Radio Popolare
Esteri
Esteri
Il giro del mondo in 24 ore. Ideato da Chawki Senouci Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30) Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.

Il più recente

Radio Popolare
Esteri di venerdì 01/03/2024
calendar_today 01/03/2024 19:00
1-Gaza, il giorno dopo la strage del cibo. Numerosi governi
occidentali chiedono un’ indagine indipendente.
2-Russia. Migliaia di persone ai funerali di Navalny.
Gesto di apertura o debolezza del regime?
( Intervista a Gian Piero Piretto )
3-Stati Uniti. Il confine con il Messico teatro della sfida
elettorale tra Joe Biden e Donald Trump. ( Roberto Festa)
4-Effetto bloqueo. Peggiora la carenza del cibo, Cuba chiedo aiuto alle agenzia umanitarie dell’Onu. ( Sara Milanese)
5-L’inclusione che non contempla i dannati della terra.
Il dorato mondo delle imprese woke. ( Alfredo Somoza)
Altri
Radio Popolare
Esteri di giovedì 29/02/2024
calendar_today 29/02/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Il Segretario generale dell'Onu Antonio Guterres ha condannato la strage della semola.
(Esteri, Paolo Pezzati Oxfam)
2-Reim – Gerusalemme. Nuova Marcia della famiglie degli oltre 130 ostaggi israeliani. A parteciparvi non sono solo i parenti dei rapiti ma anche diversi ex ostaggi. (Anna Momigliano, corrispondente dall’Italia di Haaretz )
3-Diario americano. L’annuncio di Mitch McConnell “lascio la guida repubblicani in Senato, è il momento di leader nuova generazione”. (Roberto Festa)
4-Vigilia delle elezioni legislative in Iran. Secondo i sondaggi ci sarà un record dell'astensione alle urne (Farian Sabahi)
5-World Music. “Cape Verdean Blues“ l’album di Kavita Shah, l’artista indiana che si è innamorata della Morna di Cesaria Evora. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 28/02/2024
calendar_today 28/02/2024 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 27/02/2024
calendar_today 27/02/2024 19:00
1-Primarie democratiche nel Michigan. Joe Biden teme un voto sanzione per i suoi veti al cessate il fuoco nella striscia di Gaza. (Roberto Festa)
2-La storia di Aaron Bushnell, il giovane pilota dell’aeronautica militare, che si è dato fuoco per protestare contro i massacri in Palestina, è una sfida alle politiche della casa bianca. (Martina Stefanoni)
3-Soldati europei in Ucraina. La proposta di Macron è stata bocciata all’unanimità. La mossa dell’Eliseo un messaggio a Putin che sta sfrattando la Francia dall’Africa sub sahariana. (Francesco Giorgini)
4-La Spagna che vota Vox e i Popolari non accetta il femminismo e denuncia la discriminazione degli uomini. (Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 26/02/2024
calendar_today 26/02/2024 19:00
1-Netanyahu dichiara la città di Rafah area di combattimenti e intende spostare verso nord oltre un milione di civili. “Un' offensiva israeliana a tutto campo sulla città non solo sarebbe terrificante ma metterebbe il chiodo finale sulla bara dei nostri programmi di aiuto" dichiara l’onu
(Emanuele Valenti)
2-Berlinale 2024. Il governo tedesco ha accusato di antisemitismo i registi che hanno chiesto cessate il fuoco a Gaza e denunciato le uccisioni di palestinesi.
(Alessandro Ricci)
3-Sudan. Le conseguenze della guerra civile sulla popolazione. La secondo parte dell’intervista al Prof Marco Masini – centro Salam di Emergency
4-Niente speculazione, niente prodotti derivati: Pechino presenta la variante cinese del capitalismo dove la finanza serve all’economia reale. (Gabriele Battaglia)
5-Serie TV. Su Disney Plus “ Shogun “ la miniserie basata sul romanzo di James Clavell
(Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 23/02/2024
calendar_today 23/02/2024 19:00
1-Medio Oriente. Piani di Netanyahu per altre 3300 case in Cisgiordania. Nella Striscia di Gaza 100 civili uccisi dai bombardamenti israeliani. A Parigi colloqui per una tregua
(Intervista alla giornalista Francesca Borri)
2-Ucraina. Due anni di occupazione dell’esercito russo.
Lo speciale di Esteri (Ambasciatore Sergio Romano, Irma Gjinaj capo missione Cesvi in Ucraina)
3-Sudan, 25 milioni di persone soffrono una grave insicurezza alimentare. La guerra in corso sta generando la più grave crisi di sfollamento del mondo. Franco Masini, cardiologo e coordinatore medico del Centro Salam di cardiochirurgia di EMERGENCY.
4-Francia. Il metoo scuote il mondo del cinema.
Questa sera alla cerimonia dei Césars – gli oscar transalpini – attese le denunce di numerose attrici.
5-Costa d’avorio. I sandali dei poveri tornano di moda grazie al mix tra calcio e musica. (Claudio Agostoni)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 22/02/2024
calendar_today 22/02/2024 19:00
1-Gerusalemme est, spianata delle moschee.
A tre settimane dall’inizio del ramadan il premier israeliano Netanyahu vuole aprire un nuovo fronte. ( Chiara Cruciati)
2-Due anni di guerra in Ucraina. Ritorno a Bucha dove sono aumentati i casi di disagio mentale. ( Irma Gjinaj – Cesvi)
3-Corsa alla Casa Bianca. Nonostante tutto, Joe Biden supera Donald Trump nei sondaggi a livello nazionale. Ma come sempre saranno i singoli stati a risultare decisivi.
( Roberto Festa)
4-Repubblica democratica del Congo. Tre anni fa l’assassinio dell’ambasciatore Luca Attanasio. ( Giusy Baioini)
5-World Music. Da Lisbona il nuovo album di Lina la nuova regina
del Fado. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 21/02/2024
calendar_today 21/02/2024 19:00
1-Stati Uniti, Israele e la questione palestinese.
Dopo aver posto ieri il veto a un cessate il fuoco immediato nella striscia di Gaza, oggi alla corte di giustizia dell’Aja, la Casa Bianca ha difeso l’occupazione decennale di Cisgiordania e Gerusalemme Est. (Emanuele Valenti)
2-I profitti record dei mercanti delle armi. Il colosso militare britannico degli armamenti Bae Systems ha annunciato un aumento del 17% dell'utile netto nel 2023, a oltre 2 miliardi di euro
3-La Francia riscrive la propria storia. Entrano oggi nel Panthéon Missac Manouchian e i suoi compagni – comunisti e stranieri - nella resistenza contro il Nazifascismo.
4-Diario americano, sentenza shock della corte suprema dell’Alabama. “Gli embrioni congelati sono bambini”.
(Roberto Festa)
5-Nicaragua. 90 anni l’assassinio di Augusto Cesar Sandino.
(Gianni Beretta )
6-I cercatori del basso perduto. Dopo 50 anni Paul McCartney ha finalmente recuperato il suo mitico strumento grazie all’iniziativa di un gruppo di fans dell’ex beatles
(Alessandro Principe)
7-Romanzo a fumetti. Io sono il loro silenzio il graphic novel di Jordi Lafebre. (Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 20/02/2024
calendar_today 20/02/2024 19:00
1-“Non è il momento di una tregua permanente“. Al consiglio di sicurezza ennesimo veto degli USA a una risoluzione araba per il cessate il fuoco nella striscia di Gaza. Aggiornamento e analisi (Roberto Festa)
2-Cile. La Corte d’appello di Santiago ordina la riapertura delle indagini sulla morte di Pablo Neruda. Il Premio Nobel della Letteratura e sostenitore di Allende morì 12 giorni dopo il golpe di Pinochet. (Sara Milanese, Evandro Teixeira )
3-Spagna. Ritorno sull’omicidio Kuzminov, il pilota russo che l'estate scorsa disertò col proprio elicottero in Ucraina. (Giulio Maria Piantadosi)
4-Cina. Il capodanno lunare il vero termometro dell’andamento dell’economia.
L’anno del dragone inizia con la voglia della popolazione di rimettersi in movimento ma è calata la spesa pro-capite. (Gabriele Battaglia)
5-Manchester 20 febbraio. 40 anni fa usciva l’album d’esordio degli Smiths
(Gianmarco Bachi)
6-Rubrica sportiva. La storia di Caitlin Clark diventata la miglior realizzatrice nella storia del college basket femminile. (Luca Parena, Raffaele Ferraro – Blog “Una Giornata Tipo“ )
Radio Popolare
Esteri di lunedì 19/02/2024
calendar_today 19/02/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. No del Premier Netanyahu a tutte le richieste della comunità internazionale. Numerosi leader occidentali considerano l’attacco alla città di Rafah una linea rossa da non oltrepassare. Questa sera 26 paesi dell’Unione Europea hanno chiesto una tregua umanitaria. (Emanuele Valenti)
2-Elezioni europee. Ursula von der Leyen si candida a una secondo mandato come Presidente della commissione.
"La cosa più importante per l'Europa è la democrazia. Il compito di questa campagna è chiarirlo all’estrema destra“
(Alessandro Ricci, Roberto Castaldi - Euroactive Italia)
3-Il giornalismo non è un crimine. L'Alta Corte britannica dovrà stabilire nelle prossime 48 ore se Julian Assange potrà chiedere a una corte d'appello di bloccare la sua estradizione negli Stati Uniti. Il fondatore di Wikileaks è accusato di spionaggio e di complicità nell'hackeraggio di documenti del Pentagono.
(intervista a Stella Morris a cura di Andrea Carcuro per FDU)
4-Nuove ombre su Frontex. Il suo ex direttore si candiderà alle europee con Marine le Pen. Nel 2002 Fabrice Leggeri si era dimesso per un rapporto che lo accusava di violazioni di natura grave dei diritti umani. Lo speciale di Esteri con Luisa Nannipieri e Chiara Vitali)
5-Serie TV: Finalmente disponibile su Netflix la pluripremiata comedy “Hacks “ (Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 16/02/2024
calendar_today 16/02/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Da giorni Israele blocca nel porto di Ashdod una spedizione di cibo, destinata a sfamare più di un milione di abitanti di Rafah
2-“Ha pagato con la vita la sua resistenza “. è morto
in prigione Alexei Navalny, il principale oppositore di Putin. Aveva 47 anni.
3-Il futuro dell’Ucraina sul tavolo della Conferenza di Monaco sulla sicurezza. Sullo sfondo il fallimento delle sanzioni alla Russia.
4-Spagna. Le elezioni di domenica in Galizia un vero e proprio test nazionale. Dopo 20 anni Il partito popolare rischia di perdere la maggioranza assoluta
5-Nepal. Al forum sociale mondiale si parla di ambiente e dei
diritti alla terra e all’acqua.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 15/02/2024
calendar_today 15/02/2024 19:01
1- Striscia di Gaza. Il veto incrociato di Hamas e Israele contro il piano di Pace di Usa e paesi arabi
(Roberto Festa)
2- Libano. Il movimento Hezbollah ha affermato di aver sparato decine di razzi su Kiryat Shmona, cittadina israeliana in Alta Galilea. Tel Aviv il ministro della difesa Gallant minaccia di attaccare anche Beirut. (Marco Magnano – Armadilla Onlus)
3- No dell’Egitto allo spostamento forzato dei residenti di Gaza nel Siani
(Laura Cappon)
4- Si è aperto a Kathmandu, in Nepal, il World Social Forum che fino al 19 febbraio vedrà oltre 1.200 associazioni di tutto il mondo confrontarsi sui grandi temi d'attualità, primo fra tutti la crisi climatica.
5-- Stati Uniti. Comincerà il 25 marzo il processo a Donald Trump per l'accusa di aver pagato illegalmente l’attrice di film erotici Stormy Daniels
6- Indonesia. E' in ampio vantaggio alle presidenziali il favorito ministro della Difesa Prabowo Subianto, ex generale accusato di violazioni dei diritti umani sotto la dittatura di Suharto alla fine degli anni '90. (Emanuele Giordana – Lettera 22 e Atlante 22)
7- World Music. Dalla Costa d’Avorio l’album acustico di Tiken Jah Fakoly (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 14/02/2024
calendar_today 14/02/2024 19:00
1-Gli Stati Uniti stanno indagando su diversi raid israeliani a Gaza che hanno ucciso decine di persone e sul possibile uso da parte di Israele di fosforo bianco in Libano.
(Marco Magnano – Armadilla Onlus)
2-Ucraina. Dopo le dichiarazioni di Trump sulla Nato aumentano le preoccupazioni dei paesi europei. (Emanuele Valenti)
3- L'epidemia di febbre dengue non accenna a frenare. Dopo un 2023 da record, con oltre 5 milioni di casi, nel solo mese di gennaio sono già stati superati i 600 mila contagi nel mondo.
(Luigi Spera)
4-Voglia di musica Country, da Lana del Rey a Beyoncé. ( Claudio Agostoni)
5-Romanzo a fumetti. Difettucci. Il graphic novel di Adrian Tomine ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 13/02/2024
calendar_today 13/02/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Riunione straordinaria dei mediatori al Cairo per ottenere una tregua. Nuovi appelli della comunità internazionale al premier Netanyahu per fermare l’operazione militare a Rafah. Secondo Huffington Post, gli Stati Uniti stanno indagando su possibili crimini di guerra di Israele. (Gabriele Battaglia)
2-Ucraina. Il Senato - controllato dai democratici – approva
il pacchetto di aiuti da 60 miliardi di dollari. Ma il disegno di legge rischia di saltare alla camera a maggioranza repubblicana. (Roberto Festa)
3-Indonesia. Domani 205 milioni di cittadini alle urne per scegliere il nuovo Presidente. Favorito il ministro della difesa Subianto con un passato di criminale di guerra durante l’occupazione di Timor Est. (Emanuele Giordana - lettera 22 e Atlante delle Guerre)
4-Spagna. Continua la protesta degli agricoltori. Il premier Pedro Sanchez convoca i sindacati. Il punto di Esteri con Giulio Maria Piantadosi
5-Coppa d’Africa di calcio nel segno della pace. La vittoria della Costa d’Avorio un passo importante verso la riconciliazione nazionale. (Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 12/02/2024
calendar_today 12/02/2024 19:00
1-Rafah, c’era una volta un posto sicuro per i palestinesi.
La città al confine con l’Egitto è stata sottoposta a intensi bombardamenti mentre Israele pianifica l’attacco di terra.
Amnesty ha raccolto nuove prove di attacchi illegali e mortali proprio a Rafah “ Rischio concreto di genocidio”
(Riccardo Noury – Amnesty Italia)
2-Ucraina. L’ azzeramento dei vertici militari deciso da
Zelensky, una mossa politica o una scommessa militare?
(Emanuele Valenti)
3-Stop allo IUS SOLI nell’isola di Mayotte, il dipartimento francese nell'Oceano indiano. Il governo ha preannunciato una revisione costituzionale nel tentativo di arginare l’eccezionale flusso di migranti. (Francesco Giorgini, Luisa Nannipieri)
4-Siria, un anno fa il terremoto che ha devastato il nord del paese. L’ intervista di Esteri a Arianna Martini Presidente «Support and Sustain Children»
5-Serie TV. Su prime video Mr. & Mrs. Smith
( Alice Cucchetti _ film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 09/02/2024
calendar_today 09/02/2024 19:00
1-L’Egitto rafforza la sicurezza al confine con la striscia.
Nella città di Raffah sono ammassati quasi due milioni di palestinesi spinti a sud dai bombardamenti israeliani.
( Paola Caridi)
2-Il Dramma di Gaza vista da Beirut.
Aumenta il consenso attorno al Partito di Hezbollah che - stando alla stampa locale - sta facendo di tutto per evitare
l’ìmportazione della guerra in Libano. (Marco Magnano – Armadilla Cooperativa Sociale Onlus)
3-Bolsonaro approvò il piano per il golpe contro Lula. La polizia federale brasiliana ha raccolto prove schiaccianti e il suo arresto potrebbe essere una questione di giorni.
(Luigi Spera)
4-Francia. Addio a Robert Badineter. È morto a 95 anni l’ex ministro della giustizia di Mitterand. Era considerato l'artefice dell'abolizione della pena di morte.
(Francesco Giorgini)
5-Commercio globale. Dopo 17 anni, la Cina è stata detronizzata dal Messico come massimo esportatore negli Stati Uniti.
(Gabriele Battaglia9
6-Mondialità: Il Mercosur la prima vittima della rivolta degli agricoltori nell’Unione Europeo. (Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 08/02/2024
calendar_today 08/02/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Il negoziato va avanti nonostante
il No di Netanyahu a un cessate il fuoco.
Il punto di Esteri.
2-Ucraina. Alla fine il presidente Zelensky ha licenziato il suo capo delle forze armate Zaluzhny.
Ufficialmente la sua sostituzione fa parte di un piano di rinnovamento dei vertici militari
3-Stati Uniti. L' eleggibilità di Donald Trump all’esame della corte suprema. I giudici stanno valutando la decisione del Colorado che lo ha escluso dal voto per l'assalto al campidoglio.
(Roberto Festa)
4-Repubblica Democratica del Congo. Aumentano le violenze nell’Est del paese a causa degli scontri tra esercito e
il gruppo armato M23, sostenuto dal Ruanda.
Ieri durante la semifinale della coppa d’Africa clamorosa protesta dei giocatori congolesi per denunciare il silenzio della comunità internazionale. (Giusy Baioni)
5-Germania. Un’inchiesta giornalistica conferma la deriva nazista dell’organizzazione giovanile dell’ AFD
(Alessandro Ricci)
6-Effetto riscaldamento globale sulla salute. In Francia
oltre 5.000 morti per l'afa dell'estate scorsa.
(Vittorio Agnoletto)
7-Artisti palestinesi nel mirino dei coloni. Il Washington Post e Haaretz hanno raccontato l’incubo che sta vivendo in Israele Dalal abu Amneh cantante di successo e neuroscienziata.
(Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 07/02/2024
calendar_today 07/02/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Missione quasi impossibile di Anthony Blinken a Tel Aviv. Al centro dell’incontro con Netanyahu
il piano del Qatar per il rilascio degli ostaggi e la controproposta di Hamas. ( Emanuele Valenti)
2-Pakistan domani al voto. La vigilia segnata da gravi attentati e violazioni dei diritti umani.
L’esercito ha estromesso il campione di cricket Imran Khan per favorire la vittoria del loro uomo, l’ex premier Nawaz Sharif già condannato per corruzione.
(Emanuele Giordana – lettera 22 e Atlante delle guerre)
3-Diario americano. Per riconquistare la casa bianca
Donald Trump punta sul caos dentro il partito repubblicano
e nel paese. ( Roberto Festa)
4 Progetto sostenibili: la rinaturalizzazione delle sponde dei fiumi per ridurre l’impatto degli alluvioni.
L’esempio dell’Isar a Monaco di Baviera. ( Fabio Fimiani)
5-Romanzo a fumetti. Monica il graphic novell di Daniel Clowes. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 05/02/2024
calendar_today 05/02/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Ancora in salita l’accordo Hamas – Israele sugli ostaggi.
La missione del segretario di stato Antonhy Blinken otrebbe tornare a casa anche questa volta senza risultati concreti e immediati.
( Emanuele Valenti)
2-"Artisti per il cessate il fuoco - pace nel mondo” L’appello per i civili palestinesi di Annie Lennox durante la cerimonia dei Grammy. La cantante scozzese ha interpretato Nothing Compares 2 U in onore di Sinead O'Connor,
3-Ulster. Il Premier britannico Sunak a Belfast , il giorno dopo l’insediamento del governo locale guidato per la prima volta dallo Shin Fein.
In Esteri la storia di Michelle O’Neil proveniente da una famiglia legata all’Ira e che vuole essere la First Minister di tutti i nordirlandesi. ( Martina Stefanoni)
4-Salvador. Nessuna sorpresa ha stravinto il Presidente uscente Bukele.
Decisivo la lotta alle bande criminali ma il paese rischia di sprofondare in una deriva autoritaria
( Gianni Beretta)
5-Turchia – Siria. Un anno fa il violento terremoto che provocò la morte di circa 60 mila persone. ( Serena Tarabini)
6-Serie TV. Su Prime “ Expats ” con Nicole Kidman.
( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 02/02/2024
calendar_today 02/02/2024 19:00
1- Striscia di Gaza. Secondo il governo del Qatar, Hamas e Israele sarebbero molto vicini a un accordo su una tregua e al rilascio degli ostaggi. Unicef lancia l’allarme sui bambini rimasti soli. Sono 17 mila secondo le ultime stime
2- Unhcr lancia la campagna “Fermiamo il gelo”
Filippo Ungaro – UNHCR Italia
3-Germania. Primi effetti delle mobilitazioni contro l'estrema destra.
L' Afd ha perso tre punti rispetto al mese precedente. Domani nuova grande manifestazione a Berlino. (Alessandro Ricci)
4-Salvador. Domenica al voto.
Rielezione assicurata e al primo turno per il presidente Najib Bukele
(Gianni Beretta)
5-Ulster, vigilia della riapertura del parlamento di Belfast e la nomina per la prima volta nella storia di un leader del Sinn Finn come First Minister.
Claudio Agostoni racconta i murales di Derry.
6-Cambiamenti climatici. Oceani sempre più caldi. La preoccupazione degli esperti
(Sandro Carniel – CNR Venezia)
7-Brasile. Il punto sulle riforme economiche un anno dopo il ritorno di Lula da Silva al governo. (Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 01/02/2024
calendar_today 01/02/2024 19:00
1- Medio oriente. Joe Biden sanziona i coloni israeliani che hanno attaccato i palestinesi in Cisgiordania. L’ ordine esecutivo arriva a poche ore delle nuova missione di Anthony Blinken a Tel Aviv. (Roberto Festa)
2- Francia . Dopo gli annunci del governo a favore del mondo rurale i principali sindacati agricoli lanciano un appello alla sospensione dei blocchi dei trattori.
(Francesco Giorgini)
3- Ucraina – UE. Alla fine l’Ungheria ha rinunciato a porre il veto sul pacchetto di aiuti da 50 MLD di euro. Il Premier Orban sostiene che in cambio Bruxelles sarà più flessibile sulle violazioni dello Stato di Diritto. (Professore Daniele Stasi – Univ Foggia )
4- Birmania. Tre anni fa il golpe militare. Il segretario generale dell’ONU Guterres ha chiesto ai golpisti di aprire la strada a una transizione democratica con il ritorno al governo civile
(Alessandro De Pascale – Lettera 22)
5- Marc Gasol si ritira dal Basket a 39 anni. Il Campione catalano e spagnolo ha vinto tutto nella sua carriere ma sarà ricordato anche per aver salvato i migranti a bordo della nave OPEN Arms. L’omaggio di Gianmarco Bachi
6-World Music. Si chiama Mawja – le onde - Il nuovo album di Aziza Brahim.
Dai campi profughi del Sahara occidentale un inno per la libertà del suo popolo.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 31/01/2024
calendar_today 31/01/2024 18:59
1- Aumentano le pressioni su Netanyahu per ottenere una tregua e un accordo sugli ostaggi. ( Emanuele Valenti)
2-Tagliare i finanziamenti all'UNRWA avrà "conseguenze catastrofiche" per la popolazione di Gaza. Dichiarazione congiunta dei responsabili di tutte le agenzie Onu
3-La protesta degli agricoltori alle porte di Parigi.
Il 64 % dei francesi approva la mobilitazione del mondo rurale.
4- Russia – Cina. Ancora fermo il cantiere del nuovo gasdotto siberiano.
La frenata sarebbe dovuta alle divergenze sul prezzo del gas.
( Gabriele Battaglia)
5-Progetti sostenibili. In Germania Il fiume Emscher è diventato il simbolo della rigenerazione metropolitana della Ruhr. ( Fabio Fimiani)
6- Addio a Chita Rivera, una delle dive leggendarie di Broadway. Aveva dato vita a personaggi memorabili come Anita in West Side Story del 1957.
( Roberto Festa)
7-Romanzo a fumetti. Una maglia per l’Algeria il graphic di Javi Rey, Bertrand Galic et Kris. ( Luisa Nannipieri )
Radio Popolare
Esteri di martedì 30/01/2024
calendar_today 30/01/2024 19:00
1- “I tagli ai finanziamenti dell’Unrwa minacciano le vite di 2 milioni di palestinesi a Gaza”
l’appello di 21 ong internazionali tra cui save the children, oxfam e action aid
(Paolo Pezzati – oxfam)
2- Dopo due anni di stallo l’Ulster potrebbe riavere presto un governo autonomo che sarà guidato per la prima volta dal Sinn Fein. Nella notte la destra unionista del Dup ha accettato il nuovo accordo commerciale post Brexit. (Daniele Fisichella)
3- Spagna. Sull’amnistia ai nazionalisti catalani il governo Sanchez si trova tra due fuochi.
Da una parte la destra sostenuta dalla magistratura di Madrid e dall’altra lo stesso Puigdmont che ha fatto sapere non accetterà nessun compromesso. (Giulio Maria Piantadosi)
4- Stati uniti. In vista delle presidenziali Joe Biden gioca la carta del referendum. Secondo il piano dei democratici Il prossimo 5 novembre gli elettori dovrebbero dire si o no a Donald Trump alla Casa Bianca. (Roberto Festa)
5- Rubrica sportiva. Il punto sulla Coppa d’Africa. (Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 29/01/2024
calendar_today 29/01/2024 19:01
1- Striscia di Gaza. UNRWA chiamata in causa, ma indispensabile per evitare una catastrofe umanitaria. ( Esteri)
2- Giordania, L'Iran smentisce di essere coinvolto nell'attacco di droni costato la vita a tre soldati statunitensi. Joe Biden promette una risposta ma – ha precisato - non cerchiamo una guerra con Teheran. Emanuele Valenti
3-Francia. La rabbia degli agricoltori è la storia di un settore che prova a sopravvivere alla deregulation del mercato globale e alle rigidissime norme imposte dall’UE. ( Francesco Giorgini)
4-Il Piano Mattei visto dalle ONG che operano in Africa. l’intervista di Esteri a Giampaolo Silvestri – Fondazione Avsi.
5--Serie TV: su Apple Tv+ Masters of the Air di Steven Spielberg
( Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 26/01/2024
calendar_today 26/01/2024 19:00
1-Israele deve evitare atti di genocidio nella striscia Gaza.
Sentenza storica della corte internazionale di giustizia nonostante non abbia accolto la richiesta del Sud Africa di ordinare un cessate il fuoco immediato.
I giudici hanno tuttavia elencato una serie di misure a tutela della popolazione civile che il governo Netanyahu è obbligato a rispettare. Inoltre Israele deve garantire la conservazione delle prove del presunto genocidio e deve riferire alla corte entro un mese.
2-Le Guerre dimenticate. A New York presentata la nuova mappa dei conflitti ignorati dai mass media ma che stanno provocando migliaia di vittime e di sfollati.
3- Gran Bretagna. 320mila cittadini europei multati ingiustamente a Londra per aver guidato nella zona Ulez, l’area C della capitale. Secondo il Guardian si tratta di una delle grandi violazioni di dati nella storia dell'Unione europea.
4-I diritti umani secondo Pechino. Dal rapporto dell’Onu sulla situazione in Cina.
5-Marsiglia, 22 anni senza jean Claude Izzo.
L’autore della trilogia di Fabio Montale raccontato dal figlio Sebastien Izzo.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 25/01/2024
calendar_today 25/01/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Vigilia della sentenza della corte suprema dell’Onu sulla causa del Sudafrica contro Israele per genocidio. Quella di domani riguarderà l’applicazione di una “misura provvisoria” con cui Pretoria chiede alla Corte la rapida interruzione delle operazioni militari di Israele.
2-Intanto In Israele dopo oltre 100 giorni di guerra i pacifisti non si sentono più soli contro Netanyahu.
L’intervista alla giornalista Anna Momigliano
3-“Il movimento è lanciato e ha attecchito ovunque. Siamo in buona posizione per negoziare “. Ai microfoni di Luisa Nannipieri un giovane agricoltore francese racconta le ragioni della collera del mondo rurale che covava da diversi mesi.
4-“ La Patria non è in vendita ” l’ Argentina si mobilita contro le privatizzazioni del Presidente Milei.
( Alberta Bottini)
5-Stati uniti. L’ America sembra rassegnata di fronte al remake della sfida del 2020 tra joe biden e Donald Trump.
( Roberto Festa)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 24/01/2024
calendar_today 24/01/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Nessun luogo è sicuro. A Khan Yunis enorme incendio in un centro per sfollati bombardato da Israele. La denuncia dell’Unrwa che parla di almeno 9 morti e 75 feriti.
2- Le Accuse di Mosca a Kiev: Avrebbe abbattuto un aereo
russo con a bordo 65 prigionieri di guerra ucraini.
Il punto di Esteri
3-Stati uniti. Donald Trumpo vince le primarie del New Hampshire.
Ma la sua avversaria Nikki Haley sostiene che la corsa non è finita.
4-Francia. Si estende la protesta del mondo rurale alle prese con una gravissima crisi del settore agricolo.
5-Corea del nord. Missili verso il Mar Giallo. A rischio il vecchio sogno della riunificazione con il Sud.
6-Progetti sostenibili. Arrivare al 50% di superficie verdi entro il 2030. Parigi va avanti con il suo piano forestale urbano a Va avanti.
7-Romanzo a fumetti: L’ultimo weekend di gennaio il graphic novel di Bastien Vivès.
Radio Popolare
Esteri di martedì 23/01/2024
calendar_today 23/01/2024 19:00
1-L’assedio israeliano sta uccidendo la popolazione di Gaza. La denuncia dell’Onu. “ I residenti mancano di cibo e acqua pulita, le strutture sanitarie sono praticamente inesistenti”
Questa sera nuova riunione del consiglio di sicurezza. A dominare il dibattito le richieste ad Israele di consentire maggiori aiuti alla striscia e di accettare il principio di due stati.
2-Cala il gelo sulle relazioni tra Spagna e Stati uniti.
Oltre alla crisi di Gaza, Madrid ha scoperto di essere spiata dal suo alleato. Pesano anche i no di Pedro Sanchez a Joe Biden sulle operazioni anti Houthi nel Mar Rosso. ( Giulio Maria Piantadosi)
3-Primarie repubblicane. Nel New Hampshire duello decisivo tra Donald Trump e Nikki Haley.
( Roberto Festa)
4-Gran Bretagna. La Camera dei lord ostacola la deportazione dei dei migranti in Ruanda. Approvata una mozione che chiede al governo di sospendere il trattato. ( Daniele Fisichella)
5-Rubrica sportiva. Dopo Jurgen klopp anche i tifosi del Liverpool si mobilitano per esaudire il sogno di Sven-Göran Eriksson gravemente malato: allenare l squadra del cuore prima di morire.
( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 22/01/2024
calendar_today 22/01/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. L’esercito israeliano spinge la popolazione di Khan Yunis verso il confine con l’Egitto. Monito dei ministri della destra religiosa a Netanyahu “ se finisce la guerra, finisce il governo” ( Emanuele Valenti)
2- India. Il premier Modi lancia la sua campagna elettorale a consacrando il tempio di Ayodhya dedicato al dio Ram. Il tempio fu costruito nel luogo in cui, nel 1992, una folla di fanatici induisti distrusse la preesistente moschea.
3-Stati uniti. Donald Trump aumenta il vantaggio in New Hampshire alla vigilia delle primarie repubblicane. Nella notte Ron DeSantis si è ritirato dalla corsa alla casa bianca e annunciato il sostegno all’ex Presidente. ( Roberto Festa)
4-Germania, il giorno dopo le manifestazioni contro l’AFD
L’intervista di Esteri a Arturo Winters
5-Serie TV . La recensione della nuova stagione di True Detective
( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 19/01/2024
calendar_today 19/01/2024 19:00
1-Netanyahu contro tutti. Nonostante gli appelli della comunità internazionale il premier israeliano ha detto no alla tregua, no al passaggio a operazioni a bassa intensità, no a uno Stato palestinese. (Francesco Strazzari docente relazioni internazionali alla Scuola Superiore Sant’ Anna di Pisa)
2-India. La Corte Suprema ha rifiutato di concedere più tempo per il ritorno in carcere degli 11 condannati all'ergastolo per il pogrom dei musulmani nel Gujarat.
3-Birmania. La conquista da parte dei ribelli di un importante città al confine con l’india
conferma le difficoltà sul campo della dittatura militare
(Alessandro de Pascale – Lettera 22)
4-Repubblica democratica del Congo. La dura vita dei bambini nel paese che ha la metà delle riserve del Cobalto. Oggi la seconda parte intervista di Luisa Nannipieri a Vital Kasongo Kamungu, il Program Manager dell’ONG italiana Still I Rise-
5-Mondialità. Il mercato globale del cibo è a rischio.
(Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 18/01/2024
calendar_today 18/01/2024 19:00
Nella puntata di oggi lo scontro a distanza tra Israele e Iran e le divisioni all’interno dei democratici ( Roberto Festa )
- Ecuador, assassinato a Guayaquil il procuratore César Suárez indagava su attacco a Tv e sui rapporti tra Narcos e politica ( Alfredo Somoza)
- Germania, le ragioni del crollo economico con Walter Rahue
- World Music. Dall’esilio il nuovo album di Ramy Essam, l’artista protagonista della Rivoluzione di Piazza Tahrir ( Marcello Lorrai )
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 17/01/2024
calendar_today 17/01/2024 19:00
1- Il Pakistan richiama il suo ambasciatore a Teheran dopo i raid iraniani sul suo territorio e minaccia rappresaglie. La Cina ha invitato i due paesi alla moderazione. L’escalation nel Belucistan è l’ultima atto dell’espansione del conflitto a Gaza.
( Emanuele Giordana - Lettera 22)
2-La promessa di Kiev: “ Nel 2024 cercheremo la superiorità aerea nei confronti della Russia “
ma il piano ucraino è legato ai 60 miliardi di dollari ancora bloccati dai deputati repubblicani. Sullo sfondo l’incognita della sfida Biden – Trump a novembre.
( Emanuele Valenti)
3-Francia. Macron rispolvera il motto “ Ordine e progresso “ per rilanciare il suo mandato e battere l’estrema destra. la rassegna stampa a cura di Francesco Giorgini.
4-Sport e politica. Le guerre culturali hanno raggiunto anche il football americano, uno dei pilastri della società statunitense. ( Roberto Festa)
5-Progetti sostenibili: La stagione alpestre svizzera iscritta al patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO.
( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti. Naufraghi il graphic novel di Laura Pérez e Pablo Monforte.
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 16/01/2024
calendar_today 16/01/2024 19:00
1- Striscia di Gaza. Gli Stati uniti incapace di fermare l’espansione del conflitto nonostante le cinque missioni del segretario di stato Anthony blinken.
Il punto di Esteri
2-Primarie repubblicane. Donald Trump stravince nell’Iowa. Verso una nuova sfida con Joe Biden ( Roberto Festa)
3-Per il 34esimo anno consecutivo e la diplomazia cinese inaugura l’anno con un viaggio in Africa. Il ministro degli esteri Wang Yi in Egitto, Tunisia, Togo e Costa d’Avorio.
( Gabrielle Battaglia)
4-Haiti a 14 anni dal devastante terremoto. Oggi è un paese ostaggio delle bande criminali.
La testimonianza dalla capitale Port au Prince di Fiammetta Cappellini – Avsi .
5-Microplastica ovunque. Ritorno sul disastro ecologico in Galizia. ( Giulio Maria Piantadosi )
6-Rubrica sportiva. Nella coppa d’asia di Calcio la nazionale palestinese ha già vinto la sua scommessa. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 15/01/2024
calendar_today 15/01/2024 19:00
1-Stati uniti, pompieri o piromani?
La guerra nella striscia di Gaza rischia di allargarsi all’intera regione a causa dei raid in Yemen.
2-Guatemala. Sconfitto il golpe giudiziario, il presidente Arèvalo ha potuto giurare nella notte. Ma fino all’ultimo il suo insediamento è stato a rischio.
3-Primarie repubblicano. Riparte dall’Iowa l’assalto di Donald Trump alla Casa Bianca
4-Germania. Berlino bloccata dai trattori degli agricoltori.
Il mondo rurale in rivolta contro i tagli imposto dal governo.
5-Europei 2024. In Francia lo spostamento a destra del governo Macron un’occasione per il rilancio della Gauche
6-Arabia saudita. La supercoppa nel paese delle 1250 impiccagioni nell’era Bin salman. Si tratta degli otto anni più sanguinosi per il regno wahabita.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 12/01/2024
calendar_today 12/01/2024 18:59
- In questa puntata gli attacchi di Usa – Gb contro le milizie Houti in Yemen con Laura Silvia Battaglia
- Domani si vota Taiwan ( da Taipei l’illustratore Stefano Misesti)
- Focus sulla situazione birmana con Alfredo Somoza
- Romanzo a fumetti. Sotto il vessillo di re morte il graphic novel di Marcus Rediker e David Lester.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 11/01/2024
calendar_today 11/01/2024 19:00
1- Striscia Gaza. All’Aja la corte di giustizia dell‘ Onu ha ascoltato le accusa di genocidio mossa dal Sudafrica contro Israele. “Le prove non sono solo agghiaccianti, sono anche schiaccianti e incontrovertibili” secondo gli avvocati di Pretoria. ( Nicola Perugini – Università Edimburgo)
2-Taiwan. Occhi puntati sulle elezioni politiche di sabato.
Cina e Stati uniti particolarmente interessati all’esito del voto
( Gabriele Battaglia)
3-Effetto Brexit. L’ economia della gran bretagna ha perso
più di 160 miliardi di euro e 2 milioni di posti di lavoro. Dal rapporto pubblicato dal sindaco laburista di Londra Sadiq Khan
4-Primarie Repubblicane. Per conquistare il voto delle donne
Trump tenta di correggere il tiro sull’aborto.
( Roberto Festa)
5-Eletronica for Gaza. Da Barcellona una compilation di 64 brani il cui ricavato sarà destinato a MSF. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 10/01/2024
calendar_today 10/01/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Il Sudafrica accusa Israele di genocidio. Domani la prima udienza
davanti alla corte di giustizia internazionale. ( Emanuele Valenti)
2-Spagna. La coalizione di Pedro Sanchez a rischio implosione.
Podemos e nazionalisti catalani di Puigdmont uniti alle destre per bocciare le misure di politica sociale destinate al sostegno dei redditi piu' bassi.
( Giulio Maria Piantadosi)
3. Ecuador, il giorno dopo la sfida militare dei Narcos allo Stato.
Martina Stefanoni e dalla capitale Quito aggiornamenti e analisi a cura di Davide Matrone docente di analisi politica dell'Università Politecnica Salesiana
4-Germania. Al via lo sciopero di 3 giorni dei macchinisti dei treni.
Da ieri migliaia di agricoltori bloccano le strade del paese. La protesta contro i tagli del governo è appoggiata dal 75 % della popolazione. ( Alessandro Ricci)
5-Diario Americano. Il punto sugli ultimi giorni di campagna in vista delle primarie repubblicani
nell’Iowa. ( Roberto Festa)
6-Progetti sostenibili: Vitoria continua nel suo percorso di rigenerazione urbana.
Nel 2012 la città basca è stata capitale verde d’Europa
Fabio Fimiani
Radio Popolare
Esteri di martedì 09/01/2024
calendar_today 09/01/2024 19:00
1- Nella striscia di Gaza oltre 600 pazienti e la maggior parte degli operatori sanitari dell'ospedale Al-Aqsa a fuggire a causa dei bombardamenti.
( Enrico Vallaperta, coordinatore medico di MSF all’ospedale di Al-Aqsa) ,
2- Anthony Blinken a Tel Aviv per l’ultima tappa della sua missione. Il punto di Esteri
3- Francia. Con la nomina a Primo Ministro di Gabriel Attal, 34 anni, Macron intende rilanciare il secondo mandato e sfidare Marine Le Pen alle elezioni europee.
4-Germania. Governo in difficoltà per gli scioperi degli agricoltori contro il caro carburante
( Alessandro Ricci)
5-Spagna. Nuove misure di politica sociale a sostegno dei redditi più bassi e la classe media. ( Giulio Maria Piantadosi)
6-Diario americano. Repubblicani, guerra civile e razzismo. ( Roberto Festa)
7- Rubrica sportiva. La crisi di Benzema ennesima conferma del flop del calcio saudita. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 08/01/2024
calendar_today 08/01/2024 19:00
1-Striscia di Gaza. Anthony Blinken di nuovo in Medio Oriente.
Il segretario di stato americano vuole evitare un allargamento del conflitto ma senza un cessate il fuoco immediato la sua missione rischia di naufragare.
2-Addio al Kaiser. È morto Franz Beckenbauer, leggenda del calcio tedesco e mondiale.
Aveva 78 anni.
3- Il Brasile ricorda le violenze dell'8 gennaio 2023. Un anno fa il golpe di Bolsonaro contro Lula da Silva.
4-Stati uniti. Tra una settimana le primarie repubblicane. Come da tradizione saranno i caucus nell’Iowa ad aprire la corsa alla casa bianca
5-Repubblica democratica del Congo. La dura vita nel paese che ha la metà delle riserve di cobalto del mondo ma dove 1 bambino su 5 muore prima del compimento dei 5 anni. ( Vital Kasongo Kamungu, il Program Manager dell’ONG italiana Still I Rise)
6- Serie Tv. Su Disney+ al via Echo della Marvel. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 22/12/2023
calendar_today 22/12/2023 19:00
1- Striscia di Gaza. Il consiglio di sicurezza ha approvato la risoluzione proposta dagli emirati arabi ma rispetto alla bozza originale il testo votato non contiene le parole cessate il fuoco o pausa nei bombardamenti israeliani. ( Roberto Festa)
2--Ceasefire. È il titolo del singolo di Massive Attack, Fontaine Dc e Young fathers.
Il ricavato sarà devoluto al ramo di Medici senza frontiere che opera a Gaza
3-Cina, l’anno che verrà. Dopo il 2023 segnato da una profonda crisi del sistema Pechino pianificail ritorno alla crescita economica. ( Gabriele Battaglia)
4-Cuba. Il governo annuncia la un contrazione del PIL e aumento dell’inflazione
L'esecutivo di Miguel Díaz-Canel prevede un piano shock per il nuovo anno, con aumenti dei prezzi di carburante, elettricità, acqua e altri servizi. Il reportage di Claudio Agostoni
5-Repubblica Democratica del Congo. Dopo un voto caotico di due giorni
questa sera saranno pubblicati i primi risultati. ( Giusy Baioni)
6-Mondialità. Tempi duri per babbo Natale tra conflitti e crisi della globalizzazione
( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 21/12/2023
calendar_today 21/12/2023 19:00
1- Striscia di Gaza. Nuova riunione del consiglio di sicurezza sul cessate il fuoco, rischio di un nuovo fallimento. Intanto Israele ha ordinato l'evacuazione di una vasta area di Khan Yunis dove vivono 140 mila civili. (Roberto Festa, Martina Stefanoni)
2- Repubblica ceca. È salito a 15 il numero dei morti nella sparatoria all'università Carlo di Praga. Trovato morto l’autore, un giovane che avrebbe annunciato il suo gesto Telegram. (Giorgio Cadorini)
3- Francia. Con la nuova legge sull’ immigrazione il Parlamento ha calpestato la carta costituzionale. (Francesco Giorgini)
4- Il calcio al tempo della Superlega. L’ Unione Europea ha dato ragione ai club ricchi e pesantemente indebitatati. (Pippo Russo)
5- World Music. Da Dakar l’album che sancisce una seconda vita del gruppo storico Dieuf – Dieul. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 20/12/2023
calendar_today 20/12/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Raggiunta la cifra simbolica dei 20 mila morti
Tra le vittime 8.000 bambini. Al consiglio di sicurezza si continua a modificare la bozza di risoluzione per evitare il veto di Washington
( Emanuele Valenti)
2-Francia. La nuova legge sull’immigrazione, approvata grazie ai voti dell’estrema destra, sta provocando un terremoto politico dentro il partito di Macron.
3-Stati Uniti. Donald Trump escluso dalle primarie del Colorado.
Ma le cattive notizie stanno consolidando il sostegno della base repubblicana
4- Il calcio europeo al bivio. Domani la corte di giustizia darà l'atteso giudizio sul ricorso promosso dalla Superlega contro il monopolio di UEFA e FIFA.
5-Romanzo a fumetti. Il racconto della roccia il graphic novel di BeneDì.
Radio Popolare
Esteri di martedì 19/12/2023
calendar_today 19/12/2023 18:59
1- Striscia di Gaza. Il Consiglio di sicurezza continua a rinviare il voto sul cessate il fuoco. Nuove stragi di civili a Jabalia e a Rafah. L’Onu e Ong accusano il governo Netanyahu di bloccare gli aiuti umanitari. Unione Europea si conferma la grande assente dai principali scenari di crisi. (Roberto Festa, Hiba Zayadin - Human Rights Watch, Roberta De Monticelli)
2- Repubblica democratica del Congo domani al voto: circa 44 milioni di elettori andranno alle urne per eleggere il presidente, i parlamentari e i rappresentanti provinciali e municipali. (Giusi Baioni, africanista)
3- Hong Kong. Ritorno sul processo al magnate dei media attivista pro-democrazia Jimmie lai. La Cina lo accusa di collusione con forze straniere. (Gabriele Battaglia)
4- Riscaldamento globale. La Catalogna, alle prese con una siccità che dura da 37 mesi, si prepara a ricevere navi cariche di acqua. (Giulio Maria Piantadosi)
5- La scelta del magazine SPIN: Sinéad O’ Connor artista dell’anno. “La sua bellissima fiamma si è spenta, ma la sua luce non si spegnerà mai“.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 18/12/2023
calendar_today 18/12/2023 19:00
1- "Israele usa la fame come metodo di guerra nella Striscia di Gaza. La denuncia di Human Rights Watch". Il Segretario alla difesa Usa Austin, in visita a Tel Aviv, afferma che proteggere i civili è sia un dovere morale che un imperativo strategico. (Emanuele Valenti)
2- Serbia. Alle elezioni anticipate di ieri maggioranza assoluta per il partito del presidente Vucic. Ma secondo gli osservatori OSCE irregolarità e acquisto di voti hanno pesato in particolare sulle amministrative a Belgrado. (Massimo Moratti – Obc)
3- Germania. Continua l’avanzata dell’estrema destra nell’est del paese. L’AFD ha conquistato per la prima volta un comune di 40 mila abitanti. È successo a Pirna in Sassonia. (Alessandro Ricci)
4- Cile. Bocciata la costituzione proposta dall’estrema destra. Resta in vigore la Carta ereditata dalla dittatura militare. (Alfredo Somoza)
5- Riscaldamento globale. La COP 28 vista dal sud globale. Oggi la testimonianza della UIGS, l’organizzazione che rappresenta oltre 600.000 suore nel mondo. (Giulia Isabel Cirillo, coordinatrice delle progettualità di Advocacy UISG)
6- Serie Tv. Nella puntata di oggi le nomination Golden Globe & Emmy Awards (Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 15/12/2023
calendar_today 15/12/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. La guerra di Israele ai giornalisti palestinesi . 89 fotoreporter uccisi in due mesi. A Khan Yunis feriti oggi due corrispondenti di Al Jazeera. Secondo l’Unicef la situazione umanitaria sta peggiorando di giorno in giorno. "Il sistema fognario è guasto e i bambini si ritrovano con meno di un litro al giorno di acqua pulita e sicura “ .
2-Cina. Segnali di crescita. Vendite di novembre a +10 % e produzione a +6,6%. Si tratta del passo più ampio da maggio.
l’annuale Conferenza Centrale sul Lavoro Economico per la prima volta Pechino ha enfatizzato esplicitamente lo sviluppo rispetto alla stabilità.
3- Prove di dialogo tra Venezuela e Guyana. Forte dell’esito di un referendum consultivo, Nicolas Maduro aveva rivendicato la sovranità sull’Esequibio regione frontaliera ricca di petrolio, gas e minerali. Tra tre mesi incontro tra i due governi in Brasile
4-Social network. Threads sbarca nell’unione europea dopo aver fornito garanzie sul rispetto della privacy. La nuova piattaforma di microblogging di Meta punta a fare concorrenza a X – Twitter di Elon Musk.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 14/12/2023
calendar_today 14/12/2023 19:00
1- La situazione a Gaza e a Jenin (Francesca Albanese - relatrice speciale Onu per i territori palestinesi occupati e Ahmad Odeh da Jenin)
2- Il Consiglio Europeo apre i negoziati di adesione con l'Ucraina e Moldavia.
3- Belgio. La Chiesa cattolica avrebbe venduto circa 30mila bambini all'insaputa delle loro madri (Federico Tulli – Left)
4- Stati Uniti. L’impeachment contro Joe Biden una trovata politica senza fondamento (Roberto Festa)
5- Artisti in prima linea. A Londra concerto di Brian Eno per i civili di Gaza. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 13/12/2023
calendar_today 13/12/2023 19:00
1- La popolazione di Gaza non ha più tempo né opzioni. Secondo l'Unrwa stanno
affrontando il capitolo più buio della loro storia dal 1948. Appello delle ONG: la crisi umanitaria aumenterà con l’arrivo delle forti piogge e il freddo. Intanto Il governo israeliano ignora il monito Joe Biden: “andremo avanti con o senza il sostegno internazionale". (Roberto Festa)
2- Zelensky torna da Washington a mani vuote. Il presidente ucraino si è trovato in mezzo di un durissimo scontro politico statunitense in vista delle presidenziali 2024. (Emanuele Valenti)
3- Riscaldamento globale. A Dubai la cop 28 si è conclusa con un accordo senza precedenti per l’abbandono di petrolio, gas e carbone. Analisi editoriale. (Emanuele Bompan, Fabio Fimiani)
4- Tempi duri per l’argentina. Il presidente Milei annuncia tagli, il fondo monetario applaude. Svalutato del 50% il peso rispetto al dollaro.
5- Romanzo a fumetti. “Ducks. Due anni nelle sabbie bituminose“ il graphic novel di Kate Beaton. (Luisa Nannipieri)
6- Artisti in prima linea. Con il brano Gaza, l principale gruppo di Trap Francese PNL manda un messaggio di Pace.
Radio Popolare
Esteri di martedì 12/12/2023
calendar_today 12/12/2023 19:00
1- Gaza è l’inferno sulla terra. La situazione umanitaria continua ad aggravarsi. Aumentano le malattie infettive e cresce la fame, mentre secondo l’oms solo 11 ospedali su 36 sono ancora in funzione. Uno solo nel nord.
Le ong statunitensi lanciano un appello al presidente Biden: “Il governo americano deve intervenire”. (Paolo Pezzati – Oxfam Italia)

2- Zelensky in missione a Washington per convincere il congresso americano a sbloccare i nuovi finanziamenti a Kiev. Ma negli stati uniti il clima politico si è sempre più inasprito e ottenere il via libera è sempre più difficile (Roberto Festa)

3 – A Dubai si prepara una lunga notte. Alla Cop28 si continua a discutere per trovare un accordo dopo la bozza deludente del testo finale diffuso ieri. Le decisioni che verrano prese nelle prossime ore avranno effetti a livello globale per decenni. (Emanuele Bompan – Materia Rinnovabile)

4 – La Polonia ha un nuovo primo ministro. L’europeista Donald Tusk presenta ministri e programma e domani il giuramento. “Lavoreremo perché tutti possano sentirsi a casa”, ha detto. (Daniele Stasi)

5 – Il golpe strisciante del Guatemala. La procura tenta di sovvertire l’esito delle elezioni che hanno visto trionfare il progressista Bernando Arevalo. (Gianni Beretta)

6 – Rubrica Sportiva. Il governo britannico respinge la legge Hillsburough, e delude ancora una volta le vittime di una delle più sanguinose stragi nella storia del calcio. (Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 11/12/2023
calendar_today 11/12/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Il numero delle vittime ha superato quota 18mila, circa 8 mila sono bambini.
Con l’umiliazione pubblica dei prigionieri palestinesi Israele ha ha scambiato il diritto di difendersi con il diritto alla vendetta. ( Martina Stefanoni)
2-Varsavia 11 dicembre. Dopo 8 anni la destra estrema non governerà più la Polonia. Dopo la sfiducia al Premier uscente Morawiecki, il parlamento eleggerà questa sera Donald Tusk che guiderà una coalizione di centro - sinistra.
3-Missione quasi impossibile di Zelensky a Washington.
Il Presidente ucraino dovrà convincere il congresso a maggioranza repubblicana di sbloccare gli aiuti in armi pari a 60 miliardi di dollari. ( Emanuele Valenti)
4- Hong Kong, alle elezioni riservate ai “ patriotici “ solo il 27,54 % è andato a votare. Nel 2019 l’affluenza aveva sfiorato l’80%. ( Gabriele Battaglia)
5- Riscaldamento globale. La Cop 28 si conclude domani, il testo finale non è ancora pronto a causa dello scontro sui fossili tra paesi esportatori di petrolio e Unione europea
( Alfredo Somoza)
6-Nuovi guai per Facebook. In Spagna i principali quotidiani hanno denunciato Meta per concorrenza sleale e violazione sistematica della legge sulla privacy. ( Giulio Maria Piantadosi)
7- Serie Tv. L’omaggio di esteri a Norman Lear, leggendario autore, sceneggiatore e produttore morto a 101 anni. ( Alice Cucchetti )
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 06/12/2023
calendar_today 06/12/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. I raid aerei israeliani spingono i civili verso il confine con l’Egitto. Intensi combattimenti in corso in numerose località sotto assedio. Le agenzie umanitarie affermano che non ci sono più parole per descrivere il dramma umanitario della popolazione. La Cina chiede agli Stati uniti di dare la massima priorità al cessate il fuoco. (Emanuele Valenti, Gabriele Battaglia)
2-La Pop star americana Taylor Swift persona dell’anno secondo il Time. “In questo particolare momento, abbiamo scelto la gioia, qualcuno che nel 2023 ha portato la luce nel mondo".
3-Gran Bretagna. Boris Johnson di fronte alla commissione d'inchiesta indipendente sulla pandemia. L’ex premier ha ammesso di aver sottovalutato l’emergenza nonostante le scene terribili dall’Italia. (Daniele Fisichella)
4-Diario americano. Dibattito TV questa sera tra gli avversari repubblicani di Donald Trump in vista delle primarie. (Roberto Festa)
5-Nuovi guai per Facebook. In Spagna i principali quotidiani hanno denunciato Meta per concorrenza sleale e violazione sistematica della legge sulla privacy. (Giulio Maria Piantadosi)
6-Romanzo a fumetti: Racconto Palestina, il graphic novel di Mohammad Sabaneh. (Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 05/12/2023
calendar_today 05/12/2023 19:00
1- “ La situazione sta peggiorando di ora in ora “
Dalla striscia di Gaza l’ appello dell’OMS.
L’esercito israeliano ha fatto il suo ingresso a Khan Yunis e bombardato Rafah. Nei due centri meridionali ci sono oltre un milione di sfollati. Amnesty denuncia l’uso di bombe guidate di precisione statunitensi contro obiettivi civili.(Riccardo Noury – Amnesty Italia)
2- La striscia senza Hamas e amministrata da governi arabi.
Il piano di Joe Biden, rivelato dalla stampa americana, presenta una serie di gravissime lacune. ( Roberto Festa)
3-Cina. Moody's ha mantenuto il rating 'A1' ma cambiando l'outlook da 'stabile' a 'negativo'. Per il rilancio dell’ economia il Presidente Xi Jinping ha deciso di ripartire da Shanghai, capitale finanziaria del paese. ( Gabriele Battaglia)
3-Francia. Pressioni delle organizzazioni femministe sul governo per fare del femminicidio un reato a tutti gli effetti iscritto nel codice penale. ( Luisa Nannipieri intervista Maëlle Noir dell’organizzazione Nous Toutes.
5-Sudafrica, 10 anni fa la morte di Nelson Mandela. In carcere Madiba aveva capito l’importanza politica e sociale dello sport.
( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 04/12/2023
calendar_today 04/12/2023 19:00
1- Nessun posto è sicuro nella striscia di Gaza. Bombardamenti a tappetto di israele
Secondo l’ Unicef, nella zona di Khan Yunis cadono missili ogni 10 minuti.
Aumenta la pressione sui pochissimi ospedali funzionati. La testimonianza di un medico dell’ European Gaza Hospital. ( Emanuele Valenti, Paul Ley – European Gaaza Hospital)
2- “ La pace non arriva con gli appelli. L’obiettivo è aprire un terzo spazio per uscire dalla polarizzazione “ cosi in “ Rights Now “ Bruno Montesano del Laboratorio Ebraico Antirazzista.
3-Stati uniti. La crisi degli oppiacei arriva alla Corte Suprema. All’esame dei giudici
il controverso caso della bancarotta di Purdue Pharma e della famiglia Sackler che la controlla.
( Roberto Festa)
4-Venezuela, Vince il si nel referendum sull’annessione di Esequibo, territorio della guyana ricco in oro e petrolio. ( Gianni Beretta)
5- Argentina. Nasce il governo Milei. Ultraliberisti, uomini d’affari e un filo nazista
( Alfredo Somoza)
6-Spotify licenzia. Nonostante le ottime trimestrali il gigante dello streamimg taglia 1500 posti di lavoro .
7-Su Netflix Scott Pilgrim la serie a fumetti scritta e disegnata da Bryan Lee O’Malley
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 01/12/2023
calendar_today 01/12/2023 19:00
1-Punizione collettiva, atto due. La striscia di Gaza di nuovo sotto le bombe. Almeno 110 palestinesi uccisi. L’esercito israeliano ha concentrato i suoi attacchi sulle zone meridionali dove si trovano oltre un milione di sfollati.
( Chicco Elia, Renzo Guolo)
2-” la terra brucia, eliminare le fonti fossili”
l’appello del segretario generale dell’Onu Antonio Guterres alla Cop 28. ( Giuliano Battiston – Lettera 22)
3-Il voto della paura di fronte ai cambiamenti epocali
Il caso olandese. ( Alfredo Somoza)
4-Effetto Covid. In Marocco la pandemia ha amplificato le disuguaglianze esistenti nella società. 3,2 milioni di persone cadute in condizioni di povertà.
5-Francia. Ogni anno 160.000 minori vittime di violenze sessuali.
Intanto la Commissione europea ha chiesto formalmente a Meta informazioni sulla circolazione di materiale pedo pornografico autoprodotto su Instagram.
6-Artisti per la Palestina. Il progetto “ torneremo “ di decine di artisti arabi per sostenere il fondo per i bambini di Gaza.
( Marcello Lorrai)
7-Romanzo a fumetti. “ Pardalita – Storia di un incontro” il graphic novel di Joana Estrela. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 30/11/2023
calendar_today 30/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Ultimo giorno della tregua, i mediatori lavorano per la una proroga ma regna il pessimismo.
Negli stati uniti si allarga la spaccatura tra la base progressista e i politici democratici.
( Lorenzo cremonesi – Corriere della Sera , Roberto Festa )
2--Cile, Plan Condor, Vietnam, Cambogia. Mentre i leader mondiali rendono omaggio a Henry Kissinger, il Sud Globale ricorda
le sue responsabilità nei massacri di milioni di persone.
( Alfredo Somoza )
3-Al via la cop 28 a Dubai. Il caso del Bangladesh che non emette gas serra ma subisce i suoi effetti dalla siccità all’innalzamento dell’acqua di mare nel golfo del Bengala. ( Giuliano Battiston – Lettera 22)
4- Addio a Shane MacGowan, leggenda della musica irlandese.
Il leader dei Pogues ha cantato gli ultimi e i troubles in Ulster.
( Riccardo Michelucci autore del libro “ Storia del conflitto anglo-irlandese. Otto anni di persecuzione inglese)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 29/11/2023
calendar_today 29/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Verso la proroga della tregua ma per pochi giorni. Intanto Hamas e Israele si preparano ad affrontare la parte più delicata del negoziato. Per il rilascio dei soldati israelianim, il movimento islamico starebbe per chiedere la scarcerazione dei principali leader politici e militari palestinesi. ( Emanuele Valenti)
2-Indice Globale della fame. Situazione drammatica in 43 paesi secondo il rapporto pubblicato dal Cesvi alla vigilia della cop 28. nesssun progresso dal 2015 e sempre più persone malnutrite. Le prime vittime sono le giovani donne in Asia del sud e in Africa Subsahariana. A pesare l’impatto degli shock climatici.
( Valeria Emmi – Cesvi)
3-Diario americano. In uscita il libro di Liz Cheney, l’ex deputata repubblicana che ha processato Donald Trump per l’assalto del campidoglio. ( Roberto Festa)
4-Social network e censura. Dilaga su Meta lo shadowban.
Il caso di Gaza. ( Marco Schiaffino)
5-Progetti sostenibili: la mobilità ciclista e pubblica al centro delle politiche della città ungherese di
Szeged. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 28/11/2023
calendar_today 28/11/2023 19:00
1-' Striscia di Gaza. Israele disposta alla proroga della tregua ma solo fino a domenica. Save the Children e numerose altre ong chiedono un cessate il fuoco permanente
Durissimo scontro diplomatico tra Spagna e il governo Netanyahu. Il premier Pedro Sanchez aveva parlato di “ Strage di innocenti inaccettabile da parte di Israele” ( Esteri, Giulio Maria Piantadosi)
2-Francia. La TV pubblica “TV5 Monde” umilia un suo giornalista, Mohamed Kaci che aveva posto domande scomode al portavoce dell’esercito israeliano. ( Francesco Giorgini)
3-Gli Houthi aprono il fronte yemenita.
Le ragioni dell’attivismo delle milizie sciite.
( Laura Silvia Battaglia)
4-Stati Uniti. Attesa per il dibattito tra governatori repubblicani. Dalla sfida tra DeSantis della florida e Gavin Neswom della California potrebbe emergere l’avversario di Donald Trump alle primarie. ( Roberto Festa)
5-Intelligenza artificiale. Lo scontro ai vertice delle big tech è solo per fare più soldi. Il commento di Derrick De Kerkove, sociologo, massmediologo, uno dei più influenti e profetici osservatori della società contemporanea.
6-Medellin 28 novembre 2016. Sette anni fa anni fa uno dei giorni più tristi per il calcio. L'aereo della squadra brasiliana Chapecoense precipita: 71 morti e solo 6 sopravvissuti.
( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 27/11/2023
calendar_today 27/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Quarto e ultimo giorno della tregua ma il Qatar avrebbe ottenuto una proroga
almeno due giorni. Hamas conferma. Il premier Netanyahu invece si trova di fronte a un dilemma: riprendere a bombardare Gaza o continuare a negoziare per il rilascio di tutti gli ostaggi.
( Emanuele Valenti)
2-Riscaldamento globale. Giovedì si apre la Cop 28 negli emirati arabi
Un dossier della Bbc denuncia un potenziale conflitto d'interesse della presidente della conferenza Onu sul clima che amministra il colosso petrolifero di Abu Dhabi.
( Martina Stefanoni)
3-Fuga da X, ex twitter, accusato di antisemitismo.
“ è diventato una vasta fogna mondiale “ secondo la sindaca di Parigi, Anne Hidalgo che ha annunciato l'intenzione di cancellare il suo profilo. Travolto dalle accuse Elon Musk è oggi in Israele per tentare di placare le polemiche. ( Marco Schiaffino)
4-Bangladesh. come vincere le elezioni mettendo migliaia di oppositori in car cere.
Il racconto dalla capitale Dacca di Giuliano Battiston di Lettera 22.
5-Serie TV. 60° anniversario del Doctor Who. Il primo episodio andò in onda sulla BBC il 23 novembre del 1963. ( Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 24/11/2023
calendar_today 24/11/2023 19:00
- È arrivato il momento che la popolazione di Gaza stava aspettando da 49 giorni.
Alle 7 del mattino , le sei in italia, è entrata in vigore la la tregua di 4 giorni,
( Giovanna Bizzarro - Croce Rossa in Palestina, Annalaura Anselmi – Unrwa)
- Irlanda. Sono 32 - su 34 arresti - le persone formalmente incriminate in queste ore di fronte alla Corte distrettuale di Dublino per le violenze anti-migranti scatenate da circa 500 simpatizzanti di estrema destra e hooligan. ( Paola rivetti – univ Dublino
- Fast fashion di nuovo sotto accusa. Nell’ undicesimo anniversario della strage di lavoratori dell’azienda tessile Tazreen ( 112 morti) i sindacati tornano a chiedere invano un aumento dei salari e più sicurezza nelle fabbriche. ( Giuliano Battiston – Lettera 22)
-La lezione argentina. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 23/11/2023
calendar_today 23/11/2023 19:00
- Striscia di Gaza. Domani dovrebbe entrare in vigore la tregua di 4 giorni.
In Esteri la testimonianza di Paul Ley medico della Croce Rossa presso l’Ospedale Europeo a Khan Yunes.
- Elezioni in Olanda. Avanza l’estrema destra ma la formazione di un nuovo governo sarà un processo molto complesso
- Caso Sam Altman. Prima del siluramento del fondatore di OpenAI, alcuni ricercatori avevano inviato al CDA una lettera in cui mettevano in guardia su una scoperta nell'intelligenza artificiale che poteva minacciare l'umanità. ( Marco Schiaffino)
- World Music. Majazz, il progetto per la digitalizzazione delle vecchie cassette di musica palestinese. oggi " Jamila " di Ahmed al Kelani (Marcello Lorrai)





Radio Popolare
Esteri di mercoledì 22/11/2023
calendar_today 22/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Aspettando la tregua prevista per domani, Israele ha intensificato i bombardamenti attorno agli ospedali e ai campi profughi.
2-Il capo del Mossad a Doha per finalizzare l’accordo con Hamas che entrerà in vigore domani. Secondo il sito Politico gli Stati Uniti hanno inviato a Israele le posizioni dei siti umanitari per prevenire gli attacchi ma il governo Netanyahu avrebbe ignorato le raccomandazioni della casa bianca. (Emanuele Valenti, Roberto Festa)
3-Portogallo. Ritorno sugli errori giudiziari ai danni dei socialisti che rischiano di stravolgere il paesaggio politico del paese. (Goffredo Adinolfi – Univ Lisbona)
4-Le ultime elezioni in Spagna e Argentina confermano la trasformazione delle destre globali. (Giulio Maria Piantadosi e Steven Forti)
5-Progetti sostenibili. Da venerdì ad Amsterdam la 12esima edizione del Cargo Bike, le bici da trasporto. (Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti. “Sofia Kovalevskaja. Vita e rivoluzioni di una matematica geniale” il graphic novel di Alice Milani. (Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 21/11/2023
calendar_today 21/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Verso una tregua di 4 giorni. Secondo il giornale Haaretz, Hamas rilascerà 50 ostaggi.
“ Nessun luogo SICURO A Gaza” Il rapporto di Amnesty che chiede alla corte dell’Aja di indagare come crimini di guerra su due attacchi israeliani che hanno ucciso 46 civili, tra cui 20 bambini
Infine in questo speciale Focus sui giornalisti uccisi a Gaza e nel sud del Libano
2-Olanda domani al voto. Sarà una sfida tra le destre xenofobe e un’alleanza centro sinistra verdi.
3-Gioco quindi esisto. La storia della nazionale palestinese di calcio che cerca una qualificazione storica ai mondiali. Oggi ha perso con l’Australia. Bel gesto del
sindacato dei calciatori australiani che ha deciso di donare i premi alle ong attive nella striscia di Gaza.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 20/11/2023
calendar_today 20/11/2023 19:00
1- La striscia degli sfollati. Un milione e 700 mila palestinesi hanno lasciato la propria casa. Si tratta della stragrande maggioranza della popolazione che a causa dei bombardamenti israeliani si sta muovendo in continuazione ma senza trovare luoghi sicuri. ( Emanuele Valenti)
2- Il New york schiacciato su Israele', lascia un'altra firma.
Via in segno di protesta anche la poetessa e saggista premio Pulitzer Anne Boyer.
3-Argentina. Javier Millei vince quasi ovunque e soprattutto tra i giovani. Ma adesso il leader ultra liberista dovrà fare i conti con la realtà e cercare una maggioranza
in parlamento. ( Alfredo Somoza)
4-Caos Chat GPT. Dopo Il licenziamento del Ceo Sam Altman 500 dipendenti minacciano di dimettersi e di seguirlo a Microsoft.
La posta in gioco il modello commerciale. ( Andrea di Stefano)
5- “ Il potere degli invisibili” l’ installazione degli architetti Yara Sharif e Nasser Golzari per Gaza. L’intervista di Esteri. ( Luisa Nannipieri)
6-Serie TV. Su Disney Plus “ A Murder at the End of the World “ con Emma Corrin. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 17/11/2023
calendar_today 17/11/2023 18:59
Striscia di Gaza. nell’ospedale Al Shifa intrappolate 7000 persone fra pazienti, medici e altri civili in cerca di rifugio
- In migliaia sono in marcia verso Gerusalemme in una iniziativa per chiedere il rilascio degli ostaggi israeliani tenuti a Gaza.
- In Gran Bretagna rivolta interna contro il leader laburista Keith Starmer che ha bloccato una mozione sul cessate il fuoco
( Andrea De Domenico – Onu, Laura cappon, Daniele Fisichella)
-Emergenza Plastica ( Sara Milanese, Alfredo Somoza)
- QUASI 5 MILIONI DI PERSONE A RISCHIO TRA UCRAINA, SIRIA E AFGHANISTAN. Unhcr lancia la campagna “ Fai sentire il tuo calore” Laura Iucci - UNHCR Italia
Radio Popolare
Esteri di giovedì 16/11/2023
calendar_today 16/11/2023 19:00
1- Israele stringe la morse intorno agli ospedali a Gaza. Secondo giorno consecutivo di assedio ad Al Shifa, circondato anche quello di Al Ahli, l’ultimo rimasto operativo a Gaza City. L’ultimo rifugio rimasto per i civili non è più un luogo sicuro. Il consiglio di sicurezza dell’Onu approva una risoluzione per chiedere pause e corridoi umanitari prolungati. (Roberto Festa)

2- Spagna, Pedro Sanchez ottiene la fiducia. Eletto premier per il terzo mandato. “Questo governo sarà un muro contro l’avanzata dell’estrema destra” ha detto il leader socialista. (Giulio Maria Piantadosi)

3 – Niente accordo sul glifosato. La commissione europea rinnova il suo utilizzo per altri 10 anni nonostante i danni comprovati che provoca a esseri umani e natura. (Federica Ferrario - Greenpeace Italia)

4 – Cina e stati uniti tornano a parlare. Pochi risultati concreti se non la promessa di dialogo. Tra gli accordi, però, anche una promessa cinese per limitare le esportazioni di Fentanyl, tra gli oppiodi più letali negli stati uniti. (Alfredo Somoza)

5 – World Music. Majazz, il progetto per la digitalizzazione delle vecchie cassette di musica palestinese. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 15/11/2023
calendar_today 15/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Sale l’indignazione in tutto il mondo per l’ operazione militare israeliana dentro l’ospedale AL Shifa. Washington prende le distanze: nessun ok a Tel Aviv. Oms e croce rossa internazionale preoccupate. “Dentro l’ospedale neonati in grave pericolo, le forniture di acqua, elettricità e ossigeno completamente interrotte” avvertono i responsabili dell’ospedale.
2-Cisgordania, situazione sempre più critica. Da Ramallah la testimonianza di Francesca Forte dell’ong Cospe.
3-Cina - Stati Uniti. Vertice storico e ad alto rischio tra Joe Biden e Xi Jinping. (Roberto Festa).
4-Gran Bretagna. La corte suprema boccia il piano di deportazione dei migranti in Ruanda. I cinque giudici all'unanimità hanno affermato che il Ruanda non è considerato un Paese terzo sicuro. (Daniele Fisichella)
5-Progetti sostenibili: parco fluviale, luogo del benessere cittadino per l’adattamento ai cambiamenti climatici. L’esempio della città spagnola di Salamanca. (Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti. Tracciato Palestina. Racconto di viaggio in Cisgiordania, il graphic novel di Elena Mistrello. (Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 14/11/2023
calendar_today 14/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. Carri armati israeliani nei pressi di al shifa. nell'impossibilità di gestire un numero crescente di cadaveri Il direttore dell’ospedale ha deciso di fare scavare una fossa comune per 200 corpi. ( Nicoletta Dentico responsabile del programma di salute globale per la SID)
2-Stati Uniti. Aumenta il dissenso interno contro Joe Biden
per il suo sostegno alla guerra di Israele.
In una lettera aperta 500 dirigenti di 40 agenzie federali chiedono alla casa bianca di cercare un cessate il fuoco immediato. ( Roberto Festa)
3-Germania, la fine di un’epoca. Si scioglie Die Linke, la sinistra. Il gruppo parlamentare è stato travolto da una drammatica scissione. ( Alessandro Ricci)
4-Spagna. Ritorno sulla piaga degli abusi nella chiesa.
Il punto di di Giulio Maria Piantadosi) esteri
3-Presidenziali in Argentina. Ultimi giorni di campagna elettorale. Stando ai sondaggi la sfida tra il peronista Massa e l’estremista destra Milei sarà decisa degli indecisi costretti a votare il meno peggio. ( Federico Larsen)
6-Rubrica sportiva. Dopo 13 giornate è in vetta alla Liga. La storia del Girona, la piccola società catalana che sfida Real e Barcellona. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 13/11/2023
calendar_today 13/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza. L’Onu avverte che a causa della mancanza di carburante le operazioni umanitarie cesseranno entro 48 ore. Ospedali sotto attacco. Secondo Haaretz la tragedia di Al Shifa è la più grande sfida morale per Israele. (
( Martina Stefanoni)
2- Il confine sud del Libano rimane la regione dalla quale poterebbe passare l’allargamento del conflitto.
Netanyahu minaccia Hezbollah “"Al fuoco risponderemo con un fuoco ancora maggiore “. ( Emanuele Valenti)
3-Gran Bretagna. Il partito conservatore allo sbando. Il premier Sunak licenzia l’impresentabile ministra dell’interno Suella Braverman e nomina agli Esteri David Cameron, definito pochi giorni dallo stesso premier come un politico fallito. ( Daniele Fisichella)
4-Cile. È morta a 96 anni Joan jara, compagna di victor Jara. L ex ballerina e coreografa di origine inglese se' è andata dopo essere riuscita a vedere gli autori materiali dell' assassinio del marito finire in carcere dopo 50 anni di impunità e di ricerca della verità. ( Alfredo Somoza)
5-Serie TV: Su Paramount5 plus “ The Curse “ con Emma Stone.
( Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 10/11/2023
calendar_today 10/11/2023 18:59
Oggi 35esimo giorno di guerra nella striscia di Gaza. I bombardamenti israeliani hanno provocato 11.078 morti di cui 4.506 bambini. Nel mirino dell’esercito anche gli ospedali. Più di 750 giornalisti appartenenti a decine di testate - inclusi il Washington Post, il Boston Globe e il Guardian - hanno firmato una lettera aperta che condanna l'uccisione di giornalisti di gaza da parte di Israele ed esorta i media occidentali all'integrità nella copertura della guerra contro Hamas.
( Chantal Meloni – Univ Statale Milano, Francesca Borri – Ynet, Ori Givati, Advocacy Director di Breaking the Silence)
- AFGANISTAN, OLTRE UN MILIONE DI RAGAZZE SENZA DIRITTI. APPELLO DI AMNESTY: UN LASCITO PER RESTARE AL LORO FIANCO. ( Riccardo Noury)
- Mondialità. Buoni propositi per il futuro e la pace ( Alfredo Somoza)
- F 1, GP Las Vegas al gelo: scatta l'allarme temperature per le gomme. ( Matteo Villaci )
Radio Popolare
Esteri di giovedì 09/11/2023
calendar_today 09/11/2023 19:01
1-” Israele ha il diritto di proteggere i propri cittadini ma non abbiamo carta bianca per fare tutto quello che vogliamo
nella striscia di Gaza” Intervista di Martina Stefanoni a Ori Givati direttore Breaking the Silence ong israeliana contro l’occupazione
2-Spagna. Accordo storico tra socialisti e indipendentisti catalani: Puigdment si è impegnato ad appoggiare il governo delle sinistre in cambia di una legge sull’amnistia.
( Giulio Maria Piantadosi)
3-l’unione europea mette a rischio il trattato globale per arginare l’inquinamento. Secondo la denuncia di Greenpeace la trattativa in corso tra Bruxelles e Mercosur prevede l’eliminazione delle tariffe doganali per le esportazione in America Latina dei prodotti in plastica “usa e getta” messi al bando in Europa.( Giuseppe Ungherese responsabile della campagna inquinamento di Greenpeace Italia)
4-Diario americano. Ritorno sul dibattito TV a Miami tra i candidati repubblicani alle presidenziali 2024.
( Roberto Festa)
5-Colombia. Liberato il padre del calciatore del Liverpool Luis Diaz. Fu rapito due settimane fa dal gruppo guerrigliero Esercito di Liberazione Nazionale. Secondo i media locali Diaz è stato consegnato ad una delegazione umanitaria composta da Onu, chiesa e personale medico.
6-World Music. Con l’album Vida Omara Portuondo, che ha appena compiuto 93 anni, ringrazia la vita per la voce, la musica e per essere nata a Cuba. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 08/11/2023
calendar_today 08/11/2023 19:00
1-“ il numero di civili uccisi a Gaza mostra che c'è qualcosa che è chiaramente sbagliato" Il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres torna a chiedere un cessate il fuoco immediato.
Ong preoccupate per la situazione catastrofica delle strutture sanitaria.
2-Le grandi potenze discutono del futuro della striscia di Gaza ma la soluzione del conflitto è da cercare in Cisgiordania. ( Emanuele valenti)
3- “Potete silenziare me, ma non le voci dei palestinesi” negli stati uniti la Democratica Rashida Tlaib censurata dal congresso per le sue osservazioni in merito alla situazione in medio oriente. ( Roberto Festa)
4-Germania. Afd dichiarata organizzazione estremista anche in Sassonia-Anhalt. Secondo Il rapporto definitivo dell'intelligence i suoi militanti sono ostili all'ordine costituzionale e democratico. ( Alessandro Ricci)
5-Progetti sostenibili. Teleriscaldamento invernale grazie all’accumulo estivo. L’esempio di Braedstup in Danimarca.
( Fabio Fimiani)
6- Romanzo a fumetto. Ristampato Cronache di Gerusalemme il Graphic Novel di Guy Delisle. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 07/11/2023
calendar_today 07/11/2023 19:00
1-Striscia di Gaza, un mese fa lo shock dell’attacco di Hamas in Israele seguito dalla vendetta di Netanyahu. Lo speciale di Esteri. LO speciale di Esteri( Prof Rosita Di Peri - Università degli studi di Torino, Laura Silvia Battaglia, Roberto Festa) .
2-Spagna. le destre in piazza per fermare il progetto di amnistia che il primo ministro Pedro Sanchez sta negoziando con gli indipendentisti catalani. ( Giulio Maria Piantadosi)
3-WeWork fallisce negli Stati Uniti e Canada. Il gigante degli uffici condivisi, da anni in gravi difficoltà finanziarie, fa ricorso alla bancarotta. ( Andrea di Stefano)
4-Gran Bretagna. Oggi in parlamento Il primo discorso da Re di Carlo terzo. ( Daniele Fisichella) Il punto di esteri
5-Colombia. Il rapimento del padre del calciatore di Luis Diaz rischia di bloccare il processo di pace. ( Luca Parena, Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 06/11/2023
calendar_today 06/11/2023 18:59
1-Striscia di Gaza . Dopo quasi un mese di conflitto i bombardamenti israeliani hanno ucciso 10 mila palestinesi. Il 70% delle vittime sono donne e bambini. Le principali agenzie umanitarie dell’ Onu chiedono un immediato cessate il fuoco. Questa sera nuova riunione del Consiglio di Sicurezza. ( Alberto Negri – Il Manifesto, Lucia Capuzzi – Avvenire, Nariman Tamimi)
2- Le nuove sfide Zelensky. Oltre all’invasione russa il presidente ucraina dovrà affrontare la stanchezza delle cancellerie occidentali e le tensioni interne.
( Emanuele Valenti)
3- Stati Uniti. Donald Trump in tribunale per aver gonfiato il valore dei suoi beni.
L’ex presidente rischia una maxi multa da 250 milioni di dollari.
( Roberto Festa)
4-Spagna. In azione la giustizia a orologeria per fare saltare l’accordo tra Partito Socialista e il leader catalano Puidgmont. Un giudice istruttore di Madrid ha aperto un'inchiesta contro l'ex presidente della Generalitat per il referendum sull’indipendenza.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 03/11/2023
calendar_today 03/11/2023 19:00
Quella di oggi era una giornata molto importante per la striscia di Gaza e per il Medio Oriente.
Perché c’erano da seguire due grossi eventi: da una parte la nuova missione del Segretario di Stato americano Anthony Blinken in Israele e dall’altra l’atteso discorso di Hassan Nasralllah il leader di Hezbollah. ( Marco Magnano, Alfredo Somoza )
- Tel Aviv 4 novembre 1995. Ricorre domani l’anniversario della morte di Yitzhak Rabin
Intervista a Claudio Vercelli per Rights Now.
- G2 in vista della Cop 28. Stati Uniti e Cina discutono di Clima ( Gabriele Battaglia)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 02/11/2023
calendar_today 02/11/2023 19:00
1-” l'operazione è al culmine, non ci fermeremo” il premier
Netanyahu dice no alle richiesta dalla comunità internazionale. joe Biden fa sapere che spera in una tregua umanitaria e manda a Tel Aviv Il segretario di Stato Blinken per fare pressione sul governo israeliano. Intanto il governo Thailandese tratta direttamente con Hamas per tentare di liberare i suoi 22 connazionali. ( Roberto Festa, Emanuele Giordana)
2-Spagna. La sinistra catalana approva l' intesa con Pedro Sanchez ma al partito socialista manca ancora il via libera di
di Puigdemont. Il punto di Esteri con Giulio Maria Piantadosi.
3- Birmania. La giunta militare perde un’importante città al confine con la Cina. A sorpresa Pechino chiede ai ribelli un cessate il fuoco immediato. ( Alessandro de Pascale)
4-Africa subsahariana. L’operato prezioso delle Ong nei paesi colpiti da fenomeni estremi e dall’ nstabilità politica. Il caso di Coopi in Niger, Ciad e Sudan. ( Eugenia Gastaldo)
5- “ Now and Then “ l’ultima canzone dei Beatles, uscita in tuto il mondo con la voce di John Lennon recuparata con IA ( Alessandro Principe)
Radio Popolare
Esteri di martedì 31/10/2023
calendar_today 31/10/2023 19:00
- Nuova strage di civili nella striscia di gaza. Un missile israeliano ha ucciso almeno 50 abitanti del campo profughi Jabalia. ( Chicco Elia)
- Il ruolo dei giornalisti di Gaza nel documentare i crimini di guerra. ( Laura Silvia Battaglia)
- Stati Uniti. Vittoria Storica del sindacato dell’auto. 45 giorni di sciopero hanno costretto i maggior produttori a accettare importanti aumenti salariali.
-Spagna. Cosa racconta Il giorno del giuramento della principessa Leonor.
-Sudan. ad oltre 6 mesi dall’inizio della guerra civile restano molto basse le speranze di trovare una soluzione diplomatica al conflitto.
( Sara Milanese)
-Rubrica Sportiva. Ritorno sul Caso di Caster Semenya ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 30/10/2023
calendar_today 30/10/2023 19:00
- Gaza. Saliti a oltre 8300 i morti, 3.457 sono bambini.
Il direttore generale dell'Oms Tedros Ghebreyesus preoccupato per la richiesta israeliana di evacuazione dell'ospedale al-Quds gestito dalla mezzaluna rossa palestinese. Dalla Germania la conferma della morte di Hani Louk, la ragazza tedesco-israeliana diventata simbolo del massacro del rave. Per qualche ora l’esercito israeliano ha occupato un’ importante arteria di via Saladino sud di Gaza City. In Israele numerosi analisti preoccupati per il rischio di estensione del conflitto.
(Tommaso della Longa, Eric Salerno, Alessandro Ricci, Emanuele Valenti)
- Turchia. Ritorno sul centenario della Repubblica fondata da Kamel Attaturk. (Serena Tarabini)
- Serie TV. La caduta della casa degli Usher, Halloween più orrori veri. (Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 27/10/2023
calendar_today 27/10/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 26/10/2023
calendar_today 26/10/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 25/10/2023
calendar_today 25/10/2023 19:00
1-Ospedale Al Ahly di Gaza. Un team investigativo del New York Times afferma che il razzo nel video-prova pubblicizzato dall’esercito israeliano è stato lanciato da Israele e sarebbe esploso lontano dall’ospedale. Nella striscia si aggrava la crisi sanitaria mentre aumenta il numero delle vittime. Israele nega i visti ai funzionari dell’ Onu dopo l’intervento del segretario generale Antonio Guterres al consiglio di sicurezza.
2-Germania. Giro di vite sull’immigrazione irregolare. 50 mila persone a rischio espulsione. ( Alessandro ricci)
3- Diario americano. - Il repubblicano Mike Johnson, candidato al ruolo di Speaker della camera, alla prova del voto. ( Roberto Festa)
4-Spagna. Ritorno sull’accordo programmatico tra Psoe e Sumar. ( Giulio Maria Piantadosi)
5- Romanzo a fumetti. Dirty War, lettere dal Vietnam il graphic novel di Gianfranco Vanni, alias Collirio. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 24/10/2023
calendar_today 24/10/2023 19:00
Puntata quasi totalmente dedicata al conflitto in Medio Oriente. Oltre alle testimonianze da Gaza che cerchiamo – quando possibile – di farvi ascoltare sempre, osserveremo il conflitto - e le sue implicazioni - anche da due punti di vista diversi: quello americano e quello francese (Roberto Festa, Francesco Giorgini, Chawki Senouci)

Andremo poi in Spagna, nella capitale Madrid che sta diventando la Miami d’Europa (Giulio Maria Piantadosi) e chiuderemo con la nostra rubrica dedicata allo sport, per parlare della Coppa del mondo di rugby e del match tra Sudafrica e Nuova Zelanda. (Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 23/10/2023
calendar_today 23/10/2023 19:00
Anche questa puntata è quasi interamente dedicata alla situazione in Medio Oriente, con testimonianze da Gaza (Action Aid) e Cisgiordania (Ahmad Odeh).

Focus su Iran e sul rischio di un allargamento del conflitto (Emanuele Valenti), e sul ruolo degli Stati Uniti (Roberto Festa).

In chiusura un’analisi sul risultato del primo turno delle elezioni presidenziali in Argentina (Alfredo Somoza) e la rubrica sulle serie Tv, dedicata a Jury Duty (Alice Cucchetti).
Radio Popolare
Esteri di venerdì 20/10/2023
calendar_today 20/10/2023 19:00
- Le principali notizia da Gaza sono in ordine cronologico il discorso di Joe Biden, i raid israeliani senza sosta sulla striscia di Gaza e il drammatico appello del Segretario Generale dell’ Onu Antonio Guterres dal valico di Rafah ( Roberto Festa, Shouk al Najjar – Actionaid , appello di Antonio Guterres, Martina Stefanoni)
- Francia. Fermati dalla polizia due sindacalisti della Cgt per aver lanciato una campagna di raccolta fondi per la popolazione civile di Gaza. ( Francesco Giorgia)
- Argentina. Alfredo Somoza sulle presidenziali di domenica
- Repubblica Democratica del Congo. A du e mesi dalle elezioni presidenziali convalidata la candidatura del Nobel per la pace Denis Mukwege. ( Sara Milanese, Giusi Baioni)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 19/10/2023
calendar_today 19/10/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 18/10/2023
calendar_today 18/10/2023 19:00
Gaza, il giorno dopo la strage dell’ospedale: lo scambio di accuse di Palestinesi e israeliani, la visita di Joe Biden a Tel Aviv e la reazione dei paesi arabi.
( Roberto Festa, Emanuele Valenti)
- Spagna, le Canarie alle prese con gli sbarchi dei migranti dal Senegal ( Giulio Maria Piantadosi)
- Progetti sostenibli: le infrastrutture ciclistiche migliorano la vivibilità e qualità urbana a Lovanio ( Fabio Fimiani)
- Graphic Novel: Munch. Di Marco Ferrandino e Germano Massenzio ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 17/10/2023
calendar_today 17/10/2023 19:00
Undicesimo giorno consecutivo di raid aerei israeliani sulla striscia di Gaza.
- Roberto Festa sulla visita di Joe Biden/ Racconto di Saaed cittadino di Gaza che si trova al Cairo/ Intervista a Triestino Mariniello Professore di diritto internazionale alla John Moores University di Liverpool e membro del Team legale che rappresenta le vittime di Gaza presso la Corte Penale Internazionale.
- Polonia, il giorno dopo la sconfitta della destra. ( Prof Daniele Stasi)
- India, Mondiali di Crickets. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 16/10/2023
calendar_today 16/10/2023 19:00
Anche oggi la puntata di Esteri è dedicata alla situazione nella striscia di Gaza (Con Emanuele Valenti, Roberto Festa e Francesca Albanese - relatrice speciale Onu sui territori palestinesi.
- Elezioni Polonia ( Francesco Cataluccio)
- Fiera del libro di Francoforte. Caso Adania Shibli ( intervista a Monica Ruocco - professore ordinario di Lingua e letteratura araba presso l’Università degli Studi di Napoli l’Orientale )
- Serie TV: Lezioni di chimica ( Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 13/10/2023
calendar_today 13/10/2023 19:01
Il tema della puntata di oggi è l’ evacuazione immediata di tutta la zona nord e centrale della Striscia di Gaza ordinata dall’esercito israeliano. In un comunicato le reti di ong italiane hanno affermato che non è possibile spostare oltre un milione di persone in poche ore. ( Ilaria Masieri - Terre des Hommes, Dina Taddia - WeWolrd, Marco Magnano Beirut – Armadilla, Roberto Festa)
- Polonia al voto ( Prof Daniele Stasi)
- Mondialità, riscaldamento globale e alimentazione ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 12/10/2023
calendar_today 12/10/2023 19:00
La puntata di oggi è dedicata alla situazione umanitaria a Gaza sotto le bombe e la missione
del Segretario di Stato americano Antony Blinken ( ( Francesco Battistini inviato del Corsera, Riccardo Noury – Amnesty, Roberto Festa)
Fake News sui social ( Marco Schiaffino)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 11/10/2023
calendar_today 11/10/2023 19:00
La puntata di oggi è quasi interamente dedicata alla situazione nella striscia di Gaza con i servizi di Emanuele Valenti, Ahmed Odeh, Emiliano Brancaccio
- Usa. Repubblicani votano il nuovo speaker della Camera con Roberto Festa.
- Gb: Congresso Labour Party con Daniele Fisichella
Radio Popolare
Esteri di martedì 10/10/2023
calendar_today 10/10/2023 19:00
1—Fuggire ma dove? Israele consiglia alla popolazione palestinese di lasciare la striscia di Gaza ma l’ Egitto chiude il valico di Rafah. Da sabato sono 187.000 gli sfollati interni.
Monito dell’Onu al premier Netanyahu: L'assedio totale di Gaza è "proibito" dal diritto internazionale umanitario. ( Matthias Kannes, capomissione di MSF a Gaza, Roberto Buongiorni – Sole 24 ore, Roberto Festa)
2-Spagna. Il futuro del nuovo governo si gioca in Catalogna. I nazionalista scendono in piazza per protestare contro l’amnistia promessa da Pedro Sanchez ai leader indipendentisti in cambio del loro appoggio. ( giulio maria Piantadosi )
3-Aveva raccontato la Storia. Addio a Ettore Mo, tra i più grandi inviati di guerra del giornalismo internazionale. L’intervista di Esteri a Lorenzo Cremonesi inviato speciale del Corsera.
4-Indonesia. Un anno fa la strage allo stadio di Malang. Giustizia negata alle famiglie delle 135 vittime. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 09/10/2023
calendar_today 09/10/2023 19:00
La puntata odierna è quasi interamente dedicata alla situazione in Israele e a Gaza ( Sami Safwat, Daniele Levy, Ilaria Masieti TDH, Emanuele Valenti, Editoriale Haaretz)
- Germania, elezioni Baviera e Assia ( Arturo Winters)
- Serie TV: Su Disney Plus “ Ahsoka ” ( Alice Cucchetti - Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 06/10/2023
calendar_today 06/10/2023 19:00
1-Il Nobel per la pace 2023 a Narges Mohammadì un omaggio alle attiviste iraniane in carcere e al movimento di protesta “ Donna, vita, libertà. Anche dalla prigione Mohammadi continua a battersi contro il regime teocratico. ( Martina Stefanoni)
2- Stati Uniti. Luci e ombre sull’autunno del Presidente
Dopo aver sostenuto i lavoratori in sciopero, joe Biden
ha deciso di finanziare il muro anti migranti al confine con il Mssico. Intanto il suo rivale Donald Trump ha trasformato le sue condanne in un fiume di consensi.
Lo speciale di esteri ( Roberto Festa, Alfredo Somoza, Davide Mamone)
3-Guatemala. Quinto giorno di protesta contro la
Magistratura che tenta di bloccare l’insediamento
del presidente Arevalo eletto democraticamente il 20 agosto scorso. ( Alfredo Somoza)
4.Medio oriente. 50 anni fa la guerra del Yom Kippur,
che ha aperto la strada agli accordi di Camp David tra Israele e Egitto ma ha tolto tutto ai palestinesi. ( Eric Salerno)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 05/10/2023
calendar_today 05/10/2023 19:00
1-Guerra in Ucraina. 51 persone uccise nel raid su un villaggio vicina a Kupiansk. Secondo Kiev è stato un missile russo a
colpire un locale dove si stava svolgendo una veglia funebre.
2-Iran. Ancora in coma Armita Geravand. La storia della ragazza di 16 anni ha molte cose in comune con quella di Mahsa Amini.
( Martina Stefanoni)
3-Stati uniti. La stagione degli scioperi. Dopo Hollywood e il
settore auto è ora la volta degli operatori della sanità.
( Roberto Festa)
4-Migranti. Joe Biden rilancia il muro al confine col Messico
La mossa, ha già provocato le critiche della sinistra dem sul fronte umanitario. ( Sara Milanese – Fabrizio Lorusso)
5-Nobel per la letteratura 2023. premiato lo scrittore e drammaturgo norvegese Jun Fosse. ( Intervista a Margherita Podestà)
6-World Music. Nel quinto anniversario della morte la Francia celebra come un eroe Rashid taha, artista anticonformista.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 04/10/2023
calendar_today 04/10/2023 19:00
1-” Per quanto si cerchi di negarli o relativizzarli, i segni del cambiamento climatico sono sempre più evidenti”
Cosi il Papa in apertura dell’ Esortazione apostolica
che aggiorna l’enciclica Laudato si. ( Alfredo Somoza)
2-Lo scandalo delle spirali in Groenlandia. Negli anni 70 migliaia di ragazzi inuit venivano sterilizzati forzatamente dal governo danese. Ora un gruppo di donne chiede a Copenhagen un risarcimento. ( Martina Stefanoni)
3-Gran Bretagna. Il premier Sunak taglia la nuova linea ferroviaria ad alta velocità Londra – Manchester.
Il clamoroso retromarcia per motivi economici intacca la sua credibilità a un anno dalle elezioni.
( Daniele Fisichella)
4-Diario americano. L’ascesa, il declino e la caduta di Kevin McCarthy, lo speaker della camera vittima della faida interna tra repubblicani e conservatori. ( Roberto Festa)
5- Progetti sostenibili. Da tre anni la città tedesca Monheuim sul Reno porta avanti con successo la sperimentazione dei trasporti pubblici gratuiti. ( Fabio Fimiani )
6-Romanzo a fumetti: Baby Blue il graphic novel di Bim Eriksson,
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 03/10/2023
calendar_today 03/10/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 29/09/2023
calendar_today 29/09/2023 18:59
1-Spagna. Fallisce il tentativo del leader della Popolari Feijóo di diventare primo ministro. Entro mercoledì il Re Felipe VI dovrebbe dare l’incarico a Pedro Sanchez. Ma agli indipendentisti catalani non basta più l’amnistia, ora tentano di vincolare il loro appoggio a un nuovo referendum. ( Giulio Maria Piantadosi)
2-Slovacchia domani al voto. Nei sondaggi testa a testa tra il blocco progressista e i socialisti guidati dall’ex premier Robert Fico. In campagna elettorale Fico ha promesso di seguire l’esempio di Orban sulla questione ucraina. L’intervista di esteri. ( Prof Daniele Stasi – Univ Foggia)
3-Stati Uniti. Respinto il ricorso, il processo civile contro Donald Trump comincerà questo lunedì. Accusato di frode per aver gonfiato il valore dei suoi asset, l’ex presidente rischia di una multa di 250 milioni di dollari (Roberto Festa)
4- Turchia. La Corte di Cassazione conferma l'ergastolo per l’oppositore e filantropo Osman Kavala a causa del suo sostegno alle proteste di Gezi Park. ( Riccardo Noury- Amnesty)
5--Giornata mondiale del cuore. Il racconto dal centro di cardiochiurgia salam di Emergencuy a Khartum. ( Elisabetta Maio – Emergency) )
6-Israele. Domenica nuova udienza per Khaled Al Qaisi, il ricercatore italo- palestinese arrestato il 31 agosto scorso senza spiegazioni. Intervista alla moglie Francesca Antenucci ( a cura di Danilo Di Biasio per Rights Now la trasmissione della Fondazione Diritti Umani in onda ogni lunedi mattina.
7-Mondialità. “Deep Sea Mining”, la nuova corsa ai minerali emersi dagli abissi. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 28/09/2023
calendar_today 28/09/2023 19:00
1- Giornata storica per la Corsica. Di fronte al parlamento regionale ad Ajaccio Il Presidente Macron ha annunciato di essere "favorevole" all’autonomia dell’isola.
“ il riconoscimento" delle specificità corse verrà inserito all'interno di un articolo della Costituzione". Lo speciale di Esteri.
2-India, è morto Swaminathan, il padre della rivoluzione verde.-
Grazie alle sue ricerche lo scienziato agronomo contribui mettere fine alla carestia che aveva afflitto il paese e la trasformò in uno dei principali produttori mondiali di grani e riso.
( Martina Stefanoni)
3- Donald Trump, un dilemma americano. In caso di vittoria alle prossime elezioni l’ex presidente formalmente potrà governare se condannato anche dal carcere.
( Roberto Festa)
4-Nagorno karabakh, ultimo atto. L'autoproclamata repubblica separatista
ha annunciato giovedì che scioglierà tutte le sue istituzioni a partire dall'1 gennaio 2024.
( Sabato Angieri)
5-Migranti: Una telefonata alla BBC ha salvato la vita a sei donne, 4 vietnamite e due irachene, intrappolate in un camion frigo. ( Daniele Fisichella)
6- Mississipi. “ Parchman Prison Prayer, quando le canzoni nascevano nelle prigioni.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 27/09/2023
calendar_today 27/09/2023 19:00
1- Stati Uniti. Nuovi guai per Donald Trump. Un tribunale di New York lo accusa di aver gonfiato il valore dei suoi beni per ottenere migliori condizioni da banche e assicurazioni. (Roberto Festa)
2- Guerra in Ucraina. Il mistero del comandante Sokolv. Spunta un nuovo video del capo della flotta del mar nero che gli ucraini davano per morto dopo un attacco in Crimea. Una regione che sta diventando un teatro sempre più importante per la guerra. (Emanuele Valenti)
3- Spagna, il parlamento boccia Feijo. Il leader del partito popolare non ottiene i voti necessari per formare il governo. Tra due giorni il secondo voto, ma il risultato sembra già scontato. (Giulio Maria Piantadosi)
4- Davide contro Golia. A Strasburgo sei ragazzi fanno causa a 32 paesi europei per inazione climatica. E’ il primo caso sul clima presentato davanti alla corte europea dei diritti umani. (Sara Milanese)
5- Progetti sostenibili. Riscaldamento al 100% da fonti rinnovabili entro il 2025: l’obiettivo di Goteborg (Fabio Fimiani)
6- Romanzo a fumetti. “Beatrice. Un amore senza tempo”, il graphic novel di Joris Mertens (Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 26/09/2023
calendar_today 26/09/2023 19:00
1-Messico, nove anni fa la strage di Ayotzinapa.
Le famiglie dei 43 studenti scomparsi nel nulla continuano a chiedono verità e giustizia. Una commissione d’inchiesta indipendente ha concluso che fu un "crimine di Stato" al quale hanno partecipato autorità a tutti i livelli, comprese le forze armate. ( Andrea Cegna)
2-Stati uniti. La prima volta di un presidente.
Joe Biden in Michigan per partecipare ai picchetti dei lavoratori del settore auto. ( Roberto Festa)
3-Nagorno Karabakh. Decine di morti nell’esplosione di un deposito di carburante. Le vittime erano in fila per aver la benzina per scappare in Armenia. ( Sabato Angieri)
4-Stanislav Petrov, il tenente colonnello sovietico che 40 anni fa salvò il mondo. ( Martina Stefanoni)
5-SPAGNA. Ritorno sulla grande vittoria politica e culturale delle calciatrice campionesse del mondo. ( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 25/09/2023
calendar_today 25/09/2023 19:00
1-Kosovo. Tornano a parlare le armi.
Il più grave incidente degli ultimi anni tra serbi e albanesi complica il già difficile dialogo tra Belgrado e Pristina.
( Francesco Martino – Osservatorio Balcani e Caucaso)
2-Ucraina. Di ritorno dagli stati Uniti Zelensky dovrà affrontare una tripla sfida: la controffensiva, l’opinione pubblica interna
e i rapporti con gli alleati. ( Emanuele Valenti)
3-Niger. Macron annuncia il ritiro delle truppe francesi.
Gli ultimi colpi di stato militari hanno accelerando il disimpegno di Parigi dall’ Africa. ( Francesco Giorgini)
4-Armenia. La città di Goris al confine con l’azerbaigian è diventata un hotspot per la popolazione in fuga dal Nagorno Karabakh. Il racconto di Sabato Angieri.
5-Serie Tv. A Hollywood dopo 147 giorni di sciopero il sindacato degli sceneggiatori e i produttori hanno raggiunto un accordo provvisorio per il contratto collettivo.
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 22/09/2023
calendar_today 22/09/2023 19:01
1-Papa Francesco a Marsiglia, città dei migranti e cosmopolita.
Dalla basilica Notre-Dame-de-la-Garde che domina il Mediterraneo e guarda verso l’Africa il suo appello alla solidarietà e alla fratellanza.( Francesco Giorgini)
2-Brasile. Vittoria importante ma non definitiva per i popoli dell’ Amazzonia. La corte suprema federale ha bocciato il cosiddetto 'Marco temporal', il provvedimento che toglie le terre agli indigeni per regalarle alle multinazionali dell’agro business. ( Luigi Spera)
3-La storia si ripete, gli armeni di nuovo traditi e abbandonati dalla comunità internazionale. L’ intervista allo scrittore Pietro Kuciukian sulla perdita del Nagorno Karabakh.
4-Cile. Il contributo del museo della memoria contro l’ondata di revisionismo guidata dai seguaci di Pinochet.
Oggi la seconda parte dell’intervista di Sara Milanese alla direttrice Marcia Scantlebury.
6-Mondialità. L’ Africa sub sahariana di fronte alla nuova stagione dei golpi militari. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 21/09/2023
calendar_today 21/09/2023 19:00
1- “ I politici europei hanno la responsabilità morale di affrontare l’inquinamento atmosferico”.
La reazione dell’ Oms all’indagine del Guardian che ha rivelato l’entità della crisi
2- Ucraina. Il vento sta cambiando
A Washington il presidente Zelensky chiederà oggi più fondi e più armi ma rispetto a un anno la risposta non è più scontata. ( Roberto Festa)
3-Intanto nel pieno della controffensiva, Kiev perde uno dei suoi alleati più convinti :
La Polonia ha affermato che non trasferirà più armi al suo vicino. ( Mauro Caterina)
4- Spagna. A Madrid il congresso d’ora in poi parlerà catalano, basco e galiziano.
Da Andorra la storia di Esteri a cura di Giulio Maria Piantadosi.
5- Marocco. Ong in prima linea dopo il terremoto del 9 settembre scorso
In Esteri la risposta umanitaria del Cesvi. ( Chiara Bogoni – Cesvi)
6- World Music. Dalla Giamaica a Tripoli, quando la Libia suonava il reggae.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 20/09/2023
calendar_today 20/09/2023 19:00
1- L’ Europa sta affrontando una grave crisi sanitaria pubblica
Secondo un’indagine del Guardian il 98% della popolazione respira aria tossica da PM2,5.
2- Nagorno Kharabak. I separatisti armeni depongono le armi dopo il blitz militare dell’esercito dell’ Azerbiagian. Intervista a Marilisa Lorusso dell’ Osservatorio Balcani e Caucaso.
3- Ucraina – Sud global un dialogo fra sordi
La conferma arriva dall’assemblea generale dell’Onu.
( Emanuele Valenti)
4- Stati uniti. Rischio di un nuovo shutdown ma questa volta potrebbe essere provocato da una grave spaccatura dentro il partito repubblicano.
( Roberto Festa)
5-Essere Giornalista in Egitto. Intervista di Martina Stefanoni all’attivista Lina Attallah, direttrice della rivista Mada Masr. Oggi la seconda parte.
6-Israele. Domani nuova udienza per la scarcerazione di Khaled El Qaisi. Dal 31 agosto scorso il ricercatore italo - palestinese si trova in un carcere israeliano senza alcuna spiegazione. ( Riccardo Noury)
6- Romanzo a fumetti. Donna, vita, libertà il graphic novel a cura di Marjane Satrapi.
( Luisa Nannipieri )
7- Porgetti sostenibili. Acque nere per il condizionamento dell’università di Denver.
( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 19/09/2023
calendar_today 19/09/2023 19:00
1- Prima giornata dell’assemblea generale dell’Onu.
Joe Biden esorta i paesi membri ad allearsi contro Putin ma la sessione odierna è stata disertata
dai principali rappresentanti delle grandi potenze mondiali.
( Roberto Festa)
2- Ucraina. Secondo il New York Times l 'attacco del 6 settembre sul mercato che ha causato almeno 16 morti è stato lanciato per errore dall’esercito di Kiev-
( Sabato Angieri)
2- Armenia – Azerbaigian. Sale di nuovo la tensione nel Nagorno - Karabakh dopo i bombardamenti azeri. ( Serena Tarabini )
3-Essere Giornalista in Egitto. Intervista di Martina Stefanoni all’attivista Lina Attallah.
La direttrice della rivista Mada Masr ospite oggi di “ Piazze Inquiete “ alla Fondazione Feltrinelli.
Oggi la prima parte.
5- Argentina. Il Museo della memoria di Buenos Aires dichiarato Patrimonio mondiale dell’ Unesco. Era stato aperto nella ex Scuola di Meccanica della Marina (Esma), emblematico luogo di tortura durante la dittatura. ( Alfredo Somoza )
Radio Popolare
Esteri di lunedì 18/09/2023
calendar_today 18/09/2023 19:00
1-Libia. La città di Derna, devastata dalla tempesta Daniel, punta il dito contro
il generale Haftar e i signori della guerra .
( Lorenzo Cremonesi)
2-Ucraina. Licenziati tutti i vice ministri della Difesa. Il governo non ha dato spiegazione ma il provvedimento è arrivato alla vigilia del viaggio americano di Zelensky.
( Emanuele Valenti)
3- Francia. A destra la campagna per le elezioni europei è iniziata sull’ isola di Lampedusa.
Macron medita di fare ricorso a un referendum sull’immigrazione per neutralizzare Marine Le Pen e
le piccole formazioni sovraniste. ( Francesco Giorgini)
4-Messico. L’estradizione del figlio del Chapo Guzmann negli Stati Uniti, un grosso colpo per la DEA impegnata nella guerra al fantanil, L’intervista a Alfredo Somoza.
5- Serie Tv. Continua lo sciopero di sceneggiatori e attori a Hollywood.
Rimandata la cerimonia di premiazione degli Emmy. ( Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 15/09/2023
calendar_today 15/09/2023 19:00
1-Donna, vita, libertà. Domani primo anniversario della morte della ragazza curda Mahsa Amini.
Il regime è ancora in piedi ma non è riuscito a schiacciare la protesta delle donne iraniane.
aggiornamenti , analisi e rassegna stampa. ( Serena Tarabini, Riccardo Noury – Amnesty)
2- Stati Uniti. Joe Biden sostiene lo sciopero dei dipendenti del settore auto
“ i profitti record delle case automobilistiche non sono stati condivisi equamente e i lavoratori meritano la loro giusta parte".
3-50 anno dopo Victor Jara canta ancora
l’omaggio di esteri all’artista cileno assassinato pochi giorni dopo il golpe contro la democrazia.
( Martina Stefanoni)
4- Santiago del Cile. Il contributo del museo della memoria per contrastare l’onda revisionista guidata ai nostalgici di pinochet. L’intervista alla direttrice Marcia Scanterbury a cura di Sara Milanese.
5- Non solo Ucraina. Ritorno sul G20 in India. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 14/09/2023
calendar_today 14/09/2023 19:00
1-Libia. La maggior parte delle migliaia di morti causate dalle inondazioni poteva essere evitata", L’Onu punta il dito contro la disorganizzazione legata all'instabilità politica che affligge il paese.
Gli abitanti di Derna si sentono abbandonati dalla comunità internazionale
L’intervista di Esteri a un’attivista libica che vive e lavora a Tobruk e il punto sui cambiamenti climatici in Africa.
2- Kim rimarrà in Russia ancora per diversi giorni, Putin ha accettato l’invito di visitare la Corea del nord. La nascita del nuovo asse nel pacifico visto da Pechino.
( Gabriele Battaglia)
3- Migranti. Un giudice federale del Texas boccia la legge sui Dreamer voluta da Barack Obama.
La decisione rappresenta un duro colpo per l'amministrazione Biden.
( Roberto Festa)
4- Il Marocco ha annullato un volo di aiuti della Croce Rossa tedesca.
Da Lipsia avrebbe portato 36 tonnellate di materiale di soccorso.
Nonostante questo continua la mobilitazione delle Ong per aiutare le popolazioni colpite dal terremoto.
5- World Music : c’era una volta Séegou la città del Mali famosa per le sue attività culturali.
Oggi si trova in area altamente insicura e altamente minacciata dai jihadisti
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 13/09/2023
calendar_today 13/09/2023 19:00
1-Palestina – Israele: 30 anni fa la storica stretta di mano tra Arafat e Rabin. Lo speciale di Esteri sugli accordi di Oslo.
( Eric Salerno, Anna Maria Selini che ha realizzato per Altreconomia il podcast “Oslo 30. L’illusione della pace”, Luigi Bisceglia, Coordinatore regionale programmi per il Medio oriente del VIS)
2-Putin e Kim Jong-un danno vita a un nuovo asse nel Pacifico.
La guerra in ucraina ha rafforzato il ruolo del leader nordcoreano sullo scacchiere regionale
( Emanuele Valenti)
3-Diritto alla lettura. In America aumentano i casi di censura dei libri scolastici. Nel 2022 almeno 1500 testi sono stati messi al bando, la maggior parte trattano le questioni di genere. ( Roberto Festa)
4- Progetti sostenibili: Sulla costa della galizia la città di Pontevedra continua il suo percorso ha inaugurato un percorso di adattamento al cambiamento climatico.(Fabio Fimiani)
5-Romanzo a fumetti: Il mondo senza fine. Il Graphic novel di Di Jean-Marc Jancovici e Christophe Blain ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 12/09/2023
calendar_today 12/09/2023 19:00
1-Libia – Marocco, uniti nel lutto.
Aggiornamenti e analisi. ( Aldo Diga – ISPI) _
2- la Polonia proroga il divieto d'importazione di cereali ucraini.
Kiev pronta a portare il caso davanti al Wto.
L’intervista di Esteri al professore Daniele Stasi.
3--Libertà per Khaled El Qaisi. Dal 31 agosto scorso il ricercatore italo - palestinese si trova in un carcere israeliano senza alcuna spiegazione. ( Riccardo Noury – Amnesty Italia)
4- Diario americano. A 15 mesi dalla corsa alla Casa Bianca Joe Biden dà il via alla campagna elettorale. Secondo gli ultimi sondaggi il suo consenso tra le minoranze si è quasi dimezzato rispetto
al 2020. ( Roberto Festa)
5-Spagna. Gli indipendentisti catalani si spaccano sull’appoggio a un governo delle sinistre.
Il leader socialista Pedro Sanchez pronto a nuove concessioni per ottenere il via libera di Barcellona. ( Giulio Maria Piantadosi )
Radio Popolare
Esteri di lunedì 11/09/2023
calendar_today 11/09/2023 19:00
Questa puntata di Esteri è dedicata quasi interamente al 50esimo anniversario del golpe contro la democrazia in Cile.
Ma prima facciamo il punto sulla situazione umanitaria in Marocco dopo il sisma
e la guerra in ucraina alla luce del G20 in India.
Marocco: Da Marrakesh inviato Corriere Della Sera Francesco Battistini
Ucraina : Emanuele Valenti sull’Ucraina – G20
Speciale Cile50
- intervista a Maria Ines Bussi nipote di Salvador Allende
- Alfredo Somoza
- Graphic novell. CILE. DA ALLENDE ALLA NUOVA COSTITUZIONE: QUANTO COSTA FARE UNA RIVOLUZIONE?
Di Elena Basso e Mabel Morri ( Intervista a Elena Basso)
Prefazione di Roberto Saviano
Becco Giallo ( 232 pagine, 22 euro)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 30/06/2023
calendar_today 30/06/2023 19:00
1-Francia. La Ribellione della terza generazione.
Macron esclude per il momento il ricorso allo stato di emergenza ma annuncia più polizia nelle strade. Appello ai genitori dei giovani manifestanti: teneteli a casa.
Il presidente francese ha anche bacchettato i social e i videogiochi. Nessun accenno invece alla riforma della polizia o alle disuguaglianze come viene documentato e raccontato da registi cresciuti nelle banlieues. Lo speciale di Esteri
( Francesco Giorgini, Mauro Gervasini – Film Tv)
2- Stati Uniti. Il fine settimana segnato dall’ennesima crociata della corte suprema contro i diritti civili e sociali.
Oggi i giudici hanno bocciato il piano di Joe Biden per cancellare il debito studentesco per milioni di americani.
( Roberto Festa)
3-Spagna. Il Partito popolare non esclude un’alleanza con Vox.
Il via libera della base moderata che “ tollera” l’ideologia
dell’estrema destra. ( Giulio Maria Piantadosi, Xavier Casals, experto in estrema destra e professore dell'Universita Blanquerna - Ramon Lull di Barcellona )
4-Iraq, il paese attraversato dai fiumi Tigri e Eufrate, ha sete.
Tra le cause della crisi idrica Il riscaldamento globale e l’industria del petrolio. ( Chiara Vitali, Sara Manisera )
5- Mondialità: Ucraina, sicurezza alimentare e crisi climatica, la colonna sonora dell’estate 2023. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 29/06/2023
calendar_today 29/06/2023 19:00
1 – Francia, il momento della giustizia. Due giorni dopo la morte di Nahel, il 17enne ucciso dalla polizia a Nanterre, oltre 6mila persone hanno partecipato alla marcia bianca voluta dalla mamma del ragazzo. Il poliziotto che ha sparato è indagato per omicidio volontario. Previste nuove proteste per questa sera. (Luisa Nannipieri, Francesco Giorgini)

2 – Il Rwanda non è un paese sicuro. La corte d’appello di Londra dichiara illegale il piano migratorio del governo britannico che prevede il trasferimento nel paese est africano dei migranti. (Daniele Fisichella, Angelo Ferrari)

3 – Stati Uniti, i college americani non potranno più riservare posti per le persone afroamericane. La corte suprema boccia l’affermative action. Duro colpo per le università più prestigiose del paese. (Roberto Festa)

4 – In Grecia Alexis Tsipras si dimette dopo la pesante sconfitta alle ultime elezioni. Il leader di Syriza è stato per un decennio il faro della sinistra europea, ma fu costretto ad accettare il diktat della Troika che mise in ginocchio la popolazione greca.

5 – World music, “la nostra lingua morirà ma le nostre voci rimarranno” il progetto della serie Hidden Music per salvare i suoni della lingua Taa. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 28/06/2023
calendar_today 28/06/2023 19:00
1-Nael, 17 anni, vittima del razzismo e dell’ impunità.
La polizia francese di nuovo sotto accusa.
"Inspiegabile" e "ingiustificabile" dice il presidente
Macron. Da Nanterre la mamma della giovane vittima invita i cittadini a partecipare domani ad una marcia bianca.
( Francesco Giorgini)
2- La prima volta dell’Onu a Guantanamo.
“ Crudele, disumano, degradante “ secondo l’inviata speciale per i diritti umani. Ai nostri microfoni Joseph Marguiles, l’ avvocato statunitense di Abu Zubaydah, noto anche come “The forever Prisoner”. ( Martina Stefanoni)
3-Diario americano. Con una sentenza storica la corte suprema ha bloccato la deriva antidemocratica degli stati guidati dai trumpisti. ( Roberto Festa)
4-Spagna. La radicalizzazione del Partito Popolare potrebbe facilitare un’alleanza elettorale con il partito di estrema destra Vox. ( Giulio Maria Piantadosi, Steven Forti)
5-Romanzo a fumetti. “ Dietro agli occhi “ Il Graphic Novel di Darkam. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 27/06/2023
calendar_today 27/06/2023 19:00
1- Crisi in Russia. Lukashenko annuncia: Prigozhin è arrivato in Bielorrussia. Nel suo discorso alla nazione Vladimir Putin parla per la prima volta di guerra civile e ringrazia l’esercito per averla evitata.
Incerto il futuro della brigata Wagner, che avrà effetti anche in Siria. (Chawki Senouci)

2– Stati Uniti, un audio pubblicato dalla CNN fa crollare la difesa di Donald Trump nel caso dei documenti di Mar a Lago. L’ex presidente sapeva di essere in possesso di carte top secret e che avrebbe dovuto consegnarle. (Roberto Festa)

3– Francia, vacanze per tutti. La sinistra presenta una proposta di legge per permettere a tutti di andare in ferie, e combattere le disuguaglianze. (Francesco Giorgini)

4– Nel 2022 deforestata un’area grande quanto la svizzera. Nonostante le promesse fatte dai leader mondiali, la distruzione delle foreste pluviali è cresciuta del 10% nell’ultimo anno. (Ludovica Brugnoli, Martina Borghi - Greenpeace)

5– Regno unito, il cricket è razzista, sessista ed elitario. Un nuovo rapporto mostra la faccia più brutta del secondo sport più popolare nel paese. (Daniele Fisichella)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 26/06/2023
calendar_today 26/06/2023 19:00
1-” Non volevamo fare un golpe ma protestare contro la distruzione della Wagner “ Prighozin rompe il silenzio e torna a criticare il ministro della difesa russo. Il punto di Esteri
( Orietta Moscatelli – Limes ; Askanews)
2-”In questo momento l’alternativa a Putin è il caos”
Per Washington la lotta di potere a Mosca
è un fatto positivo ma pone delle minacce particolarmente gravi.
( Roberto Festa)
3-” Materie prime in cambio di sicurezza”
perché il futuro politico dell’ Africa subsahariana legato a doppio filo al destino della Wagner.
( Angelo Ferrari)
4-“Tutelare l’Amazzonia vuol dire anche tutelare il clima per il pianeta”. L’intervista di Sara Milanese a Elenira Mendes la figlia di Chicco Mendes il sindacalista ambientalista brasiliano assassinato 35 anni fa da latifondisti.
6-Le serie Tv per l’estate 2023. Dalla seconda stagione “The Beer” a The idol, da Great Expectations a Operazione speciale: Lioness. ( Alice Cucchetti) ,
Radio Popolare
Esteri di venerdì 23/06/2023
calendar_today 23/06/2023 19:00
1-Nuovo patto finanziario globale. Si è concluso il vertice di Parigi con la promessa di riformare il finanziamento dei paesi più esposti ai rischi del cambiamento climatico.
Secondo Macron “ la lotta alle disuguaglianze e per il pianeta troveranno risposte solo con l’unità della comunità internazionale”. Per Lula Da silva occorre archiviare Bretton Woods.
( Francesco Giorgini)
2-Stati Uniti – Cina. Perché nonostante le provocazioni verbali le due superpotenze sono condannati a dialogare
il tema della rubrica sulla Mondialità di Alfredo Somoza.
3-Cuba. Nel mese del Pride focus sulla comunità LGBTQ locale tra riforme ambiziose del governo e le resistenze della società al cambiamento.
( Elisa Gianni – Rightsnow)
4-Gran Bretagna. Da 75 anni la generazione windrush sforna generi musicali figli delle culture caraibiche ma proiettati nel futuro.
5-” In and out Of The ghetto” da Lusaka - Zambia - il progetto educativo rivolto ai giovani degli slum.
( intrevista a Diego Cassinelli)
6-Romanzo a fumetti. Alice Walker il graphioc novel Di Mariapaola Pesce e Scianice
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 22/06/2023
calendar_today 22/06/2023 19:00
1-Il sud globale sempre più conteso dalle grandi potenze
Macron ospita da oggi il summit per un nuovo patto finanziario mondiale con la partecipazione di 50 leader di Africa, Asia e
America Latina. A Washington tappetto rosso per Narendra Modi. Il premier indiano parlerà per la seconda volta al Congresso a camere riunite. ( Roberto Festa, Alfredo Somoza)
2-Palestina. Senza un intervento della comunità internazionale
la Cisgiordania a rischio di una nuova Intifadah.
( Chiara Cruciati – Il Manifesto)
3-Generazione Windrush, 75 anni dopo. In gran bretagna si celebra oggi l’arrivo nel porto di Tilbury della nave che trasportò centinaia di migranti provenienti soprattutto dai Caraibi-
Una storia di deportazione di manodopera e di ingiustizie.
( Daniele Fisichella)
4-Turchia. È successo nella settimana del Pride.
Sospesi un‘insegnante e un preside per aver messo decorazioni arcobaleno alla festa di chiusura. ( Serena Tarabini)
6-World Music. Dall’Uganda “ Mutation “ l’album di elettronica di Faizal Mostrix. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 21/06/2023
calendar_today 21/06/2023 19:00
1-Palestina. Raid dei coloni nella cittadina di Turmus Aya.
In fiamme case e auto. Il sindaco chiede alla comunità internazionale di proteggere la popolazione.
2-Francia: l’accanimento del governo contro i militanti ecologisti. Il consiglio dei ministri ha sciolto oggi “ Les Soulevements de la Terre “ il movimento che lotta contro la devastazione ambientale e la privatizzazione dell’acqua in tempo di siccità. ( Luisa Nannipieri)
3.Stati Uniti. Bernie Sanders avvia un’inchiesta sulle condizioni di lavoro a Amazon. ( Roberto Festa)
4-Colombia. La camera controllata dalle destre boccia la riforma del lavoro del governo. “ Questo mostra che non esiste nel potere economico un autentico desiderio di pace e di patto sociale" ha dichiarato il presidente Gustavo Petro.
( Alfredo Somoza)
5-Progetto sostenibili. Adattare la città alle ondate di calore per proteggere le fasce più vulnerabili. L’esempio della Slovacchia. ( Fabio Fimiani)
6- Il libro del giovedì. “ Mal di Libia “ di Nancy Porsia.
Radio Popolare
Esteri di martedì 20/06/2023
calendar_today 20/06/2023 19:00
1- “ Occorre fare fronte al problema dell'accoglienza, senza scuse e indugi “
Papa Francesco in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.
In Esteri la storia di una piccola città pachistana che piange i figli persi durante il naufragio in Grecia. (Martina Stefanoni)
2- Stati Uniti. Si aprirà il 14 agosto Il processo a Donald Trump per le carte segrete
L’ex presidente cambia strategia “ non ho restituito i documenti perché troppo impegnato.
Nonostante i suoi guai giudiziari il 59% dei repubblicani lo voterebbe alle primarie
( Roberto Festa)
3- Palestina. 4 coloni israeliani uccisi in un attacco nei pressi di Nablus.
Il governo Netanyahu non esclude un rappresaglia in tutta la Cisgordania.
4-Francia. Si è aperto a Parigi il primo processo per terrorismo dell’estrema destra.
Nel mirino del gruppo WaffenKraft c’erano le istituzioni ebraiche francesi, le
moschee e i comizi di Mélenchon. ( Luisa Nannipieri)
5 Spagna. A un mese delle elezioni anticipate preoccupa la crisi del partito
socialista del premier uscente Pedro Sanchez. ( Giulio Maria Piantadosi)
6-Refugees for Refugees. Il progetto culturale che nasce a Bruxelles e che coinvolge gli artisti fuggiti dai paesi in guerra. ( Marcello Lorrai )
Radio Popolare
Esteri di lunedì 19/06/2023
calendar_today 19/06/2023 19:00
1-Cina e Stati Uniti si impegnano ad allentare le tensioni e a stabilizzare le relazioni bilaterali.
Il presidente Xi Jinping e il segretario di stato americano Blinken evocano un colloquio
sostanziale e costruttivo. ( Gabriele Battaglia)
2- Il riavvicinamento tra le due superpotenze economiche visto da Washington.
Il peso delle recenti visite a Pechino dei Ceo di Apple, Testla e Microsoft.
( Roberto Festa)
3-La Cisgiordania a rischio esplosione.
Un ‘ incursione dell’esercito israeliano a Jenin ha provocato 5 morti e 60 feriti .
Intanto il governo Netanyahu approva la costruzione di 4.560 alloggi per i coloni.
( Eric Salerno)
4-Francia. l'entrata nel Pantheon di Missak Manouchian, partigiano comunista di origine armena, è un omaggio a tutti gli operai stranieri che hanno combattuto il nazifascismo.
( Francesco Giorgini)
5-Serie TV: Su Disney+ dal 21 giugno Secret Invasion con Samuel L. Jackson
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 16/06/2023
calendar_today 16/06/2023 19:00
1-Il dovere di soccorrere le persone in pericolo in mare è una norma fondamentale. Il richiamo dell’Onu alla fortezza Europa dopo la tragedia più grande del Mediterraneo.
Per Amnesty ci sono molte domande che necessitano una risposta da parte della Grecia e di Frontex. L’ultimo bilancio parla di 78 morti e 500 dispersi. Lo speciale di esteri con aggiornamenti, interviste e commenti. ( Francesco Giorgini, Riccardo noury – Amnesty – Italia, Eirini Gaitanou- Refugee Support Aegean)
2-Ucraina. Un’ altra via è possibile.
La missione di pace africana a Kiev e Mosca certifica la neutralità del sud globale nel conflitto tra Nato e Russia.
( Esteri, Guido Olimpio- Corriere Della Sera)
3-Diario americano. Il Dipartimento di Giustizia accusa la polizia di Minneapolis di dilagante discriminazione razziale e condotta fuorilegge. Il rapporto di 89 pagine stilato dopo l'uccisione di George Floyd. ( Roberto festa)
4-Senegal. Calma tesa a Dakar dopo le violenti proteste contro la condanna del leader delle opposizioni Usman Sonko. La secondo parte dell’intervista a Riccardo Cappelletti, docente all'istituto dei diritti umani dell'Università Diop di Dakar.
6- Mondialità. Le repubbliche delle banane e la genetica del primo frutto globale. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 15/06/2023
calendar_today 15/06/2023 19:00
1-Cesssate fuoco politico. Gli stati uniti cercano un accordo informale con l’Iran per evitare una crisi nucleare. Secondo il NYT i colloqui sono iniziati in primavera in alcuni paesi del golfo. In cambio Teheran spera in un allentamento delle sanzioni economiche. ( Roberto Festa)
2-Ucraina. La città di Odessa di nuovo bombardata dall’esercito russo. Le ragioni della nuova strategia di Mosca.
( Sabato Angieri)
3-Partygate. Boris Johnson ha consapevolmente mentito "fuorviato" il Parlamento sullo scandalo delle feste organizzate a Downing Street durante il Lockdown. Dal rapporto della commissione bipartisan di Westminster.
( Daniele Fisichella)
4-Senegal. Calma tesa a Dakar dopo le violenti proteste contro la condanna del leader delle opposizioni Usman Sonko.
L’intervista a Riccardo Cappelletti, docente all'istituto dei diritti umani dell'Università Diop di Dakar.
5-Addio all’attrice Glenda Jackson, vincitrice di due oscar. Fu esponente della sinistra Laburista, contestò Tony Blair e margareth Thatcher.
6-World Music. Da Lisbona “ Figlio di Leone “ l’album di Malan Mané dedicato Amlicar Cabral icona panafricana e padre dell’indipendenza di Guinea Bissau e Capo Verde.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 14/06/2023
calendar_today 14/06/2023 19:00
1-I dannati della terra. 110 milioni di persone costrette a fuggire dalle proprie case a causa delle guerre e delle
persecuzioni. Nel 2022 si è registrato un aumento senza precedenti di 19 milioni di sfollati rispetto all’anno precedente. Dal rapporto dell’ agenzia Onu per i rifugiati.
( Chiara Vitali)
2-La Turchia mantiene ancora il veto sull’ingresso della Svezia nella Nato. Ad Erdogan non è basta l’estradizione di un attivista curdo e l’adozione di nuove norme anti Pkk.
( Serena Tarabini)
3-Documenti classificati. A Miami Donald Trump si dichiara non colpevole e sfida la giustizia federale.
( Roberto Festa)
4- Privacy, fake news, riconoscimento facciale:
Via libera dall'Europarlamento alla prima regolamentazione al mondo dell’ Intelligenza artificiale.
( Ludovica Brognoli)
5-Spagna. Le elezioni del 2 luglio un test cruciale per Sumar, il movimento della vice premeier Yolanda Diaz.
Intervista a sociologo cesar rendueles, uno dei pensatori di riferimento della sinistra spagnola. ( Giulio Maria Piantadosi)
6- Romanzo a fumetti. Ladra la graphic novell di Lucie Bryon.
( Luisa Nannipieri )
Radio Popolare
Esteri di martedì 13/06/2023
calendar_today 13/06/2023 19:00
1-Miami blindata in attesa di Donald Trump.
Tra due ore l’ex presidente si presenterà in tribunale
per la sua incriminazione sui documenti segreti trovati nella sua residenza privata. Aggiornamenti e analisi
( Roberto Festa)
2-Ucraina. Putin esclude una nuova mobilitazione e lancia l’idea di una zona di sicurezza al confine per fermare gli attacchi al territorio russo. ( Sabato Angeri)
3-Sovranità sanitaria. Macron annuncia la rilocalizzazione
della produzione di 50 farmaci salvavita.
( Francesco Giorgini)
4-Chat Gpt a misura d’uomo. Domani ’Europarlamento voterà le nuove norme per limitare i rischi dell’ Intelligenza artificiale.
Amnesty chiede il divieto dei sistemi di profilazione razzisti e discriminatori che colpiscono i migranti. ( Ludovica Brognoli, Marco Schiaffino, Riccardo Noury – Amnesty)
5-Afghanistan. Feste di matrimonio senza musica.
I nuovi comandamenti dei talebani. ( Martina Stefanoni)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 12/06/2023
calendar_today 12/06/2023 19:00
1-Controffensiva ucraina. Sarebbe stato liberato un quinto villaggio. La Bbc invita alla cautela.
( Sabato Angeri)
2- L’amico di Putin, il padre del populismo moderno, gli scandali. La morte di Silvio Berlusconi sui media internazionali. ( Roberto Festa)
3- Telecinco. 33 anni fa dall’ Italia lo sbarco della tv di Berlusconi in Spagna. ( Giulio Maria Piantadosi)
4-Francia. Il via libera dell’antitrust europeo alla fusione Vivendi – Lagardere permetterà al miliardario Bollorè di realizzare il suo piano: network di estrema destra e il sogno di un Donald Trump all’Eliseo.
( Francesco Giorgini)
5- Serie TV: in arrivo su Sky la seconda stagione di “ And Just Like That”, il revival di Sex and the City che proprio in questi giorni ha festeggiato il 25esimo anniversario.
( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 09/06/2023
calendar_today 09/06/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 08/06/2023
calendar_today 08/06/2023 19:00
1-Ucraina. l’odissea della popolazione dopo il crollo della diga sul Dnipro. L’ evacuazione dei civili ostacolata dai bombardamenti russi. Da Kherson Il racconto di Sabato Angeri.
2-Stati Uniti. Verso l’ incriminazione di Donald Trump. I pubblici ministeri federali hanno notificato all'ex presidente di essere l'obiettivo di un'indagine penale per la gestione delle carte segrete trovate nella sua residenza di Mar-a-Lago.
( Roberto Festa)
3-Datagate, 10 anni dopo. In un’intervista al Guardian Edward Snowden sostiene che la sorveglianza globale del 2013 è un gioco da ragazzi rispetto alla tecnologia odierna.
( Marco Schiaffino)
4-Intelligenza artificiale. La Gran Bretagna ospiterà in autunno il primo vertice globale. I primi lanciare l’allarme sono stati i padri di IA ( Olimpia Baruffi Alternanza scuola lavoro)
5-World Music. Sulle orme di Cesaria Evora. Uscito “ Discobri” l’album della capo verdiana Bertania Almeida.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 07/06/2023
calendar_today 07/06/2023 19:00
1-Erdogan propone un'indagine internazionale sul crollo della diga di Nova Kakovka. La commissione potrebbe essere composta da Onu, Russia, Ucraina, Turchia.
2-Crisi Stati Uniti – Cina. Macron contrario all’apertura di un ufficio Nato in Giappone: “Si rischiano tensioni con Pechino ”
( Francesco Giorgini)
3-Brasile. Attesa per la sentenza della corte suprema sul furto delle terre agli indigeni. Il disegno di legge che sottrae terre
approvato la settimana scorsa dal parlamento controllato dalle destre. ( Luigi Spera)
4-Verso la casa bianca. Le candidature dei leader repubblicani Mike Pence e Cris Christie in chiave anti Donald Trump.
( Roberto Festa)
5-Progetti sostenibili. La protezione delle coste delle Fiandre diventa una priorità in tempi di cambiamenti climatici.
( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti. Goblin Girl il graphic novel di Moa Romanova.
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 06/06/2023
calendar_today 06/06/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 05/06/2023
calendar_today 05/06/2023 19:00
1-Ucraina. Parte sin in salita la mediazione del vaticano
Da oggi a Kiev l’inviato del papa cardinale Zuppi.
Sullo sfondo voci contrastanti sull’inizio della controffensiva
2-Senegal. Calma precaria dopo le violenti manifestazioni del fine settimane. ( Marco Simoncelli)
3-Francia. Vigilia della 14 esima giornata di mobilitazione contro la riforma delle pensioni. Nonostante la sua approvazione i sindacati hanno deciso di mantenere la pressione sul governo,.
( Francesco Giorgini)
4-Allarme plastica, superato il limite planetari. Secondo il wwf, ogni anno fino a 22 milioni di tonnellate di rifiuti di plastica entrano in mare e altrettanti sono abbandonati sulla terra.
( Eva Alessi – WWF)
5-Diario americano. Tutte le guerre culturali di Ron DeSantis contro le minoranza in Florida. ( Roberto Festa)
6-Fake news. Scontro unione europea – Elon musk dopo l’uscita di .
Twitter dal Codice di condotta sulla disinformazione.
( Marco schiaffino)
7- Serie Tv. Su Netflix “ Questo mondo non mi renderà cattivo “ di Zerocalcare
( Alice Cucchetti - Film TV )
Radio Popolare
Esteri di giovedì 01/06/2023
calendar_today 01/06/2023 19:00
1-Stati Uniti. Il congresso ha approvato nella notte il nuovo tetto del debito. Ora tocca al Senato esprimersi prima del 5 giugno, data indicata come scadenza per evitare un default.
( Roberto Festa)
2-" In Brasile è in atto un ingiustizia inaccettabile contro gli indigeni ”. Il parlamento controllato dalle destre vota la legge sulla delimitazione delle terre in Amazzonia.
L’intervista a Francesca casella di Survival International.
3-Crimini di guerra in Afghanistan. Il soldato più decorato dell’Australia perde una storica causa per diffamazione contro i principali giornali. ( Martina Stefanoni)
4-Musica e impegno politico. Ritorno sul concerto di Roger Waters
a Francoforte. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 31/05/2023
calendar_today 31/05/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 30/05/2023
calendar_today 30/05/2023 19:00
1-Spagna. Prove di dialogo delle sinistre per evitare un nuovo 28 maggio. La decisione a sorpresa di Pedro Sanchez di anticipare il voto ha messo i leader progressisti di fronte alle loro responsabilità. ( Giulio Maria Piantadosi)
2-Cop 28, il greenwashing passa per Wikipedia.
Secondo il Guardian, lo staff di Sultan Al – jaber avrebbe modificato diverse voci per ripulire l’immagine degli emirati arabi e del presidente del conferenza onu sul clima .
( Martina Stefanoni)
3-Divieto globale dei prodotti in plastica monouso ad alto rischio e non necessari. l’appello della wwf ai 175 paesi riuniti a Parigi per trovare un accordo storico. ( Sara Milanese – Erika de Rischi wwf)
4-Innalzamento del debito. A 24 ore dal voto in camera
l’ala destra del partito repubblicano minaccia di fare saltare
l’intesa bipartisan. ( Roberto Festa)
5-Il muro polacco. L’odissea dei profughi siriani e afghani bloccati al confine con la Bielorussia.
( Sabato Angieri)
6- Bosnia erzegovina, tra presente e un passato tragico.6
A Bihac dove passa la rotta balcanica. Oggi quinta e ultima puntata del reportage di Esteri a cura di Chiara Vitali.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 29/05/2023
calendar_today 29/05/2023 19:00
1-Trattato contro l’inquinamento da plastica. Da oggi a Parigi 175 paesi riuniti per trovare un accordo storico.
Il secondo round dei negoziati segnato dagli obiettivi ambiziosi dell’unione europea. Contrari Cina, stati uniti e la lobby della
petrolchimica. ( Luisa Nannipieri)
2-Spagna, il giorno dopo la disfatta delle sinistre. A sorpresa Pedro Sanchez si dimette da premier e convoca le legislative per il 23 luglio. ( Giulio Maria Piantadosi)
3-Ucraina. Aspettando la controffensiva, Kiev e Mosca moltiplicano gli attacchi aerei e gli annunci propagandistici.
( Emanuele Valenti)
4-Turchia. Vince Erdogan e il nazionalismo.
L’opposizione, senza idee, non è stata all’altezza della grande sfida. ( Serena Tarabini9
5-Brescia – Bosnia Erzogovina. 30 anni fa l’uccisione di tre volontari, Guido Puletti, Sergio Lana e Fabio Moreni.
( Intervista a Agostino Zanotti)
6-Sport e molestie sessuali. In india i più famosi lottatori in piazza per chiedere l’arresto del presidente della federazione di wrestling. ( Martina Stefanoni)
7-Serie TV. Su Paramount plus la prima stagione di “ Evil “
( Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 26/05/2023
calendar_today 26/05/2023 19:00
1-Stati Uniti. Corsa contro il tempo per evitare il default.
Negoziati tra Casa Bianca e repubblicani vicini ad accordo sul tetto al debito. ( Roberto Festa)
2-Ucraina. Il modello coreano sarebbe stato proposto dalla Cina ai paesi occidentali. Secondo il WSJ l’inviato di Pechino Li Hui avrebbe suggerito un congelamento del conflitto.
Kiev se la prende con le 'fonti anonime' nelle élite europee e americane. ( Alfredo Somoza)
3-Sudan. Scontri intensi nel Darfur, ma la tregua fa progressi nel resto del paese. In esteri intervista al cardiologo Franco Masini del Centro Salam di EMERGENCY a Khartoum.
4-Presidenziali in Turchia. Erdogan avanti nei sondaggi a due e giorni dal ballottaggio Il candidato delle opposizioni Kilicdaroglu tenta di raccogliere voti strizzando l’occhio a
a ultra nazionalisti e xenofobi. ( Serena Tarabini)
5-Spagna. Elezioni locali di domenica un test cruciale per il governo di Pedro Sanchez.
Le divergenze tra le sinistre radicali rischiano di favorire il partito popolare e Vox.
( Giulio Maria Piantadosi)
6- Parità di genere. Sogni e diritti negati delle delle ragazze in Kenya. Oggi quinta e ultima puntata del reportage di Esteri. ( Mattia Guastafierro)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 25/05/2023
calendar_today 25/05/2023 19:00
1-Diritto all’aborto: stupore e proteste a Parigi
per la campagna shock di un collettivo 'pro-life'che nella notte
Nella notte ha tappezzato di adesivi la flotta dei Velib', le celebri bici in libero servizio attive nella capitale farncese
( Francesco Giorgini)
2-Stati Uniti. Ritorno sul disastroso lancio della candidatura del Ron DeSantis su twitter. ( Roberto Festa)
3-Perù. AmnestY internazionale denuncia gli attacchi letali della polizia contro le popolazioni indigeni. ( Riccardo Noury – Amnesty)
4-Intelligenza artificiale. Anche il governo britannico ha espresso i suoi timori su i rischi che potrebbe generare ChatGpt.
( Olimpia Baruffi- Alternanza scuola/lavoro)
5-” A noi la libertà” Quando il pop rai algerino era giovane e ribelle. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 24/05/2023
calendar_today 24/05/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 23/05/2023
calendar_today 23/05/2023 19:00
1-Razzismo. Il caso Vinicius diventa un affare di stato
in Brasile. Convocata l’ambasciatrice spagnola.
Il presidente Lula vuole usare gli insulti all’attaccante del real per lanciare il dibattito sul razzismo in casa.
( Luigi Spera)
2-Grecia. Si rivoterà il 25 giugno prossimo.
Pasok e Syriza rinunciano al mandato esplorativo per il governo.
( Stefano Versace)
3-Spagna. Frode elettorale nell'enclave di Melilla, 9 arresti
Media, tra i detenuti anche un esponente del governo locale che sarebbe legato al governo del Marocco.
( Giulio Maria Piantadosi)
4-Diario americano. Tim Scott annuncia la sua candidatura alle
presidenziali del 2024. Scott è l’ unico senatore afroamericano del Partito Repubblicano. ( Roberto Festa)
5-Bosnia erzegovina, tra presente e un passato tragico.
Viaggio nella cittadina di Jajce divisa tra croati e musulmani.
( Chiara Vitali)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 22/05/2023
calendar_today 22/05/2023 19:00
1-Riscaldamento globale. Secondo l’Onu in 50 anni ci sono 12mila disastri meteorologici e 2 milioni di morti.
Il danno economico globale è di 4.300 miliardi di dollari.
( Sara Milanese)
2-Francia. Il governo presenta un piano d’azione per la riduzione dei gas serra. Sul tavolo anche una patrimoniale straordinaria per finanziare la transizione energetica.
( Francesco Giorgini)
3-Ucraina. La caduta di Bakhmut non dà alcuna indicazione sul proseguimento della guerra. Il punto di Emanuele Valenti.
4-Ulster. Dimostrazione di forza del Sin Finn alle elezioni locali. Gli unionisti del DUP pesantemente sanzionati per aver bloccato la per un anno la condivisione del potere.
( Daniele Fisichella)
5-Turchia. In vista del ballottaggio del 28 maggio Erdogan ha incassato il sostegno del candidato ultranazionalista Sinan Ogan che ha ottenuto oltre il 5% al primo turno.
( Serena Tarabini)
6-Violazione della privacy. Multa record da 1,2 miliardi di euro
dell’Irlanda a Facebook. ( Lodovica Brognoli, Marco Schiaffino)
7- Serie Tv. Su AppleTv+ la seconda stagione di Schmigadoon!
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 19/05/2023
calendar_today 19/05/2023 19:00
1 Da Hiroshima i leader del G 7 promettono sostegno alla ripresa e alla ricostruzione dell'Ucraina.
Joe Biden punta a un isolamento della Cina nonostante le resistenze degli alleati. A Jeddah Zelensky presenta il suo piano di pace in dieci punti al vertice della lega araba.
2-Grecia. Ultimo giorno della campagna elettorale. Domenica dieci milioni di cittadini chiamati a eleggere il nuovo governo.
Lo speciale di Esteri. ( Stefano Versace e Luca Parena)
3-Proteste in Iran. Eseguite oggi tre pene capitali
I tre attivisti erano stati arrestati durante una manifestazioni nella città di Isfahan. ( Riccardo Noury)
4-L’ Europa ha un problema. Grazie ai soldi dell’elusione fiscale delle multinazionali l’ Irlanda istituisce un fondo sovrano da oltre 100 miliardi di euro.
( Alfredo Somoza )
Radio Popolare
Esteri di giovedì 18/05/2023
calendar_today 18/05/2023 19:00
G7. Il Giappone ha scelto la città martire rasa al suolo nel 1945 per tentare di ridurre la minaccia di un apocalisse atomico.
Ma le grandi potenze domani parleranno soprattutto di guerre ignorando la gravissima emergenza alimentare provocata dalla conflitto in Ucraina. ( Martina Stefanoni)
2-caos Pakistan. Continua il braccio di ferro tra militari e imran Khan. L’ex premier e attuale capo dell’opposizione rischia di finire in carcere. Sullo sfondo una grave crisi politica e economica. l’intervista di esteri a Emanuele Giordana – Atlante delle guerre.
3-Intelligenza artificiale. Dopo l’Unione europea anche il governo americano ha deciso di prendere sul serio le minacce di una deriva incontrollabile. Il senato ha convocato Sam Altman, amministratore delegato di OpenAi, l’azienda dietro a chatGPT.
( Olimpia baruffi- alternanza Scuola - Lavoro)
4-Da “ La Caduta Degli Dei” a “ Ludwig” . Addio Helmut Berger, l’attore austriaco e grande ispiratore di Lucchino Visconti. Aveva 78 anni. ( Mauro Gervasini – Film TV)
5-World Music. Maqueda il nuovo album di Gabriella Ghermandi, scrittrice e cantante Italo- etiope.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 17/05/2023
calendar_today 17/05/2023 19:00
1-Monito di joe biden sul tetto del debito.
"Se l'America facesse default, quasi otto milioni di americani perderebbero il loro posto di lavoro e gli Usa
scivolerebbero in recessione”
Aggiornamenti e analisi ( Andrea di Stefano)
2-Sarkoyz ricorre in cassazione contro la condanna a tre anni per corruzione. Nel caso venga confermata la pena pronunciata in appello, l’ex presidente francese sconterà l'anno di carcere con il braccialetto elettronico. ( Francesco Giorgini)
3-Ecuador. L’autogolpe del presidente Guillermo Lasso.
Con un decreto ha sciolto il parlamento mentre era in corso un processo di impeachment ai suoi danni per corruzione.
( Davide Matrone )
4-Spagna. Il diritto alla casa è diventata la madre di tutte le priorità del governo delle sinistre.
( Giulio Maria Piantadosi)
5-Cabo Delgado, Mozambico. La guerra dimenticata.
La scoperta di ingenti giacimenti di gas ha attirato milizie armate al soldo delle multinazionali e jihadisti.
Sullo sfondo l’estrema povertà dei suoi abitanti.
( Marco Trovato – Rivista Africa)
6- progetti sostenibili: Da zona industriale a quartiere modello dove sperimentare le soluzioni più avanzate per l’adattamento al cambiamento climatico. L’esempio della città di Rouen
nel nord della Francia. ( Fabio Fimiani)
7-Romanzo a fumetti: La medusa immortale il graphic novel di Diego Cajelli e Francesco Frongia. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 16/05/2023
calendar_today 16/05/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 15/05/2023
calendar_today 15/05/2023 19:00
1-Turchia. Per la prima volta il presidente Erdogan dovrà affrontare un ballottaggio ma conserva la sua maggioranza in parlamento. ( Serena Tarabini)
2-Intorno all’Ucraina giorni di intensa diplomazia. Nel fine settimana Zelensky ha visitato i principali paesi europei per chiedere supporto militare e finanziario. Domani inizia invece la mediazione cinese. ( Emanuele Valenti)
3-Elezioni locali a Brema, un test nazionale.
Vince l’Spd, male i Verdi che pagano per la loro
incoerenza sulle questioni climatiche. Brema è l’unico land
governato in germania da una coalizione Rosso rosso verde
( Arturo Winters)
4- Sudan. Secondo l’Onu la guerra ha sfollato quasi 1 milione di persone. Nonostante un accordo per proteggere i civili, sia l'esercito sia le forze paramilitari continuano a combattere in aree densamente popolate. ( Riccardo Noutr - Amnesty Italia)
5-Abusi sessuali: La chiesa francese istituisce un QR Code per
i preti. Ogni religioso sarà identificato da un bollino, verde, giallo, rosso. ( Francesco Giorgini)
6-Serie TV, su prime video Inseparabili il remake seriale del film di david Cronenberg. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 12/05/2023
calendar_today 12/05/2023 18:59
1-Turchia. Domenica al voto. Il presidente uscente Erdogan sarebbe sotto nei sondaggi. ( Serena Tarabini)
2-Pakistan. L'ex primo ministro Imran Khan ha ottenuto due settimane di libertà su cauzione. Ieri la Corte Suprema aveva ha dichiarato illegale il suo arresto che scatenato disordini in tutto il Paese. ( Ludovica Brognoli)
3- L’ intelligenza rappresenta un rischio pr la salute di milioni di persone. Il monito di un gruppo di scientifici sul British Medical Journal. ( Olimpia Baruffi)
4-Kenya. La cucina per uscire dalla povertà e fuggire dalle baraccopoli. Il reportage di Esteri, oggi la quarta puntata
( Mattia Guastafierro)
5 Francia. Liberation compie 50 anni. La prima parte dell’ intervista di Luisa Nannipieri a Serge July, confondatore e direttore per oltre 30 anni del giornale della Gauche.
7-Mondialità. I colori di Hollywood. La globalizzazione ha costretto l’industria del cinema ad abbandonare i luoghi comuni sulle minoranze. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 11/05/2023
calendar_today 11/05/2023 19:00
1-Guantanamo, una vergogna americana.
Un palestinese detenuto da 21 anni Abu Zubaydah, senza nessun atto di accusa, racconta attraverso i suoi disegni le torture e le umiliazioni sessuali subite dentro il carcere. L’intervista del suo avvocato. ( Martina Stefanoni, Joseph Marguiles )
2- l’ultima giorno del “titolo 42 “ visto dal Messico. Il governo di Lopez Obrador ridimensiona il numero dei migranti che spingono da questa notte sul confine e negli Stati Uniti.
( Fabrizio Lorusso , Univ Leon - Messico)
3-Martin Luther King non ha mai attaccato Malcom X. Secondo una nuova biografia l’intervista di Playboy del 1965 al leader dei diritti civili è stata ampiamente falsificata.
( Roberto Festa)
4-Francia. La protesta contro la riforma delle pensioni segnata da un’ondata di violenza senza precedenti. Ma un collettivo aveva previsto tutto. ( Roberto Maggioni)
5-World Music. Dalla Svizzera Yalla Miku, il progetto che racconta i quartieri underground e multietnici di Ginevra
( Marcello lorrai )
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 10/05/2023
calendar_today 10/05/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 09/05/2023
calendar_today 09/05/2023 19:00
1-Palestina. La strage degli innocenti.
A Gaza un raid israeliano contro i leader della Jihad ha provocato la morte di 4 bambini e sei donne. L’onu condanna. l’UE deplora. La Francia ricorda a Israele i suoi "obblighi di protezione dei civili. ( Martina Stefanoni)
2-Mosca 9 maggio. Il giorno della parata della vittoria sulla Germania nazista. “ contro di noi una vera guerra” accusa Putin
( Mara Morini Univ Genova)
3-Diario americano. Joe Biden crolla nei sondaggi.
Democratici preoccupati a 18 mesi dalle presidenziali.
( Roberto Festa)
4-Spagna. La chiesa cattolica equiparata al resto delle confessioni. Pagherà più tasse rispetto al passato. Uno passo
importante verso la fine dei grandi privilegi.
( Giulio Maria Piantadosi)
5-Bosnia erzegovina tra il presente e un passato tragico
nella secondo puntata del reportage di Esteri la questione dell’acqua a Sarajevo. ( Chiara Vitali)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 08/05/2023
calendar_today 08/05/2023 18:59
1-Sudan. Prove di dialogo tra esercito e paramilitari in Arabia Saudita. La comunità internazionale spera di ottenere una tregua umanitaria per poter arrivare a un accordo di pace.
( Emanuele Valenti)
2-Cile. Nuovo monito per il Presidente Boric.
L’ estrema destra stravince le elezioni per la nuova costituente. In esteri le ragione della nuova disfatta delle sinistre.
( Alfredo Somoza)
4- In Turchia la chiamano l’elezione del secolo.
Dopo 20 di regno assoluto, domenica prossima il presidente Erdogan rischia grosso. ( Serena Tarabini)
( Serena Tarabini)
4-Gran Bretagna. Il premier Sunak sotto accusa per gli arresti preventivi contro i repubblicani il giorno dell’incoronazione di
Re Carlo III. ( Martina Stefanoni )
5-La crisi climatica è un'emergenza umanitaria.
La campagna dell’UNHCR per sensibilizzare l'opinione pubblica sugli effetti del riscaldamento globale sulla vita di rifugiati e sfollati. ( Ludovica Brognoli – Laura Iucci – UNHCR)
6- Serie TV: A Hollywood i primi effetti dello sciopero degli sceneggiatori: bloccata tra le altre la produzione della quinta e ultima stagione di Stranger Things.
Ma rispetto alla protesta di 15 anni fa, sulle rivendicazioni salariali pesano l’arrivo dello streaming e la minaccia dell’intelligenza artificiale. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 05/05/2023
calendar_today 05/05/2023 19:00
1- Un passo importante verso la dichiarazione della fine della pandemia. Dopo oltre tre anni L’oms ha annunciato che il Covid non rappresenta più un’ emergenza sanitaria globale ma chiede di non abbassare la guardia. “ un momento da celebrare ma non faremo gli stessi errori” promette il direttore generale Gebreyesus.
Sempre secondo l’Oms in tre anni i decessi riportati sono 7 milioni ma la cifra reale è molto più alta, pari a 20 milioni di morti". ( Vittorio Agnoletto e Nicoletta Dentico programma di salute globale di Society for International Development )
2-La Serbia come Gli Stati Uniti.
n meno di 48 ore due stragi e 16 morti. Gli autori un adolescente e un giovane di 21 anni. Il presidente Vucic ha proposto la pena di morte ma il governo lo ha fermato.
( Ludovica Brognoli, Massimo Moratti OBC )
3-La febbre dell’oro bianco. In America latina i governi progressisti puntano a nazionalizzare il litio, molto richiesto
per l’utilizzo nelle batterie elettriche.
( Alfredo Somoza)
4- Kenya, un paese senz’acqua. I cambiamenti climatici stanno modificando l’ecosistema della savana e la vita delle comunità indigenti. Il reportage di Esteri. Oggi la terza puntata
( Mattia Guastafierro )
Radio Popolare
Esteri di giovedì 04/05/2023
calendar_today 04/05/2023 19:00
Esteri di oggi : Ucraina, il giorno dopo l’attacco al Cremlino, la crisi umanitaria in Sudan, alla vigilia dell’incoronazione di Carlo le ex colonie ricordano al nuove Re le brutalità dell’impero britannico e infine dalla Siria la musica Sufi.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 03/05/2023
calendar_today 03/05/2023 18:59
1- “ L’ucraina ha tentato di uccidere Putin”
Mosca annuncia di aver abbattuto due droni sul Cremlino e promette una dura risposta. Kiev smentisce e sostiene che si tratta di una mossa russa per un attacco su larga scala
( Emanuele Valenti)
2- Giornata mondiale per la libertà di stampa.
Secondo l’Unesco Il 2022 è stato un anno drammatico per i giornalisti con 86 reporter uccisi, la maggior parte al di fuori delle zone di guerra.
( Ludovica Brognoli, Riccardo Noury – Amnesty)
3-Accordo di principio per una tregua di 7 giorni a Khartum.
L’Onu teme che il conflitto si estenda oltre i confini del Sudan e minacci processi di pace in corso in etiopia.
Lo Speciale di Esteri. ( Andrea Lorenzetti – Coopi, Sara Milanese,
Giuseppe Cavallini- Nigrizia)
4-Diario americano. Nuove email in mano alla giustizia
chiariscono perché Fox news ha ceduto e patteggiato con Dominion.
( Roberto Festa)
5-Rights Now. Inizia oggi a Milano l’ottava edizione del festival dei di diritti umani. ( Danilo de Biasio – FDU)
Radio Popolare
Esteri di martedì 02/05/2023
calendar_today 02/05/2023 19:01
1-Intelligenza artificiale. Geoffrey Hinton si pente della sua invenzione e abbandona Google
“ Me ne sono andato per poter parlare dei suoi pericoli"
( Martina Stefanoni, Marco Schiaffino)
2-Spagna. Siccità e caldo record.
39 gradi a Siviglia e Cordoba
In Andalusia migliaia di persone in processione per il ritorno della pioggia. ( Giulio Maria Piantadosi)
3-Intanto la maggior parte degli europei a favore
di un’ azione forte per fare fronte al riscaldamento globale ma non vogliono cambiare il loro stile di vita.
Da uno sondaggio di Yougov effettuato in sette paesi.
( Ludovica Brognoli)
4-Stati Uniti. Il governo federale a rischio default.
joe Biden convoca una riunione con i leader repubblicani per alzare il tetto del debito.
( Roberto Festa)
5-Rights Now. Domani inizia a Milano il festival dei diritti umani. La prima giornata segnata dall’intervento della ministra spagnola del lavoro Yolanda Diaz. ( Danilo de Biasio)
6-Sarajevo tra il presente e passato tragico.
Il reportage di esteri. Oggi la prima puntata.
( Chiara Vitali)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 28/04/2023
calendar_today 28/04/2023 19:00
1-Francia. Contro l’innalzamento dell’età pensionabile
i sindacati promettono un Primo maggio storico e unitario.
( Francesco Giorgini)
2-Israele. Dimostrazione di forza dell’estrema destra pro Netanyahu. A Gerusalemme 150 mila persone in piazza a sostegno della riforma giudiziaria e contro la corte suprema.
( Martina Stefanoni)
3- Mondialità. Il flagello dello spreco alimentare. Costa oltre 600 miliardi di dollari all’anno.
( Alfredo Somoza)
4-Kenya, una democrazia giovane e fragile. Nelle baraccopoli gli studenti imparano i propri diritti. Il reportage di Esteri. Oggi la seconda puntata ( Mattia Guastafierro)
5-Parte questa sera da Barcellona il tour europeo di Bruce Springsteen. ( Lorenza Ghidini)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 27/04/2023
calendar_today 27/04/2023 19:01
1-Stati Uniti. Sul debito pubblico è braccio di ferro tra joe Biden e Repubblicani. La camera, controllata dalla destra, e ha innalzato il tetto ma ha imposto forti restrizioni allo stato sociale. La Casa Bianca minaccia di porre il veto.
( Roberto Festa)
2-Germania. Dopo 22 anni la CDU torna a guidare Berlino considerata la roccaforte della sinistra.
Decisivo per l’elezione del nuovo sindaco l’estrema destra AfD, con i suoi 17 consiglieri. ( Walter Rahue)

3-Sudan. La comunità internazionale spinge per l’estensione della tregua a Kartum tra esercito e paramilitari.
L’intervista a Elisabetta Piantalunga e Sebastiano Mazzotta dell’ong OVCI
4-Gran Bretagna. Il punto sul giro di vite per le richieste di asilo. Con il voto positivo del parlamento, londra ha fatto un deciso passo verso la violazione del diritto internazionale
( Daniele Fisichella)
5-Il concerto si farà. Roger Waters vince la battaglia legale contro la città di Francoforte. Secondo i giudici non sono atti di antisemitismo gli appelli al boicottaggio di Israele.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 26/04/2023
calendar_today 26/04/2023 19:00
1-Ucraina. La Cina fa sul serio. Lunga conversazione telefonica oggi tra Zelensky e Xi Jinping. Nei prossimi giorni un mediatore speciale di Pechino a Kiev. ( Emanuele Valenti)
2-Sudan. Tregua parzialmente rispettata
Almeno 20 ospedali sono stati costretti a chiudere
Più di 450 persone uccise e oltre 4.000 ferite.
L’intervista di Esteri a Andrea Lorenzetti – Coop)
3-Turchia. In vista delle elezioni del 14 maggio Erdogan fa arrestare 150 oppositori, la maggior parte nelle zone curde
( serena Tarabini)
4-Diario americano. Ritorno sulla candidatura di joe biden a uns secondo mandato. ( Roberto Festa)
5-Romanzo a fumetti: Elise e i nuovi partigiani il graphic novel di Dominique Grange e Jacques Tardi. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 24/04/2023
calendar_today 24/04/2023 19:00
1-” la violenza in Sudan può inghiottire la regione” . L’Onu chiede alla comunità internazionale di fare di tutto per tirare fuori il paese dall'orlo dell'abisso. Verso un incontro dei signori della guerra in Arabia Saudita. ( Muhamedia Tulumovic - Emergency)
2-“Parigi a 50°C” : dopo sei mesi di indagine e ricerca una missione bipartisan del consiglio comunale ha consegnato alla giunta un rapporto con 85 proposte concrete per cercare di evitare che la capitale diventi inabitabile nei prossimi anni.
( Luisa Nannipieri)
3-Intanto a Berlino e Londra sono in corso le iniziative di
Ultima Generazione e Extinction rebellion per convincere i governo locali a agire contro il riscaldamento globale
( Costanza Porro)
4-Il genocidio armeno e la memoria. Lo speciale di esteri
( Baykar Sivazliyan - Unione armeni in Italia, Vincenzo Mantovani)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 21/04/2023
calendar_today 21/04/2023 19:00
1-Stati uniti. Attesa per questa sera la decisione della corte suprema sulla pillola abortiva. La sentenza potrebbe cambiare la vita a molte donne. ( Roberto Festa)
2-Sudan. Salta anche la tregua umanitaria in occasione della
fine del ramadan. Secondo l’Oms gli scontri tra esercito e paramilitari hanno causato in sei giorni la morte di 413 civili.
3-La rivolta delle radio pubbliche contro Twitter.
Molte emittenti nord americane e svedese hanno abbandonato il social network a causa della dicitura “ media affiliati allo Stato”. ( Martina Stefanoni)
4-Vita e persone nelle baraccopoli di Kenya.
Il reportage di esteri. Oggi la prima puntata.
( Mattia Guastafierro)
6-Dai contractors al gruppo Wagner. Perché i governi e gli eserciti si affidano sempre più ai mercenari?
( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 20/04/2023
calendar_today 20/04/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 19/04/2023
calendar_today 19/04/2023 19:00
1-” Otto miliardi di persone. Infinite possibilità ”
Il messaggio dell’ Onu in occasione della presentazione del rapporto sullo stato della popolazione. ( Mariarosa Cutillo - UNFPA)
In Esteri intervista e focus sulla questione di genere.
2-Sudan. chiusi 39 ospedali, 9 per bombardamenti-
La guerra in corso è l’ultimo atto del saccheggio del paese da parte dei generali. l’'82% delle entrate del Sudan appartiene all’esercito e ai paramilitari.
3-Crisi del grano. L’unione europea di fronte alla tempesta perfetta. Il blocco dei porti ucraini e la rivolta dei governi di Visegrad costringono Bruxelles a varare un nuovo pacchetto di aiuti ai paesi confinanti. ( Emanuele Valenti)
4-Stati Uniti. Fox paga a caro prezzo le sue fake news sulle presidenziali 2020. Rupert Murdoch patteggia con
Dominion, il produttore dei dispositivi di voto accusato
di aver favorito Joe Biden. ( Roberto Festa)
5-Quando un ex Daft Punk predica maggior cautela sull’uso
intelligenza artificiale. Con l’album sinfonico “ Mythologie” Thomas Bangalter mette in soffitta il casco e le macchine. ( Marcello Lorrai)
6-Progetti sostenibili. Opere idrauliche per tutelare i piccoli a rischio eventi meteo estreme. Il caso di Sandomiesh in Polonia.- ( Fabio Fimiani)
7-Romanzo a fumetti. I solchi del destino il graphic novel di Paco Roca che racconta la seconda guerra mondiale con gli occhi degli spagnoli antifascisti. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 18/04/2023
calendar_today 18/04/2023 19:00
1-Sudan. Pesanti combattimenti prima dell’entrata in vigore di una tregua umanitaria di 24 ore.
In esteri la storia di un paese da 67 anni ostaggio dei generali e dalle ingerenze straniere. ( Katharina von schroeder- Save The children – Redazione Esteri, Marcello Lorrai)
2-Stati uniti. Bambini migranti non accompagnati impiegati nelle
nelle aziende. Secondo il New York Times sono circa 250 mila minori provenienti dal centramerica. “ l’amministrazione Biden lo sapeva e ma non ha fatto nulla” accusa il giornale
( Roberto Festa)
3-Ucraina. Putin in visita al fronte, è la seconda volta in un mese. Un messaggio a Kiev e ai paesi della Nato.
( Emanuele Valenti)
4-Afghanistan. L’Onu pronta ad abbandonare il paese ai primi di maggio. La minaccia opo la decisione dei talebani di vietare alle donne locali di lavorare per le organizzazioni umanitarie.
( Martina Stefanoni)
5- Diritto alla casa. In Spagna il governo Sanchez presenta una nuova legge per contrastare la speculazione abitativa nei grandi centri. ( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 17/04/2023
calendar_today 17/04/2023 19:00
1-Sudan. Violenti combattimenti per il terzo giorno consecutivo.
Crescono gli appelli al cessate il fuoco.
Aggiornamenti e analisi. ( Emanuele Valenti)
2-Guerra al dissenso. L’Onu chiede il rilascio "immediato" dell' oppositore Vladimir Kara-Murza, condannato oggi a 25 anni di
carcere per tradimento. ( Riccardo Noury – Amnesty Italia)
3-Dopo la Polonia altri due paesi del gruppo di visegrad – Slovacchia e Ungheria – bloccano il grano ucraina a tutela dei propri produttori. L’Unione Europea prepara un nuovo pacchetto di aiuti per le zone rurali dei paesi confinanti.
( Mauro Caterina)
4-Diario americano. Joe Biden conferma la sua intenzione di candidarsi alle presidenziali del 2024 ma continua a rimandare la data dell’annuncio. ( Roberto Festa)
5-Il mondo del jazz in lutto: è morto a 92 anni il pianista afroamericano Ahmad Jamal. Nella sua autobiografia, Miles Davis ha scritto: “ Tutta la mia ispirazione viene da lui”
6-Un pacifista Re di Montecarlo. Ha vinto il torneo ATP il tennista russo Andrey Rublev. ( Luca Parena )
7-Serie TV. Su prime la quinta e ultima stagione della “ Fantastica Signora Maisel”. ( Alice Cucchetti- Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 14/04/2023
calendar_today 14/04/2023 19:00
1-Francia. La consulta dà il via libera alla riforma delle pensioni. Sì all'aumento dell'età pensionabile da 62 a 64 anni. Respinta la richiesta di un referendum.
2-Stati Uniti. Nuovo colpo ai diritti della donna.
Il governatore della Florida Ron DeSantis ha firmato il divieto dell’aborto dopo sei settimane di gravidanza.
( Martina Stefanoni)
3-Ucraina, la normalità della guerra. Dopo i primi mesi caotici nei rifornimenti energetici e dei cerali il mondo sembra aver metabolizzato lo shock dell’ invasione russa. Sul fronte della pace in questo momento sul tavolo c’è soltanto la proposta cinese. ( Alfredo Somoza)
4- Israele. Tutti contro la milizia armata del ministro oltranzisti Itamar ben Gvir. Nella nuova guardia nazionale sarebbe pronta ad arruolarsi la Familia, la curva del Beitar di Gerusalemme "una delle più facinorose, xenofobe, razziste e violente tifoserie al mondo". ( Luca Parena)
5-Nel cuore dei misteri, il libro inchiesta di Giusy Baioni su tre missionarie uccise nel Burundi. ( Intervista di Sara Milanese )
Radio Popolare
Esteri di giovedì 13/04/2023
calendar_today 13/04/2023 19:00
1-File segreti del Pentagono. Secondo il New York Tmes la presunta talpa un membro di 21 anni della guardia nazionale mentre
il washington post "Non è un agente russo, non è un agente ucraino e neanche un nuovo Snowden. ( Marco Schiaffino e Guido Olimpio) )
2-Brasile. I primi cento giorni di Lula da Silva.
Il bilancio di Esteri a cura di Luigi Spera.
3-Diario americano. Le ultime sui diritti sempre più negati negli stati guidati dai repubblicani. Nel mirino soprattutto aborto e la comunità LGBTQ, ( Roberto Festa)
4-Joe Biden a Belfast e Dublino. Una vista per rafforzare
gli accordi di pace in Ulster ma anche per sedurre l’elettorato irlandese in vista presidenziali 2024.
( Daniele Fisichella)
5-World Music: L’utilizzo delle tastiere in Africa, una lunga storia d’amore. Il caso di Fashaga area contesa al confine tra Sudan e Etiopia. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 12/04/2023
calendar_today 12/04/2023 19:00
1-Irlanda. Joe Biden a Belfast per rafforzare gli “ Accordi del Venerdi Santo”. Il presidente americano spinge per la condivisione del potere tra unionisti e nazionalisti cattolici e ammette che la Brexit ha reso le cose in Ulster più complicate.
( Emanuele Valenti)
2-Birmania. La giunta militare rivendica il nuovo massacro indiscriminato di civili tra cui donne e bambini.
"C'era la cerimonia di apertura di un ufficio dei ribelli.
Abbiamo attaccato quel luogo" ha dichiarato un portavoce dei golpisti. ( Martina Stefanoni)
3-Cina – Taiwan. La casa bianca si delusa dalle dichiarazioni di Macron sull’ autonomia strategica dell’ Unione Europea.
Negli Stati Uniti attacchi bipartisan al presidente francese.
( Roberto festa)
4-Da quassù la terra è bellissima. Il 12 aprile 1961 il cosmonauta sovietico Yuri Gagarin conquistava lo spazio.
5-Progetti sostenibili: L’adattamento delle comunità di alta montagna al riscaldamento globale. Il caso del passo Grimsel in Svizzera. ( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti. “ 20 Nodi” il graphic novel di Elena X.
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 11/04/2023
calendar_today 11/04/2023 19:00
1-Ucraina. I documenti segreti del Pentagono sarebbero comparsi sulla piattaforma di videogiochi Discord, prima che nel resto della rete. Le rivelazioni del Wall Street Journal
( Marco Schiaffino)
2-Intanto la fuga delle carte top secret rischia di avere delle serie ricadute sulla guerra tra Mosca e Kiev.
( Emanuele Valenti)
3-Autonomia strategica. Macron ribadisce la sua dottrina durante il viaggio in Olanda. Rribadisce che l’europa deve evitare di essere trascinata in uno scontro tra Cina e Stati Uniti su Taiwan.
4-Diario americano. Negli Stati controllati dai repubblicani è vietato manifestare contro le stragi delle armi.
Il caso del Tennessee. ( Emanuele Valenti)
5-Spagna. La Destra a caccia dei voti della comunità evangelica.
( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 07/04/2023
calendar_today 07/04/2023 19:00
1-Medio Oriente. L’assalto alla moschea di Al Aqsa porta la tensione al confine tra Israele e Libano a livelli mai raggiunti
dal 2006.
2-Repubblica democratica del Congo.
Condannate all'ergastolo le sei persone accusate dell'omicidio dell’ambasciatore Luca Attanasio.
La procura militare aveva chiesto per loro la pena di morte
” Noi aspettiamo ancora la verità" dice il padre del diplomatico.
( GiusY Baoini)
3-Brasile. Lula da silva ha annullato la privatizzazione delle poste e di altre nove enti.
L’anno scorso il suo predecessore Bolsonaro consegnò al Congresso il disegno di legge che prevedeva la cessione del 100% delle società statali.
4- La Colombia è il paese più pericoloso al mondo per i difensori per i diritti umani: lo conferma l'ultimo rapporto della ong Front line defenders.
5-Mass media e Politica. In Spagna la svolta a destra di Telecinco. Nelle ultimi tempi nella filale iberica di Mediaset
si è registrata una crescente presenza di figure legate al partito popolare e a vox.
6-Mondialità. La guerra delle valute. I paesi del Brics lavorano a una nuova moneta. Il caso degli scambi commerciale Pechino e Brasilia senza passare dal Dollaro
Radio Popolare
Esteri di giovedì 06/04/2023
calendar_today 06/04/2023 19:00
1-” conto sulla Cina per portare la Russia alla ragione”
La speranza del Presidente Macron dopo i primi colloqui con XI Jinping a Pechino. Il leader cinese sarebbe pronto a chiamare Zelensky. “ Per ora non ci sono prospettive per una soluzione pacifica “ afferma il portavoce del Cremlino.
2- Israele. Il premier Netanyahu convoca il Gabinetto di sicurezza dopo i razzi sparati dal sud del Libano.
L’attacco più grave dal 2006 sarebbe la risposta dei gruppi palestinesi al blitz della polizia dentro la moschea Al Aqsa di Gerusalemme
3-Gran Bretagna. Re Carlo III sostiene la ricerca storica sul legame tra monarchia e schiavismo in epoca coloniale
Ha promesso pieno accesso agli archivi reali e alla Collezione reale. ( Martina Stefanoni)
4-Lettera 22 compie 30 anni. La storica associazione indipendente di giornalisti lancia una raccolta fondi per una nuova scommessa: una rivista cartacea con reportage scritti e illustrati. ( Giuliano Battiston)
7-World Music. “Where water meets water: bird songs & lullabies”. Da Tuva il nuovo album della cantante Sainkho Namtchylak. ( Marcello Lorrai )
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 05/04/2023
calendar_today 05/04/2023 19:00
1-La polizia israeliana sotto accusa per l’irruzione dentro la moschea Al Aqsa a Gerusalemme. Almeno 12 palestinesi feriti, 400 gli arrestati. Il punto di esteri
( Martina Stefanoni)
2-Accordi commerciali e guerra in Ucraina: il presidente francese Macron In Cina per tre giorni. Domani i primi colloqui con Xi Jinping. ( Francesco Giorgini)
3-New York – Mar-a-Lago. Subito dopo la storica udienza al tribunale di Manhattan, Donald Trump è tornato ad attaccare giudici e politici democratici.
( Roberto Festa)
4-Progetti sostenibili. Gestire le piogge torrenziali con soluzioni basate sulla natura per adattarsi ai cambiamenti climatici. ( Fabio Fimiani)
5-Romanzo a fumetti: “ Stanley Greene, una vita a fuoco” il Graphic Novel di Jean-David Morvan e Tristan Fillaire.
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 04/04/2023
calendar_today 04/04/2023 19:00
1-New York 4 aprile. Niente manette per Trump e niente telecamere durante l'udienza che inizia tra un’ora.
I capi di accusa contro l’ex presidente sarebbero 34, fra i quali falsificazione di documenti aziendali. Il punto di esteri
( Roberto Festa)
2-La Finlandia diventa il 31esimo membro della Nato.
La Russia promette di adottare "contromisure" per garantire la propria sicurezza ma precisa che la situazione con Helsinki
è radicalmente diversa da quella con l’Ucraina.
3-Effetto riforma del lavoro di sinistra. In Spagna aumentano i contratti a tempo indeterminato, cala la disoccupazione che è ai minimi dal 2008.
4-Tunisia. A causa della siccità Il raccolto di grano dovrebbe raggiungere circa 2,5 milioni di quintali, contro i 7,4 milioni registrati l’anno scorso. I cambiamenti climatici e la guerra in ucraina hanno ulteriormente aggravato la già drammatica crisi economica e sociale. ( Frida Dahmani)
5-Polonia. «Maxima Culpa», il libro che accusa Papa Wojtyla di
aver coperto i preti della sua diocesi colpevoli di abusi sessuali su minorenni. ( Ludovica Eugenio della rivista Adista)
6- Contrastare l’estremismo online. La nuova sfida dell’ex premier neozelandese Jacinda Ardern. ( Martina Stefanoni)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 03/04/2023
calendar_today 03/04/2023 19:00
1-Francia. Una progetto di legge sul fine vita entro l’estate.
L’annuncio dell’Eliseo dopo la consegna del rapporto della Convenzione cittadina. ( Luisa Nannipieri - Giovanna Marsico, la direttrice del Centre national des soins palliatifs et de la fin de vie ) .
-” essere la prima donna a diventare premier in Spagna". La scommessa di Yolanda Díaz, vicepremier e ministra del Lavoro. Alle elezioni di dicembre prossimo sarà alla guida del nuovo progetto 'Sumar' ( Giulio Maria Piantadosi)
3-La settimana della verità nel relazioni Unione Europea – Cina. Macron e Von Der Leyen da Xi Jinping per parlare di economia e di guerra in Ucraina.
4-Finlandia. Lo spostamento a destra non avrà per il momento
alcun conseguenze sulla politica estera del prossimo governo. Domani diventa il 31 esimo membro della Nato.
5-Effetto Brexit. Verso l’espulsione dalla Svezia
di un'anziana donna britannica con Alzheimer ricoverata in una Rsa.
6-Serie TV: da questa sera su Sky Atlantic e now la quarta stagione di Succession. ( Alice cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 31/03/2023
calendar_today 31/03/2023 19:00
1-Donald Trump verrà ricordato come il primo ex presidente incriminato nella storia degli stati uniti.
Di fronte alla decisione del gran giuri di New York le due Americhe: una che grida al complotto, un’altra che elogia lo stato di salute della democrazia. ( Luca Celada)
2-Ucraina. Il premier spagnolo Pedro Sanchez invita XI Jinping a sostenere il piano di pace di Zelensky.
“ Bruxelles deve mantenere la sua autonomia strategica per un sano sviluppo con Pechino ” la risposta del presidente cinese.
( Alfredo Somoza sul soft power cinese )
3-Turchia. Nonostante quattro assoluzioni la scrittrice e militante Pinar Selek oggi a processo per la quinta volta.
Rischia l’ergastolo per un attentato che non è mai esistito.
( Serena Tarabini)
4-Ritorno sulla strage di migranti a Ciudad Juarez
“ sotto accusa la politica migratoria messicana concordata Washington “ ai nostro microfono Maria Dolores Paris, docente universitaria che si occupa di migrazioni a Tijuana. ( intervista di Sara Milanese a Maria Dolores Paris Pombo Università Tijuana)
5-Riscaldamento globale. L’associazione “ anziane per il clima “ portano il governo svizzera di fronte alla corte europea dei diritti umani. Il gruppo di donne over 64 ha denunciato berna per inazione climatica. ( Intervista di Martina Stefanoni a Norma Bargetzi rappresentante dell’associazione per la Svizzera italiana)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 30/03/2023
calendar_today 30/03/2023 19:00
1- Rientra in Brasile l'ex presidente Jair Bolsonaro dopo 89 giorni passati negli Stati uniti
nei prossimi giorni il leader di estrema destra dovrà difendersi da varie inchieste giudiziarie, dall’assalto dei suoi sostenitori agli edifici del potere ai gioielli ricevuti in dono dalla monarchia saudita. ( Luigi Spera)
2-Germania. Fridays For Future domani in piazza per protestare contro le politiche sul clima del governo. I verdi accusati di aver tradito le loro origini ambientali.
Nel mirino il blocco della direttiva UE sulle auto elettriche, la costruzione di nuove autostrade e la riattivazione delle vecchie centrali a carbone. ( Walter Rahue)
3-Giustizia climatica. L’Onu ha adottato una storica risoluzione.
Il documento è frutto di una campagna portata avanti da studenti di otto piccole isole del pacifico che rischiano di sparire a causa dell’innalzamento del livello dell’oceano.
( Martina Stefanoni)
4-Francia. Non solo pensioni. La questione delle risorse idriche al centro di un violento scontro politico e sociale. Oggi Macron è tornato in pubblico per lanciare il 'piano acqua'. Ma i movimenti ecologisti denunciano la violenza dei gendarmi nelle Deux Sèvre. Due manifestanti, che protestavano sabato contro i mega bacini, sono in coma in condizioni gravissime.
( Luisa Nannipieri)
5-Kenya. terza giornata di mobilitazioni contro il governo; a promuovere l’ opposizione, guidata dall’ex presidente Odinga. A spingere la popolazione a scendere in piazza è soprattutto la grave crisi economica. ( Sara Milanese)
6-World Music, Dal Camerun “ Madiba “ l’album di Blick Bassy dedicato all’acqua. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 29/03/2023
calendar_today 29/03/2023 19:00
1-La morte di 39 migranti a Ciudad Juarez non è stata una tragedia. Un video inchioda le guardie del centro di detenzione. Sotto accusa L’accordo firmato tra Messico e Stati uniti sulla pelle dei dannati della terra. ( Fabrizio Lorusso)
2-Scozia. Si insedia il nuovo primo ministro Humza Yousaf.
Nel suo primo discorso il primo leader musulmano a guidare un partito importante nel Regno Unito ha parlato di agenda progressista e di indipendenza. ( Emanuele Valenti)
3-Birmania. La fuga in avanti del regime militare.
Lo scioglimento del partito di aung san suu kyi è l’ultimo atto di una giunta che rifiuta il dialogo. Sullo sfondo una gravissimi crisi economica e soprattutto un conflitto armato che in due anni ha fatto migliaia di morti.
( Emanuele Giordana Lettera 22 e Atlante Guerre)
4-” Chiediamo scusa per i legami del nostro fondatore con lo schiavismo” la storica prima pagina del Guardian che ha deciso di fare i conti con il proprio passato.
All'inizio del XIX secolo John Edward Taylor e altri finanziatori del giornale avevano legami con gli sfruttatori della schiavitù nella Carolina del Sud e in Georgia.
( Sara Milanese)
5-Progetti sostenibili. Ripristinare le aree umide dei fiumi per l’adattamento al cambiamento climatico. L’esempio dei Paesi Baschi. ( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti: L’attesa, il graphic novel della sudcoreana Keum Suk Gendry-Kim. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 28/03/2023
calendar_today 28/03/2023 19:00
1-Israele, il giorno la grande mobilitazione contro la riforma giudiziaria. Stasera primo incontro tra maggioranza e opposizione sulla controversa riforma giudiziaria.
Il movimento, che da 12 settimane scende in piazza, non si fida del premier Netanyahu nonostante la decisione di posticipare
la riforma. ( Marco capponi – Milano Finanza)
2-La disputa sull’ora legale un ulteriore segnale del caos politico che regna in Libano.
Quasi nessuno sentiva il bisogno del pasticcio politico in un paese afflitto dalla peggiore crisi finanziaria della sua storia
( Marco Magnano )
3-Birmania. La giunta militare ha sciolto la Lega nazionale per la democrazia , il partito di Aung San Suu Kyi.
4-Conferenza mondiale sull’acqua. Il risultato più importante raggiunto all’Onu è un’agenda d’azione per lo sfruttamento sostenibile delle risorse idriche. ( Sara Milanese)
5-Vertice iberoamericano a Santo Domingo. Verso un’alleanza perm la transizione energetico. Al centro del progetto
le risorse di litio dei paesi andini. ( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 27/03/2023
calendar_today 27/03/2023 19:00
1-Israele. Dopo 13 settimane di protesta il premier Netanyahu
costretto dalla piazza a congelare la controversa riforma giudiziaria. Oggi a Gerusalemme 100 mila persone hanno manifestato
di fronte al parlamento. Il paese è bloccato dallo sciopero generale. ( Intervista a Ugo Tramballi giornalista, saggista e esperto delle questioni mediorientali)
2-Ucraina. I pessimi rapporti tra Stati Uniti e Cina rischiano di allungare i tempi per il dialogo tra Mosca e Kiev.
secondo fonti statunitensi Xi Jinping non gradirebbe parlare adesso con joe Biden. ( Emanuele Valenti)
3-Yemen. Ogni due giorni un bambino è stato ucciso o ferito
da ordigni esplosivi. Dal rapporto 2022 “ ogni passo un
rischio” di Save The Children, in occasione dell’ottavo anniversario dell’inizio della guerra. ( Filippo Ungaro – Save The Children)
4-Argentina. Torna a Buenos Aires “ l’aereo della morte” il velivolo usato dai militari golpisti per fare sparire gli oppositori alla dittatura. ( Alfredo Somoza)
5-Malawi. Continua la ricerca delle centinaia di persone disperse, dopo il doppio passaggio del ciclone freddy. ( Sara Milanese)
6-Serie Tv. Le recensioni di Ragazze elettriche e Kindred ( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 24/03/2023
calendar_today 24/03/2023 18:59
1-Siccità e crisi idrica. Ultimo giorno della conferenza mondiale sull’acqua. Questa notte l’Onu pubblicherà il documento finale ispirato all’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
( Sara Milanese)
2-Francia. Rinviata la visita di re Carlo III a causa delle violente proteste contro la riforma delle pensioni.
( Francesco Giorgini)
3-Ucraina. La Cina sempre più al centro di una possibile mediazione. Le prossime settimane saranno cruciali per l’iniziativa di Xi Jinping. Attesi a Pechino il primo ministro
spagnolo Sanchez, la presidente della commissione Von der leyen e il presidente francese Macron
4-Iraq 20 anno dopo. Le conseguenze del diritto internazionale tagliato su misura sulle grandi potenze
( Alfredo Somoza)
5-Kenya. Prima vittoria per i popoli indigeni. Dopo la denuncia di survival è stata sospesa la certificazione dei crediti di carbonio che hanno portato all’ aumento delle violazioni dei diritti umani , senza combattere i cambiamenti climatici
( Sara Milanese, Fiore Longo – Survival)
6-Slovenia. Il velo delle studentesse musulmane e gli jugoslavi cancellati dall’anagrafe, le due facce della stessa paranoia del nazionalismo nei Balcani. ( Stefano Lusa – Radio Capodistria)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 23/03/2023
calendar_today 23/03/2023 19:00
1 – “Quando gli spazzini fanno sciopero, i luridi sono indignati”. In Francia i netturbini sono diventati un emblema della protesta contro la riforma delle pensioni e ora chiedono di essere visti. (Francesco Giorgini)

2 – Israele, la Knesset approva una legge ad hoc per proteggere Netanyahu, mentre la popolazione continua a scendere in piazza per protestare. Atteso un discorso del premier in serata. (Eric Salerno)

3 – “Se non ora quando?”. Il premier australiano annuncia un referendum per riconoscere nella Costituzione le persone aborigene. Se approvato sarà un passo storico per i diritti di 700mila persone che vivono nel paese spesso in condizioni di povertà e discriminazione. (Sara Milanese)

4 – India, il leader dell’opposizione Rahul Gandhi condannato a due anni di carcere per diffamazione. L’ultima mossa del premier Modi che cerca, passo dopo passo, di silenziare i critici in vista delle elezioni del 2024.

5 –Effetto Benzema. Sette giovani calciatori francesi hanno rifiutato la convocazione dei bleu e scelto la nazionale algerina. (Chawki Senouci)

6 - Francoforte annulla il concerto di Roger Waters e lo accusa di antisemitismo. Il leader dei Pink Floyd aveva denunciato i soprusi israeliani nei confronti dei palestinesi. Ora migliaia di artisti firmano una petizione contro la decisione. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 22/03/2023
calendar_today 22/03/2023 19:00
1-” La riforma delle pensioni non è un lusso, è una necessità”
In un’intervista televisiva Macron difende il governo e si dice pronto ad addossarsi l'impopolarità.
Per i sindacati il presidente francese non ha fatto altro che gettare benzina sul fuoco. ( Francesco Giorgini)
2-Ucraina. Il vertice Putin - Xi Jinping ha fatto passare in secondo piano il campo, ma la guerra non si è mai fermata
Il punto di Esteri. ( Emanuele Valenti)
3-Giornata mondiale dell’acqua.
Secondo l’Onu è sempre più a rischio la linfa vitale dell’umanità.
In Esteri le campagne di Cospe ( Eleonora Migno ) e Oxfam ( Francesco Petrelli) in Angola e e nel Corno
D’Africa. ( Sara Milanese
4-Progetti sostenibili. In Germania proseguono le azioni di adattamento al cambiamento climatico per il ciclo idrico
L’esempio di Brema. ( Fabio Fimiani )
5-Mondiali di Baseball. Il Giappone batte gli Stati uniti
a Miami e vince il torneo per la terza volta.
La Storia di una passione per uno sport introdotto nel paese 150 anni fa da un americano. ( Disma Pestalozza)
6-Romanzo a fumetti. “ Come stelle nel cielo” Il Graphic Novel di
Victoria Jamieson e Omar Mohamed. ( Luisa Nannipieri )
Radio Popolare
Esteri di martedì 21/03/2023
calendar_today 21/03/2023 18:59
1- Vertice Xi jinping – Putin. “ discussioni franchi e importanti “ secondo il presidente russo. In cambio di un volume intercommerciale record da 200 mld di dollari il leader cinese chiede a Mosca di porre fine alla guerra in ucraina.
2-L’ironia della storia spagnola. Il parlamento di Madrid sta esaminando la mozione di sfiducia di Vox contro il premier socialista Pedro Sanchez. Il movimento di estrema destra ha proposto al suo posto Ramón Tamames, 89 anni,
ex esponente del Partito Comunista diventato simpatizzante dei franchisti. ( Giulio Maria Piantadosi)
3-Stati uniti. Regna l’incertezza sui tempi di arresto di Donald Trump. Dubbi sull’iniziativa del procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg che incriminato l’ex presidente. ( Mario Del Pero – Sciences Po)
4- “ razzista, omofoba e misogina” l'indagine choc svela i segreti di Scotland Yard a Londra.
( Martina Stefanoni)
4-La vigilia della giornata mondiale dell’acqua sotto il segno dei fenomeni estremi. Numerosi paesi stanno vivendo la peggiore siccità degli ultimi 60 anni. Il caso Argentina ( Sara Milanese)
5-Ritorno a Antakya, la città turca devastata dal terremoto del 6 febbraio scorso. ( Luca Parena)
6-Mozambico. La polizia reprime violentemente le proteste pacifiche per ricordare Azagaia, il rapper anti regime morto in circostanze misteriose. ( Riccardo Noury – Amnesty Italia)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 20/03/2023
calendar_today 20/03/2023 19:00
1- “ Siamo ancora fuori strada, ma se agiamo subito possiamo vincere questa sfida"
Ultimo avvertimento dell’IPCC il panel di esperti del clima dell'Onu.
Pubblicata oggi la sintesi per i decisori politici del sesto rapporto di valutazione.
( Mariagrazia Midulla - WWF)
2-Vertice Putin – XI Jinping per rafforzare la partnership tra i due paesi.
Ma per Pechino il futuro delle relazioni potrebbe essere condizionato dalla guerra in uIraq.
Intanto gli Stati Uniti avvertono Kiev “ Il mondo non deve essere ingannato dalla piano cinese “ . ( Emanuele Valenti)
3-Riforma delle pensioni. Non passa la mozione di sfiducia contro il governo
( Francesco Giorgini)
4-Iraq. 20 anni dopo la grande bugia di Bush Jr. Le conseguenze mondiali dell’invasione militare americana. (Alberto Negri)
6-Serie TV: Su prime video “ Sciame e “ Daisy Jones and The Six, entrambe hanno come sfondo il mondo della musica. (Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 17/03/2023
calendar_today 17/03/2023 19:01
1-Ucraina. La corte penale internazionale ha emesso un mandato di cattura contro Vladimir
Putin. Il presidente russo è accusato di deportazioni forzate di bambini.
Il Cremlino risponde che il mandato non ha nessun significato.
Intanto Pechino annuncia la visita del presidente Xi Jinping a Mosca. Secondo la Casa Bianca
la pax cinese sarebbe una ratifica delle conquiste russe.
2-Francia. Il passaggio della riforma delle pensioni innesca una crisi politica e certifica la
della politica. Intanto le mozioni di sfiducia depositate in parlamento dalle opposizioni
saranno esaminate lunedì pomeriggio. ( Francesco Giorgini)
3-Stati Uniti. Il salvataggio delle banche non fermano il crollo dei mercati
secondo Il Wall Street Journal, i manager di First Republic hanno venduto 12 milioni di dollari di azioni nei due mesi precedenti alle recenti difficoltà della banca.
( Alfredo Somoza)
3-In Africa sono più di 400 le vittimne del ciclone Freddy. Il paese più colpito è il malawi
secondo l’Oms Freddy si è abbattuto su una nazione già piegata dalla peggiore epidemia di colera della sua storia. In Mozambico il ciclone si è abbattuto per ben due volte.
( Sara Milanese)
5-Giappone - Corea del sud. Ritorno sul vertice storico di Tokyo.
I due paesi tentano di lasciarsi alle spalle le aspre controversie sul passato coloniale e militarista nipponico. ( Disma Pestalozza )
Radio Popolare
Esteri di giovedì 16/03/2023
calendar_today 16/03/2023 19:00
Francia. IL governo vara la riforma delle pensioni senza voto. Macron ha deciso di usare l’articolo 49.3 della costituzione per scavalcare il parlamento. Migliaia di persone stanno protestando a Parigi.
2-Israele. Nuova giornata di mobilitazione contro la riforma giudiziaria. Per evitare la spaccatura del paese il presidente Herzog ha offerto una sua mediazione che è stata subito respinta dal premier Netanyahu. ( Eric Salerno)
3-Kenya. Survival denuncia il progetto Carbonio insanguinato sulle terre dei popoli indigeni.
Secondo l’ong La vendita di crediti di carbonio potrebbe far aumentare le violazioni dei diritti umani , senza combattere i cambiamenti climatici. ( Fiore Longo- Survival)
4-Perù. Il passaggio del ciclone Yaku continua causare danni e a provocare disagi. finora si contano 58 morti.
( Corrado Scropetta - WeWorld)
5-Diario americano. Nello Stato del Texas attesa una sentenza cruciale per il destino della pillola Ru-48. ( Roberto Festa)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 15/03/2023
calendar_today 15/03/2023 19:00
1-Borse europee a picco dopo il crollo di Credit Suisse
La Bce sta chiedendo alle banche dell’Ue di comunicare la loro esposizione nei confronti dell’istituto elevetico. Da anni il Credit Suisse è al centro di scandali di riciclaggio di soldi sporchi. ( Lorenzo Bagnoli – Irpimedia)
2-Ucraina. La vicenda del drone precipitato nelle acque del Mar Nero dimostra che esiste un serio rischio di escalation tra stati Uniti e Russia. Nelle ultime ore Washington e Mosca hanno cercato di minimizzare l’incidente e abbassare i toni. ( Emanuele Valenti)
3-L'ombra dei leader repubblicani sulla guerra.
Dopo Donald Trump anche il governatore della Florida Ron DeSantis ha dichiarato che la difesa dell'Ucraina "non è un interesse nazionale vitale americano". ( Roberto Festa)
4-progetti sostenibili: Ripristinare le originali zona umide al posto delle saline. E' la strategia per adattamento climatico in corso per 6500 ettari nel delta del fiume Rodano, in Camargue, nel sud della Francia. ( Fabio Fimiani)
5-Romanzo a fumetti. Fukushima anno zero il graphic novel di Susumu Katsumata. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 14/03/2023
calendar_today 14/03/2023 19:00
1-Stati Uniti. L’inflazione rallenta ma non abbastanza.
La Fed, ancora sotto pressione, dovrà decidere se alzare o no i tassi la prossima settimana.
2-Spagna. Approvata la prima riforma delle pensioni di sinistra. Podemos ha fatto passare i suoi articoli
per rendere il sistema non solo stabile, ma anche più equo che guarda ai precari. ( Giulio Maria Piantadosi)
3-Birmania. Il raid in un monastero che ha provocato la morte di 30 civili fa parte di un piano più ampio della giunta militare per intimidire le oppositori al golpe.
( Martina Stefanoni)
4-Diario americano. La faccia nascosta di fox news, la tv più amata dalla destra trumpista.
( Roberto Festa)
5-Salto in alto, quando la fantasia era al potere. Omaggio a Dick Fosbury , figlio del 68, l’ anno di tutte le rivoluzioni. Antonio Latorre, Direttore tecnico della nazionale di atletica e docente presso il dipartimento di Scienze Motorie dell’UNIMI)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 13/03/2023
calendar_today 13/03/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 10/03/2023
calendar_today 10/03/2023 19:00
1-Dopo 7 anni di tensioni Arabia saudita e Iran hanno deciso di riprendere le relazioni diplomatiche. Lo storico riavvicinamento tra i due paesi, diventato possibile grazie alla mediazione della Cina, è una cattiva notizia per Joe Biden.
Il punto di Esteri.
2-Intanto a Pechino la terza sessione del parlamento è iniziata con la rielezione di Xi Jinping per un terzo mandato. Economia e geopolitica le prossime sfide del partito comunista
( Gabriele Battaglia)
3-Il patto dell’Eliseo contro i dannati della terra. Nell’incontro con Macron, il premier Rishi Sunak. ha annunciato che la Gran Bretagna finanzierà un centro di detenzione per migranti nella zona di Calais. ( Daniele Fisichella )
4-Turchia. le elezioni generali non saranno prostipati a causa del terremoto.
Il presidente Erdogan, che correrà per un nuovo mandato, ha mantenuto la data del
14 maggio. ( Serena Tarabini)
5-Effetto globalizzazione. L’Africa vuole contare di più e punta a un seggio permanente nel consiglio di sicurezza dell’Onu. La svolta nell’ultimo conferenza continentale di Addis Abeba ( Alfredo Somoza)
6-” Il parco dei principi è un patrimonio eccezionale dei parigini”
La sindaca Anne Hidalgo rifiuta di vendere al PSG degli emiri del Qatar lo storico stadio della capitale. ( Francesco Giorgini)
7-Uscito nei cinema "Disco Boy", premiato alla Berlinale con l’Orso d'Argento.
IL film racconta la storia di un giovane bielorusso che si arruola nella Legione Straniera. L’intervista di Barbara Sorrentini al regista Giacomo Abruzzese
Radio Popolare
Esteri di giovedì 09/03/2023
calendar_today 09/03/2023 19:00
1-La gaffe di troppo. Elon Musk chiede scusa dopo aver licenziato e deriso pubblicamente un dipendente che soffre di distrofia muscolare. Il padrone di Twitter ignorava che Haraldur Thorleifsson è uno degli uomini più ricchi in Islanda e che nel 2022 fu eletto personalità dell'anno per il suo sostegno finanziario al sistema previdenziale nazionale.
2-Israele. Con una lettera aperta 80 deputati democratici chiedono a Joe Biden di prendere le distanze dalla riforma giustizia di Netanyahu. ( Roberto Festa)
3-Georgia. Dopo due giorni di proteste il Parlamento ha annunciato la revoca della legge sugli 'agenti stranieri'.
4-Libano. Le banche non hanno più liquidità in valuta straniera. Sarà impossibile ripagare i debiti nei confronti di correntisti i cui depositi sono stati congelati da più di tre anni.
5-Tutto in un giorno, il film con Penelope Cruz sul diritto alla casa in Spagna. ( Angelo Miotto)
6-World Music. Dall’Algeria “ amazigh freedom rock 1973 – 1983” la compilation el gruppo rock berbero les Abranis. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 08/03/2023
calendar_today 08/03/2023 19:00
1-8 marzo 2023. Amnesty internazionale lancia la campagna del lascito solidale per offrire assistenza legale alle donne iraniane incarcerate. ( Tina Marinari - Amnesty Italia)
In Francia, lo stato rende omaggio la femminista Gisèle Halimi,
militante del diritto all'aborto, avvocata di Simone de Beauvoir e delle donne della Battaglia di Algeri. ( Francesco Giorgini)
2-Il rinnovo dell'accordo sul grano non è scontato. In visita a Kiev il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres afferma che il negoziato Russia – Ucraina. ( Emanuele Valenti)
3-Georgia. Per il secondo giorno consecutivo migliaia di persone in piazza per protestare contro la legge sugli 'agenti stranieri'-
Intervista a Marilisa Lorusso – OBCT
4-Gran Bretagna. Tutti contro la nuova legge sull’ immigrazione voluta dal premier Sunak. Secondo le Nazioni Unite le misure messe in campo equivalgono praticamente "alla fine del diritto d'asilo"
( Daniele Fisichella)
5-Stati Uniti. Per ridurre il deficit federale di almeno 2.000 miliardi di dollari in 10 anni Joe Bden annuncia aumenti delle tasse per i più ricchi e per le aziende. (Roberto Festa)
6-Progetti sostenibili. Trent'anni a trenta all'ora.
In Austria la città di Graz ha deciso di estendere la moderazione della velocità. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 07/03/2023
calendar_today 07/03/2023 19:00
1-Jenin di nuovo sotto attacco Almeno 6 palestinesi uccisi oggi durante un raid dell’esercito israeliano.
Secondo l’ANP il nuovo governo di estrema destra guidato da Netanyahu sta trasformando la Cisgiordania in una polveriera.
( Eric Salerno)
2-Francia. Sesta giornata di scioperi e cortei contro la riforma
delle pensioni. A Parigi 700 mila persone in piazza secondo i sindacati che si apprestano ad indire una nuova giornata di mobilitazione per sabato prossimo 11 marzo.
( Francesco Giorgini)
3-Nord stream è stato sabotato da un gruppo pro-Ucraina.
Le rivelazioni del New York Times che rischiano minare i rapporti tra Kiev e Berlino.
4-Diario americano. Joe Biden starebbe risuscitando la politica anti migranti cara a Donald Trump. La casa Bianca vorrebbe
ripristinare la detenzione delle famiglie che superano illegalmente il confine. ( Roberto Festa)
5-” Per la parità di genere ci vorranno ancora 300 anni “ il pessimismo dell’ Onu alla vigilia dell’otto marzo.
Il segretario generale Antonio Guterres ha citato l’Afghanistan dei talebani. Ma il problema è ovunque: il diritto all’aborto è messo a dura prova negli Usa, Polonia e in Ugheria.
( Martina Stefanoni)
6-Le donne dovranno occupare almeno il 40% dei posti dirigenziali nelle aziende pubbliche e private. Il premier spagnolo Pedro Sanchez annuncia una nuova legge femminista. ( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 06/03/2023
calendar_today 06/03/2023 19:00
1-Francia. Inizia domani la prova di forza sulla riforma delle pensioni. Lo sciopero generale di domani potrebbe essere prolungato ad oltranza. I sindacati promettono di
di mettere in ginocchio il paese. Durissimo il governo che respinge le minacce e fa la distinzione tra quelli che contestano e quelli che vogliono bloccare il paese. ( Francesco Giorgini)
2-Russi e ucraini al lavoro per un nuovo accordo sul grano.
Kiev chiede per esempio che l'intesa venga rinnovata come minimo per un altro anno. Mosca vuole inserire nella trattativa anche le sue esportazioni. ( Emanuele Valenti)
3-Misoginia degli Ayatollah, crimini emulativi, suggestione di massa: Ritorno sui misteriosi avvelenamenti delle studentesse
in Iran. ( Martina Stefanoni)
4-Turchia. Finalmente le opposizioni trovano un compromesso sul candidato anti Erdogan.( Serena Tarabini)
5-Serie TV. La recensione di “ Poker face ideata e prodotta da Rian Johnson. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 03/03/2023
calendar_today 03/03/2023 19:00
1-Grecia. Cresce la protesta popolare contro il governo dopo il disastro ferroviario di martedì. Almeno 57 morti e 56 i dispersi.
( Dimitri Deliolanes)
2-Pechino, vigilia della sessione dell’assemblea nazionale del popolo. Si tratta di un momento importante nell’agenda della politica cinese e internazionale.
3-Ucraina. Incontro oggi Joe Biden – Scholz a Washington.
Berlino parla di una tranquilla visita di lavoro ma
secondo il NYT si discuterà di una roadmap per porre fine alla
guerra.
4-Bielorussia. Condannato a 10 anni il premio Nobel e attivista Ales Bialiatski. Il punto di Esteri con Martina Stefanoni
5-Ambiente. Si conclude nelle prossime ore il negoziato per il trattato globale sugli oceani. Secondo le associazioni ambientaliste anche questa sesta sessione rischia di concludersi senza accorso. ( Sara Milanese)
6-Mondialità. La rivoluzione verde in Europa, la solita vecchia storia. ( Alfredo Somoza)
7-A Bordeaux è nata la “ Maison dei riders”. Lo spazio
nel centro città è stato pensato proprio come una casa collettiva, un rifugio dalla strada. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 02/03/2023
calendar_today 02/03/2023 19:00
1-Riscaldamento globale. Domani il mondo dei Fridays for futures tornerà a riempire le strade. 4 anni dopo il primo sciopero indetto da Greta Tunberg la situazione climatica è ulteriormente peggiorata ma i grandi leader della terra continuano a ignorare l’appello delle nuove generazioni: meno parole e più azioni.
( Martina Stefanoni)
2-Stati Uniti. Democratici e repubblicani si preparano alle presidenziali 2024. Al momento lo scenario che sembra definirsi è quello di una nuova sfida Joe Biden – Donald Trump.
( Roberto Festa)
3-Nigeria. Le opposizioni contestano la vittoria presidenziale del filo governativo Bola Obi. l’astensione record è figlia anche del silenzio delle star della musica afrobeats. ( Marcello Lorrai)
4-Ucraina. Oltre i numeri, l’immenso dolore di milioni di bambini, donne e uomini. L’UNHCR lancia una nuova raccolta fondi per 13 milioni tra sfollati e rifugiati. ( Laura Iucci-UNHCR)
5-Haiti, un’isola ostaggio delle bande criminali. Un rapporto dell’Onu denuncia in particolare due gang che lottano per il controllo della capitale Port au Prince. ( Chiara Vitali)
6-Il mondo del jazz in lutto. È morto all’età di 89 anni Wayne Shorter, uno dei più grandi sassofonista americani.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 01/03/2023
calendar_today 01/03/2023 19:00
1-Grecia: si dimette il ministro dei trasporti dopo la catastrofe
ferroviaria a Larissa. Almeno 40 morti, 60 dispersi e 130 feriti nella collisione tra un treno merci e un treno passeggeri.
( Dimitri Deliolanes)
2-Stati Uniti. Al congresso cresce lo scetticismo dei deputati
sull’invio delle armi a Kiev.
Il punto sulle audizioni presso le commissioni difesa e controllo stanziamenti federali. ( Roberto Festa)
3-Presidenziali in Nigeria. Proclamato vincitore Bola Tinubu, il candidato dell’ Establishment. Il tasso record di astensione, 73%, un atto di sfiducia nei confronti di una classe politica corrotta che sta trascinando il colosso africano verso il baratro.
L’intervista di Esteri al giornalista e africanista Angelo Ferrari.
4-Irlanda del nord. Cresce la pressione sul DUP dopo l’intesa commerciale Gran Bretagna – Ue.
Un eventuale no degli unionisti al nuovo protocollo renderebbe l’Ulster ingovernabile e metterebbe a rischio gli accordi del venerdì santo. ( Emanuele Valenti)
5-The Dark Side Of The Moon, una forza d’attrazione eterna e senza tempo. 50 anni fa il capolavoro dei Pink Floyd.
( Roberto Festa)
6-Romanzo a fumetti. “ Survilo. La ragazza di Leningrado” il graphic novel di Olga Lavrenteva. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 28/02/2023
calendar_today 28/02/2023 18:59
1-Stati Uniti. Da oggi la corte suprema esamina i ricorsi dei repubblicani contro la cancellazione del debito studentesco voluto da Joe biden. Si tratta di un maxi condono da 400 miliardi che riguarda milioni di giovani americani.
( Roberto Festa)
2-Nord Irlanda. Il premier Rishie Sunnak a Belfast per promuovere il nuovo protocollo post brexit formalizzata con la presidente della Commissione europea, Ursula Von Dr Leyen.
( Daniele Fisichella)
3-Grazie alla globalizzazione l’ Africa non è più il cortile delle ex potenze coloniali. Il presidente francese Macron ne prende atto e predica un nuovo modello di partenariato. Parigi preoccupata anche per l’offensiva diplomatica di Cina e Russia
nel Sahel. ( Francesco Giorgini)
4-Effetto ucraina. Il governo polacco tenta di sfruttare la visita di Joe Biden per aumentare il suo consenso ma preoccupa
l’intolleranza della popolazione nei confronti dei profughi ucraini e un ‘ inflazione al 20%. ( Daniele Stasi – università Foggia)
5-Spagna, scontro socialisti – podemos sulla legge “ SOLO si è si”
Le nuove norme stanno portando alle scarcerazioni anticipate di alcuni stupratori che si stanno approffittando dei vuoti legislativi. ( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 27/02/2023
calendar_today 27/02/2023 19:00
1- Gran Bretagna - Unione Europea. Arriva la svolta decisiva sulla Brexit.
A Windsor il premier Richie Sunak e Ursula von der leyen hanno firmato un nuovo protocollo commerciale per l’Irlanda del Nord. Le due parti parlano di accordo straordinario. ( Daniele Fisichella)
2-Ucraina. Mosca e Kiev disposti ad ascoltare il governo cinese,
Nel primo anniversario della guerra pechino aveva reso noto le sue proposte per arrivare alla pace. ( Emanuele Valenti)
3-Caos Cisgiordania. La politica del premier Netanyahu sta alimentando
la violenza. L’esercito israeliano accusato di passività di fronte alla furia dei coloni contro i villaggi arabi. ( Roberto Festa)
4-Turchia – Siria. La Banca Mondiale ha stimato a 34 miliardi di dollari i danni causati dal devastante sisma terremoto dello scorso 6 febbraio.
In Esteri la testimonianza dalle zone terremotate nella regione di Aleppo.
( Isabella Balena – TDH)
5-Serie TV. Dal primo di marzo su Disney plus la terza stagione di The Mandalorian
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 24/02/2023
calendar_today 24/02/2023 19:00
1-Ucraina, un anno di guerra nel cuore dell’ Europa ha reso il mondo più diviso e insicuro.
La pace continua ad essere un parola tabù.
l’appello al dialogo di Pechino, che non dispiace a Kiev, è stato respinto da Nato e Unione Europea.
Come in ogni conflitto le due parti parlano di vittoria ma
chi davvero ha perso tutto è la popolazione civile.
In Esteri aggiornamenti, testimonianze, riflessione.
( Irma Gjinaj, Francesco Giorgini, Martina Stefanoni)
2-Il commercio globale l’altra vittima dello scontro occidente – paesi emergenti. Fu Trump a violare le regole del Wto ma Joe Biden non ha mai preso le distanze dalla politica protezionista del suo predecessore. ( Alfredo Somoza)
3-Nigeria. Vigilia delle elezioni presidenziali. Al successore di Muhammadu Buhari la popolazione del gigante africano chiederà più giustizia sociale per avere meno violenza politica e criminale.
( Sara Milianese, Antonella Sinopoli)
4-Il fumetto in tempi di guerra.
La recensione di “ Quaderni ucraini. Diario di un’invasione” il graphic novel di Igort. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 23/02/2023
calendar_today 23/02/2023 19:00
Oggi in Esteri il bilancio del viaggio di Joe Biden a Kiev e Varsavia, la conferenza onu sugli oceani, il tentativo del Qatar di mettere le mani sul Manchester United e infine l’ultimo album della band somala “ Dur- Dur”
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 22/02/2023
calendar_today 22/02/2023 19:00
1 - Ucraina, il viaggio a Mosca del capo della diplomazia cinese consolida le relazioni tra Russia e Cina. Wang Yi a dialogo con Putin dice che Pechino avrà un ruolo costruttivo per il raggiungimento di una soluzione politica alla guerra, e annuncia un discorso di Xi Jinping sulla pace per venerdì.
In Ucraina, intanto, la popolazione continua a soffrire gli effetti diretti e indiretti della guerra. In esteri, un anno dopo l’invasione, andremo a Bucha – città simbolo della brutalità della guerra. (Emanuele Valenti, Irma Gjinaj - Cesvi)

2- 10 palestinesi uccisi in Cisgiordania dall’esercito israeliano. Teatro della strage è Nablus che rischia di diventare l’epicentro di una nuova intifada.(Chawki Senouci)

3 – Stati Uniti, la libertà d’espressione ai tempi di internet. Davanti alla corte suprema due casi che potrebbero cambiare significativamente il discorso pubblico online. (Roberto Festa)

4 – A New York condannato il “superministro” della sicurezza messicano. Proteggeva e trafficava droga con il cartello di Sinaloa guidato dal Chapo. (Alfredo Somoza)

5 – Progetti sostenibili. In Germania il ripristino delle paludi per ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici. (Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 21/02/2023
calendar_today 21/02/2023 19:00
1- L’ Europa ha assistito oggi un scontro verbale senza precedenti tra Vladimir Putin e Joe Biden.
Questa mattina da Mosca il leader del Cremlino ha detto che è in gioco l'esistenza stessa della Russia e ha annunciato la sospensione del negoziato sulla limitazione delle testate nucleari
Poco fa da Varsavia la risposta del presidente americano: l’Ucraina non sarà mai, mai sconfitta dalla Russia". Lo speciale di esteri con aggiornamenti e analisi
( Roberto Festa, Martina Stefanoni, Francesco Giorgini)
3-Turchia. Sale a oltre 42 mila il bilancio delle vittime del sisma del 6 febbraio.
A Gaziantep il dramma dei rifugiati siriani che colpiti dalla guerra e dal terremoto.
( Stefania d’Ignoti)
4-Spagna. Il momento no delle banche. Dopo la tassa sugli extraprofitti
l’esodo dei risparmi degli spagnoli dagli istituti di credito ai titoli di stato.
( Giulia Maria Piantadosi)
5-Trattato sugli oceani. Allam vigilia del quinto round Jane Fonda consegna alle nazioni unite 5,5 milioni di firme da 157 paesi.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 20/02/2023
calendar_today 20/02/2023 19:00
1-Ucraina: la visita a sorpresa di Joe Biden a Kiev un forte messaggio alla Russia ma anche all’Unione europea. ( Emanuele Valenti)
2-Fuggire ma dove. Dopo il terremoto in Turchia sono cresciuti gli episodi di intolleranza e di violenza contro i rifugiati siriani. ( Serena Tarabini)
3-Francia. La fine del dibattito parlamentare senza voto sulla riforma delle pensioni conferma il fallimento della politica. Sotto accusa il partito di Macron e soprattutto il leader della sinistra radicale Melenchon che ha paralizzato l’assemblea nazionale con migliaia di emendamenti.
Chi esce invece rafforzato in credibilità e coerenza è stato il sindacato
( Francesco Giorgini)
4- Crisi dei social. Meta lancia gli abbonamenti a Facebook e Instagram per la verifica degli account. Annunciato un piano di sottoscrizioni fino a 14,99 dollari al mese per ottenere la spunta blu.
5-Giappone. Addio a Akira Leiji Matsumoto, l'artista manga noto per Capitan Harlock
( Disma Pestalozza)
6-Serie TV. Dal 22 febbraio su Disney Plus “ Fleishman a pezzi “
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 17/02/2023
calendar_today 17/02/2023 19:00
1-Afghanistan. Stop ai contraccettivi. “ É una cospirazione occidentale “dichiarano i talebani che hanno minacciato farmacie e ostetriche. ( Martina Stefanoni)
2- Ucraina. Alla Conferenza di Monaco il presidente francese Macron rivendica un ruolo per l’unione europea. Scholz polemizza con gli alleati: chi può mandare carri armati lo faccia
per davvero” ( Francesco Giorgini)
3-Turchia. Il governo Erdogan dovrà affrontare le critiche delle opposizioni sulla gestione del terremoto e sulla politica dei condoni edilizi. Il punto di esteri
( Serena Tarabini)
4-L'omicidio di Pablo Neruda è "un fatto che non si può più occultare".
Lo certificano i risultati delle ultime analisi forensi effettuate da un panel di esperti internazionali
“ La tossina botulinica rilevata nelle ossa della salma era "altamente tossica e letale".
5-Mondialità: quando la Silicon Valley investe sulla Old Economy.
Il caso di Bill Gates diventato il più grande proprietario di terre agricole.
( Roberto Festa)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 16/02/2023
calendar_today 16/02/2023 19:00
1- Repressione mortale e disuguaglianza. un altro esempio del disprezzo per i nativi e i contadini in Perù .
Amnesty presenta le conclusioni della sua missione a Lima e nelle regioni abitate dagli indigeni. Sotto accusa esercito e polizia per uccisioni arbitrarie e possibili esecuzioni extragiudiziali
( Riccardo Noury – Amnesty Italia)
2-Ad Aleppo 100 mila persone rimaste senza una casa
causa del terremoto. La Testimonianza di Claudio Oriolo- WeWorld
( Martina Stefanoni)
3-Nicaragua. Il regime di Ortega ha privato "per sempre" della cittadinanza 94 persone, fra cui giornalisti, scrittori, politici e religiosi. E' la seconda volta in pochi giorni che la giustizia priva della cittadinanza oppositori al governo di Managua. ( Gianni Beretta)
4-Ucraina. Lo stallo sul campo rilancia il ruolo dei paesi neutrali. Brasile e Cina si candidano a facilitare un accordo di pace. ( Alfredo Somoza)
5-Diario americano. Il deragliamento di un treno tossico nell’Ohio una diretta conseguenza della crociata contro l’ambiente di Donald Trump. ( Roberto Festa)
6-World Music. Da Amsterdam il nuovo album di Altin Gün la band pop rock turco-olandese. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 15/02/2023
calendar_today 15/02/2023 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 14/02/2023
calendar_today 14/02/2023 19:00
1- L’Onu lancia un appello umanitario da 397 milioni di dollari per la popolazione della Siria devastata dal terremoto. "I bisogni sono immensi “ ha dichiarato il segretario generale Antonio Guterres. ( Emanuela Cutelli-Pam, Giacomo Pizzi- Terra Sancta)
2-La Russia smentisce l’esistenza di un piano per destabilizzare la Moldovia. Ieri la presidente Maia Sandu ha detto che Mosca sta pianificando un colpo di Stato. ( Francesco Brusa – Osservatorio Balcani e Caucaso)
3-Nicaragua. Ritorno sull’espulsione di 222 oppositori al regime di Ortega e privati dalla Cittadinanza. Oggi la comunità internazionale ha chiesto il rilascio immediato del vescovo Rodolfo Alvarez, condannato a 26 anni di carcere per aver
rifiutato di andare in esilio. ( Alfredo Somoza)
4-La Geopolitica dell’energia. Il governo spagnolo punta sul Marocco ma dovrà cercare compromessi su immigrazione, sahara occidentale e diritti umani. ( Giulio Maria Piantadosi)
5-Diario Americano. Il super Bowl e lo schiaffo di
di Joe Biden alla Fox News.( Roberto Festa)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 13/02/2023
calendar_today 13/02/2023 19:00
1-Una settimana fa il terremoto che hao devastato Turchia e Siria.
40 mila i morti ma questi numeri potrebbero raddoppiare.
L’Onu fa sapere che la fase di salvataggio sta "volgendo al termine"
Questa sera a New york riunione del consiglio di sicurezza: sul tavolo
l’apertura di nuovi valichi di frontiera per fornire aiuti nelle zone siriane controllate dalle opposizioni. ( Filippo Agostino- Avsi)
2-Berlino. C’era una volta una città colorata di rosso.
In Esteri le ragioni della disfatta storica del Spd nella sua naturale roccaforte. ( Arturo Winters)
3-Francia. I sindacati annunciano nuove manifestazioni contro la riforma delle pensioni e uno sciopero generale il 7 marzo
4-La comunità Hip Hop in lutto. È morto il rapper “Trugoy Dove” del leggendario gruppo De La Soul. ( Matteo Villaci)
5-Serie Tv: Le recensioni di Lidia Poet e Django.
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 10/02/2023
calendar_today 10/02/2023 19:00
1- Siria. Finalmente qualcosa si sta muovendo. Dopo l’appello dell’Onu iniziano ad arrivare i primi aiuti nelle zone terremotate ma
secondo le ong manca ancora di tutto. Gli stati uniti hanno annunciato la sospensione di alcune sanzioni economiche imposte al governo di Damasco. In Turchia il presidente Erdogan ha ammesso che i soccorsi non stanno procedendo così velocemente come sperato.
Intanto sale a oltre 22 mila il bilancio delle vittime nei due paesi. Lo speciale di esteri con aggiornamenti e testimonianze
( Emanuele Valenti, Giacomo Pizzi- Terra sancta, Matteo Crosetti Coopi)
2-Amazzonia. Nuovo blitz dell’esercito contro i cercatori d’oro illegali. Dalla Florida Bolsonaro si dice pronto a rientrare in patria ma rischia un processo per genocidio delle popolazioni indigene.
( Sara Milanese, Douglas Izzo – sindacato Cut, Francesca Casella – Survival)
3-Le proteste contro il lockdown, la scoperta di Tienamen, le pressioni del regime cinese: Ai nostri microfoni l’artista dissidente Badiucao.
( Alessandra Tommasi)
4-Mondialità. Dopo la vittoria di Lula l’accordo tra l’ Unione Europea e il Mercosur sembra più vicino. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 09/02/2023
calendar_today 09/02/2023 19:00
1-Siria – Turchia. Il bilancio delle vittime del terremoto si avvicina a quota 20 mila
"Questo è il momento dell'unità, non di politicizzazioni o divisioni, è il momento di fornire un enorme supporto". L’appello del segretario generale dell'Onu Antonio Guterres
( Emanuele Valenti)
2-Ucraina. La visita di Zelensky nelle capitali europei tra promesse , retorica e il non detto.
Il punto di Esteri con Francesco Giorgini.
3-Emergenza Amazzonia. In Brasile il presidente caccia i minatori illegali dal territorio yanomami. “ Finalmentem, una bella notizia “ afferma Survival,
“ ma oltre a espellere i minatori, serve un massiccio intervento sanitario per contrastare la crisi e consegnare alla giustizia le bande criminali”
( Francesca Casella Direttrice Survival Internazionale – Italia)
4-Venezuela. Gustavo Dudamel e i richiedenti d’ asilo , le due facce del sogno americano.
Il celebre direttore d’orchestra guiderà la filarmonica di New York mentre i migranti rischiano di rimanere bloccati a lungo al confine col Messico. ( Roberto Festa)
5-World Music. Dal Ghana l’album di “ King Ayosabi” ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 08/02/2023
calendar_today 08/02/2023 19:00
Anche oggi in Esteri un’ampia pagina sul terremoto in Turchia e Siria con un focus sul patrimonio culturale di Aleppo. Martina Stefanoni ha intervistato John Sadredin direttore Caritas Anatolia a Iskanderun. Tiziana Ricci ha intervistato Paolo Matthiae archeologo, ha lavorato 47 anni in Siria. Intervista a Giacomo Pizzi - Pro Terra Sancta sulla situazione ad Aleppo.
- Reazioni e analisi del discorso di Joe Biden sullo stato dell' Unione con Roberto Festa
- Graphic novel Georgia O’Keeffe [ohkiff], amazzone dell’arte moderna. Di Sara Colaone e Luca de Santis. ( Luisa Nannipieri)
- Sanremo vista dalla Jugoslavia ( intervista a Francesca Rolandi autrice di “ Con ventiquattromila baci. L'influenza della cultura di massa italiana in Jugoslavia”)
Radio Popolare
Esteri di martedì 07/02/2023
calendar_today 07/02/2023 19:00
Oggi in Esteri un’ampia pagina sul terremoto in Turchia e Siria ( Poalo Ferrara Tdh e Filipp Ciucciu- Ansa da Adana) e poi:
- Perù oggi sono due mesi di protesta contro l’arresto dell’ex presidente Pedro Castillo ( Mario Mancini – Mlal)
- Stati Uniti, questa notte Joe Biden terrà l’annuale discorso sullo Stato dell’Unione ( Roberto Festa)
- Spagna, lo scandalo degli stipendi dei top manager a cura di Giulio Maria Piantadosi, e poi l’omaggio di Esteri al giornalista Pio D’Emilia e infine il festival di Sanremo visto da Tirana ( Eleonora Panseri)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 06/02/2023
calendar_today 06/02/2023 19:00
Oggi la puntata è interamente dedicata al terremoto che ha devastato il sud est della Turchia e il nord della Siria. In questa puntata vi faremo sentire testimonianze dalla Turchia e dalla Siria e faremo un primo elenco dei siti storici distrutti, la maggior parte patrimonio dell’umanità e infine sentiremo un’ intervista un sismologo
( Martina Stefanoni, da Ankara Valeria Giannotta – Osservatorio Turchia Cespi, Serena Tarabini, Alessandro Amato sismologo INGV, da Aleppo Giacomo Pizzi - Pro Terra Sancta, da Raqqa Lava - Un ponte per )
Radio Popolare
Esteri di venerdì 03/02/2023
calendar_today 03/02/2023 19:00
1-Ucraina. L’accanimento dell’esercito russo contro le infrastrutture elettriche. Intere città ancora senza riscaldamento. Il simbolo della tragedia l’opera a Bucha dello street artist TVBoy “ il bambino che si riscalda grazie a un fuoco di sterpaglie “.
2-Papa Francesco in sud Sudan. Da Giuba ha lanciato
un appello ai signori della guerra, “ fermate corruzione e il traffico di armi” ( Matteo Perotti)
3-Effetto disuguaglianza. Torna lo spettro del debito e la principale vittima sarà l’Africa. Almeno 8 paesi a rischio default. ( Alfredo Somoza)
4--Brasile, la parola ai sindacati. Ai nostri microfoni, il presidente del CUT Douglas Izzo racconta i negoziati in corso con il governo Lula per cancellare le politiche ultra liberiste di Bolsonaro. ( Sara Milanese)
5 Iran. Liberato su cauzione Jafar Panahi. Ieri il regista di fama mondiale aveva annunciato l’inizio di uno sciopero della fame e della sete.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 02/02/2023
calendar_today 02/02/2023 19:00
1-Iran. Il regista Jafar Panahi inizia uno sciopero della fame e della sete.
“ Ad oggi, come molte persone incarcerate, non ho altra scelta che protestare con questi comportamenti disumani il mio bene più prezioso: la mia vita ”
La vicenda di Panahi, arrestato in luglio prima a dell’uccisione di Mahsa Amini, dimostra l’estrema gravità della situazione nel paese. ( Martina Stefanoni)
2-Per una paga minima giusta e dignitosa. In Francia da ieri ‘ entrato in vigore l’ accordo storico tra sindacati e Uber. ( Luisa Nannipieri)
3- Terza ed ultima giornata del Papa in Repubblica democratica del Congo.
Domani il pontefice arriverà in Sud Sudan, il più giovane stato africano ancora senza pace. ( Sara Milanese, Mons Christian Carlassarre Vescovo di Rumbek)
4-Diario americano. Passaggio di consegna tra i capi dello staff presidenziale alla casa Bianca .
Per Joe Biden si tratta di un figura fondamentale in vista delle elezioni del 2024. ( Roberto Festa)
5- Tampa 1 febbraio. Dopo sei anni il ritorno di Bruce Springsteen in concerto con la E Street Band. Da Tampa il racconto di Fabio Pappalardo
6-World Music. Con Stella Chiweshe, 76 anni, se n’è andata une delle ultime grandi figure della musica africana. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 01/02/2023
calendar_today 01/02/2023 19:00
1-Birmania, primo febbraio 2021. Due anni di terrore e di violenza contro i civili. Nonostante le sanzioni internazionali le grandi compagnie petrolifere occidentali continuano a sostenere la i generali golpisti. ( Martina Stefanoni)
2-Ucraina. Pressing senza precedenti di Kiev per coinvolgere sempre di più i paesi della Nato nel conflitto contro la Russia. La linea rossa della Germania: c’ è una differenza tra carri armati e aerei da combattimento. ( Emanuele Valenti)
3-Stati Uniti. Incontro cruciale tra Joe Biden e lo speaker della Camera, il repubblicano Kevin McCarthy. Sul tavolo l’innalzamento del debito pubblico per evitare un default. ( Roberto Festa)
4- Brasile, la parola ai sindacati. Ai nostri microfoni, il presidente del CUT Douglas Izzo racconta i negoziati in corso con il governo Lula per cancellare le politiche ultra liberiste di Bolsonaro. ( Intervista a cura di Sara Milanese)
5-Benavides - Argentina, 53 anni fa il più grande incidente ferroviario della storia del paese. ( Eleonora Panzeri)
6-Progetti sostenibili. L’adattamento dell’approvvigionamento idrico al cambiamento climatico. Il modello Wolsberg in Carinzia.
( Fabio Fimiani)
7-Romanzo a fumetti, almeno 200 mila persone al festival di Angoulême, in Francia. Il prestigioso oscar alla carriera al franco siriano Riad Satouf per il graphic novel in sei volumi “ l’arabo del futuro” ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 31/01/2023
calendar_today 31/01/2023 19:00
1 – Francia, seconda mobilitazione contro la riforma sulle pensioni. Centinaia di migliaia di manifestanti in tutto il paese, mezzo milione solo a Parigi. In esteri le voci della piazza. (Francesco Giorgini)
2 – Afghanistan, quasi 200 morti per il freddo nelle ultime settimane. Nel paese dove più del 90% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà, l’inverno più freddo degli ultimi 20 anni mette in ginocchio centinaia di famiglie. (Dina Taddia - WeWorld)
3 – Il viaggio di papa francesco in Africa. Bergoglio da oggi in Congo e poi in Sud Sudan a parlare di Pace. (Sara Milanese, Giusy Baioni)
4 – Diario americano. In Florida il governatore Ron De Santis vuole silenziare le voci afro americane e cancellare la loro storia dalle scuole. (Roberto Festa)
5 – Spagna, la crisi climatica fa crollare la produzione dell’olio d’oliva e volare i prezzi. (Giulio Maria Pantadosi)
6 – Chiude BBC in Arabo. Dopo 85 anni per milioni di persone di lingua araba è la fine di un’era. (Chawki Senouci)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 30/01/2023
calendar_today 30/01/2023 19:00
1-Francia. Vigilia di una nuova giornata di scioperi e manifestazioni contro la riforma delle pensioni. La bocciatura della nuova legge appesa al tasso di partecipazione alla protesta.
Un grande adesione potrebbe indurre alcuni deputati della maggioranza macronista e della
destra repubblicana a votare contro. ( Francesco Giorgini)
2-La corsa contro il tempo di russi e ucraini prima della fine dell’inverno.
Kiev chiede più armi, Mosca medita di anticipare la campagna di primavera
( Emanuele Valenti)
3- Gli Stati Uniti tentano una mediazione tra israeliani e palestinesi.
Da oggi il segretario di stato Blinken a Gerusalemme e Ramallah
Il punto di Esteri
4-Turchia. Sei partiti di opposizione si coalizzano contro Erdogan in vista delle elezioni anticipate ma non hanno ancora individuato il candidato in grado di sconfiggere il presidente uscente
( Serena Tarabini)
5-A San Francisco la tassa sulle bibite zuccherate funziona: da quando è entrata in vigore i consumi sono calati del 34%.
6-Serie TV. Su Sky Call My Agent: Italia, remake della serie francese. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 27/01/2023
calendar_today 27/01/2023 19:00
1-Francia. La contestata riforma delle pensioni rilancia il dibattito sulla tassazione dei miliardari.
Rabbia e indignazione per le parole di Bernard Arnault l’uomo più ricco al mondo “ la gente che ci critica non capisce nulla di economia “. (Francesco Giiorgini)
2-Haiti, l’isola ostaggio delle bande criminali. A Port au prince protesta la polizia dopo l’uccisione di 7 agenti. (Sara Milanese)
3-Stati uniti. Attese per il video del pestaggio a morte compiuto da cinque poliziotti a Memphis.
Il punto di esteri
4-India. Dopo oltre tremila chilometri a piedi si conclude lunedì la marcia di Rahul Ghandi.
Con la Barat Jodo Yatra il leader del Congress Party sogna di rilanciare l’opposizione di sinistra al
governo del premier Modi. (Martina Stefanoni)
5-Mondialità. I dati sui nuovi flussi demografici rischiano ridisegnare la mappa della geopolitica.
(Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 26/01/2023
calendar_today 26/01/2023 19:00
1-Il campo profughi di Jenin di nuovo in lutto. Almeno 9 palestinesi uccisi durante un raid dell’esercito israeliano. Per fermare l’escalation Joe Biden manda in Cisgiordania il segretario di stato Antony Blinken.
“ urge porre fine al ciclo di violenza che ha causato troppe vittime innocenti”
2-Ucraina. Un’ altra linea rossa rischia di essere oltrepassata mentre si allontana sempre di più una soluzione politica.Dopo i carri armati Kiev ha chiesto
aerei da combattimento. La Corsa alle armi ha azzerato ogni tentativo di mediazione e rischia di provocare uno scontro diretto tra Russia e Nato.
Lo speciale di Esteri con Roberto Festa e Martina Stefanoni.
3-Effetto Ucraina. In Africa dopo aver sfrattato la Francia dal Mali, il gruppo Wagner tenta il bis in Burkina Faso. Parigi ritirerà le sue truppe entro "un mese", come richiesto dal governo locale. Subentreranno i paramilitari russi per combattere i jihadisti.
( Francesco Giorgini)
4-Birmania. Il colpo di Stato militare del primo febbraio 2021 ha cancellato anni di progressi nella lotta al traffico di droga. Secondo l’onu nel 2022 la produzione del papavero è aumentato dell'88% rispetto all'anno precedente.
6-Silent Tears, The Last Yiddish Tango: Musica e sritti ,
basati su testimonianze di donne sopravvissute alla Shoah. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 25/01/2023
calendar_today 25/01/2023 19:00
1-Guerra in Ucraina. Joe Biden annuncia l’invio di carri armati Abrams a Kiev
“la nostra non è un'offensiva contro la Russia".
Nella sua comunicazione Il Presidente americano, che si è presentato come il leader di una coalizione internazionale, ha lasciato intendere che la nuova fase della guerra gode di un ampio consenso in occidente.
Questa mattina il cancelliere Scholz ha autorizzato l’invio dei Leopard 2.
Secondo il " Der Spiegel" gli alleati europei manderanno un totale di 80 carri armati di fabbricazione tedesca. Da Mosca arriva il monito di Putin"Non permetteremo che vengano minacciati i nostri territori storici". Quindi non solo entro i confini della Russia, ma anche a ridosso delle sue frontiere. Lo speciale di Esteri a cura di Roberto Festa e Emanuele Valenti.
2-Gran Bretagna. Monta la pressione su Nadim Zahavi ministro e presidente del Partito Conservatore accusato di evasione fiscale.
Oggi in parlamento i laburisti hanno chiesto le sue dimissioni
3-Spagna. Allarme fermminicidi. Il governo convoca er venerdì una riunione del "comitato di crisi"
. "In questo mese di gennaio, 6 donne e una bambina di 8 anni sono state assassinate a causa della violenza maschilista", ha scritto su Twitter la ministra Irene Montero
4-progetti sostenibili, ricostruire il paesaggio alberato per contenere l’erosione del suolo.
L’esempio della valle di Vipacco in Slovenia. ( Fabio Fimiani)
5-Romanzo a fumetti. La bibliotecaria di Auschwitz il graphic novel di Salva Rubio e Loreto Aroca. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 24/01/2023
calendar_today 24/01/2023 19:00
1-Ucraina. Gli scandali di corruzione che imbarazzano il Presidente Zelenzky.
Nelle ultime ore licenziati 15 alti funzionari. Sotto accusa il Ministero della Difesa che ha firmato un contratto gonfiato di oltre 300 milioni di euro per l’acquisto di prodotti alimentari per i soldati.
( Martina Stefanoni)
2-Stati Uniti. Joe Biden entra nei suoi due ultimi anni di presidenza.
La vicenda dei documenti classificati trovati nella sua residenza è la spada di damocle sul suo futuro politico. ( Roberto Festa)
3-Brasile. L'Aeronautica militare ha iniziato a fornire aiuti umanitari alle regioni colpite dalla carestia nei villaggi Yanomami in Amazzonia.,
Finora sono arrivate circa 4 tonnellate di cibo. Bambini indigeni con segni di malnutrizione sono stati trasportati in elicottero per cure mediche.
L’intervista a Alice Farano – Survival Italia
4-Spagna. Va a ruba il francobollo che celebra i 100 anni del Partito comunista, i tentativid ella destra di bloccare le vendite ( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 23/01/2023
calendar_today 23/01/2023 19:00
1- Stati Uniti, 10 morti e almeno 10 feriti dopo che un uomo è entrato in una balera a Monterey Park frequentata dalla comunità cinese durante il capodanno lunare. L’assalitore si è poi tolto la vita. Secondo le prime ricostruzioni stava cercando l’ex moglie.
In esteri il racconto della città, da anni considerata uno dei sobborghi più sicuri dove vivere e casa della più antica comunità cinese del paese. (Luca Celada)
2 - Ucraina, il tira e molla tra Berlino e Varsavia sui carro armati Leopard 2. Mentre la guerra è in una fase di stallo, Kiev punta a riconquistare i territori occupati compresa la Crimea e confida nelle armi europee. Da Mosca Lavorv minaccia: “siamo in guerra con l’occidente”. (Emanuele Valenti; Daniele Stasi)
3 - Diritto all’aborto, negli stati uniti il week end dei 50 anni dalla Roe v. Wade segnato da due marce: quella festante degli antiabortisti e quella in lotta delle donne.
4 - Camerun, la morte di un giornalista scomodo. Martinez Zogo nei suoi programmi radiofonici denunciava la corruzione all’interno del regime. (Chawki Senouci)
5 - Serie Tv. Makanai, la serie Netflix giapponese del maestro Kore-Eda. (Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 20/01/2023
calendar_today 20/01/2023 19:00
1-Francia. Vigilia di una nuova giornata di protesta contro la riforma delle pensioni.
A manifestare domani saranno gli studenti. Ieri la forte mobilitazione ha galvanizzato
i sindacati che si apprestano a lanciare un importante pacchetto di scioperi.
( Francesco Giorgini)
2-Nuova Zelanda. Dietro le dimissioni di Jacinda Ardern la campagna di odio sui social e di minacce di morte da parte dei movimenti legati all’estrema destra e al mondo dei complottisti e dei NoVax. ( Martina Stefanoni)
3-Si sgonfia la bolla Big Tech. Anche Google annuncia il licenziamento di 12 mila dipendenti. ( Andrea Stefanoni)
4-Birmania. Il golpe che non c’è. I paesi occidentali stanno tollerando la derive della giunta militare a causa dei veti della Cina e della ricchezza del sottosuolo del paese asiatico. ( Alfredo Somoza)
5-Trieste è bella di notte. Il nuovo documentario di Andrea Segre sulla rotta balcanica
( Intervista di Barbara Sorrentini al regista)
6-Era il simbolo della contro cultura negli Stati uniti. Addio al chitarrista e cantautore David Crosby. ( Niccolò Vecchia)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 19/01/2023
calendar_today 19/01/2023 18:59
1-Nuova Zelanda. Annuncio shock nella notte. La premier Jacinda Ardern si dimetterà il 7 febbraio prossimo perché esausta. Negli anni bui del trumpismo e dei sovranismi è stata l’unica capace di battere la destra e promuovere i valori della gentilezza, accoglienza e solidarietà.
( Martina Stefanoni)
2-Francia. Giornata di mobilitazione contro la riforma delle pensioni di Macron
Centinaia di migliaia di persone hanno manifestato a Parigi e in tutto il paese
( Luisa Nannipieri)
3-Ucraina. Si insedia il nuovo ministro della difesa tedesco Boris Pistorius.
Domani al vertice di Ramstein dovrà decidere sull’invio di carri armati Leopard a Kiev.
Washington ha fatto sapere che non fornirà tutto quello che sta chiedendo Zelensky.
( Arturo Winters)
4-Brasile. Duro attacco di Lula da Silva ai vertici militari
“ Le forze armate non possono fare politica, l’otto gennaio l’intelligence non mi ha avvisato”
Domani incontro cruciale con i generali. ( Luigi Spera)
5-Diario americano. Da una settimana nelle carcero del Texas deciend i detenuti sono in sciopero della fame contro le dure pratiche di isolamento. ( Roberto Festa)
6-World Music, da Lima la compilation di cumbia “ Perù selvatico”.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 18/01/2023
calendar_today 18/01/2023 19:00
1-Israele. Clamorosa sentenza della corte suprema. I giudici hanno impedito a un alleato chiave del premier Netanyahu di ricoprire il ruolo di ministro. Aryeh Deri, del partito religioso Shas, era stato condannato per reati fiscali in passato. La sentenza aggraverà lo scontro in atto con il governo di estrema destra che vuole limitare i poteri della Corte. ( Eric Salerno)
2-Ucraina. Vladimir Putin si prepara a un lungo conflitto.
Il presidente russo ha anticipato che probabilmente i lavoratori dell'industria della difesa verranno esonerati dal servizio militare. ( Emanuele Valenti)
3-Calcio e diritti. La capitana dell’Islanda Sara Bjork-Gunnarsdottir ha vinto la causa contro il Lione per il mancato riconoscimento dell'intero stipendio che doveva esserle corrisposto durante la gravidanza. ( Martina Stefanoni)
4-Germania. Lo sgombero del sito di Lutzerat non fermerà la lotta degli attivisti contro il carbone.
Molte associazioni preannunciano ricorsi ai tribunali per fermare la riapertura delle miniere nella regione del Nord Reno-Vestfalia. ( Simone Ogno – ReCommon)
5- Romanzo a fumetti. Mediator - un crimine chimicamente puro il graphic novel in lingua francese di Irène Frachon ed Éric Giacometti. ( Luisa nannipieri)
6-The Celebration Tour. Lo spettacolo di Madonna farà il giro del mondo e racconterà 40 anni di successi e di battaglie per le minoranze e la comunità Lgbtq. ( Roberto Festa)
7-Progetti Sostenibili. A Spessart, in Germania, al via l’adattamento climatico al turismo basato sullo sci invernale. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 17/01/2023
calendar_today 17/01/2023 19:00
1-Per la prima volta in 60 anni la Cina registra un calo demografico.
Secondo l’ufficio nazionale di statistica la popolazione ha raggiunto il suo picco nel 2022, molto prima del previsto. I tre anni di pandemia e il fallimento della politica del secondo figlio tra le ragioni del declino. Tuttavia l 'offerta complessiva di manodopera – secondo Pechino- supera ancora la domanda.
( Prof Patrizia Farina Docente demografia Bicocca )
2-Diritto all’aborto. A rischio implosione la coalizione di destra che governa la regione autonoma di Castilla Y Leon. La forte reazione dell’opinione pubblica e del premier Pedro Sanchez,
ha costretto il partito popolare a sconfessato il protocollo pro vita voluto dal partito franchista VOX. ( Giulio Maria Piantadosi)
2-Gran Bretagna. Il premier Rishi Sunak affronta le proteste sociali chiudendo gli spazi del dissenso. Annunciata una stretta sulle manifestazioni in grado di provocare intralci al traffico o a pubblici servizi essenziali. ( Martina Stefanoni)
3-Crisi dei migranti. Blitz del sindaco di New York a El Paso per aumentare la pressione su Joe Biden. Più di 40.000 persone sono arrivate inaspettatamente in città lo scorso anno, mettendo a dura prova il budget della metropoli e il suo sistema di accoglienza per i senzatetto.
( Roberto Festa)
4-Narcos e Politica. Da oggi a processo negli Stati Uniti l’ex ministro della sicurezza messicana Garcia Luna. Il super poliziotto, che una volta guidava la lotta contro i clan della droga, è accusato di aver accettato tangenti dal cartello di Sinaloa. ( Fabrizio Lorusso ricercatore università Leon)
6- Un ponte tra oriente e occidente. 90 anni fa nasceva al Cairo la cantante italo franco egiziana Dalida. Ha venduto 170 milioni di dischi ed era una delle cantanti più amate nel mondo.
( Claudio Agostoni)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 16/01/2023
calendar_today 16/01/2023 19:00
1-Spagna. La regione autonoma di Castilla Y Leon è diventato il laboratorio dell’Estrema Destra per colpire il diritto all’aborto. Il governo locale guidato dal partito popolare e VOX intende applicare la stessa legge in vigore nell’Ungheria di Orban. ( Giulio Maria Piantadosi)
2-Honduras. Assassinate tre donne della minoranza Garifuna.
Erano sedute sulla spiaggia quando uomini armati hanno sparato loro a freddo. Da anni la comunità afro caraibica, che vive in prevalenza sulla costa, è minacciata dalle multinazionali del turismo globale. I nuovi omicidi portano a 17 il numero di donne assassinate nel paese dall’inizio dell’anno. ( Alfredo Somoza)
3-Ucraina. La Nato promette più armi pesanti a Kiev. Pressioni sulla Germania per l’invio di panzer Leopard ma Berlino non ancora deciso. Intanto si è dimessa oggi la ministra della difesa tedesca Christine Lambrecht.
( Emanuele Valenti)
4-Forum economico mondiale. L’ élite di Davos di fronte ai suoi fallimenti: tensioni geopolitiche, pandemia, crisi economica e energetica, riscaldamento globale. A pagare il prezzo del disastro sono le popolazioni più povere secondo il rapporto di Oxfam sulle disuguaglianze. ( Francesco Petrelli – Oxfam Italia)
5-Su Sky Atlantic “ The Last of Us” la serie Tv tratta dal celebre videogame
( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 13/01/2023
calendar_today 13/01/2023 19:00
1-Brasile. La polizia federale ha sequestrato documenti che confermano il coinvolgimento di Bolsonaro in due tentativi di colpo di stato contro Lula da Silva. Il primo subito dopo la vittoria di Lula e il secondo dopo il suo insediamento culminato dall’assalto ai tre poteri.
2-Perù. Sale a 49 il numero dei manifestanti uccisi dalla polizia durante le proteste antigovernativi. La destituzione del presidente Pedro Castillo e la strage di indigeni raccontano il razzismo dell’élite politica da Lima nei confronti dei contadini dei villaggi andini.
( Cristian Mariani)
3-Etiopia. Regge l’accordo di cessate il fuoco tra il governo federale e i rfibelli tigrini-
( Sara Milanese)
4-Afghanistan. la situazione umanitaria continua a peggiorare, dopo il divieto imposto dai talebani di impiegare le donne nelle ong
( Dina Taddia -WeWolrd)
5-Covid e economia globale. La salute della popolazione cinese è diventata la principale preoccupazione della
comunità internazionale. ( Alfredo Somoza)
6-” la Monarchia è uno zimbello” i lettori del Guardian commentano l’autobiografia del principe Harry.
( Martina Stefanoni)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 12/01/2023
calendar_today 12/01/2023 19:00
1-Perù. Le proteste contro il golpe arrivano nella città di Cusco , antica capitale Inca. La polizia accusata di sparare a vista sui manifestanti. Dopo la destituzione e l’incarcerazione del presidente Pedro Castillo uccise 47 persone.
( Cristian Mariani)
2-Germania. c’era un volta il partito dei verdi.
Oggi il ministro dell’ambiente Robert Habec ha difeso
le operazioni di sgombero nel villaggio di Luetzerath presidiato dagli attivisti che si oppongono ai lavori di estrazione del carbone. la testimonianza di un’attivista di “ Fridays For Future” Milano che si trova a Luetzerath.
3-Il 2022 l’anno buio per i diritti umani ma anche l’anno delle crepe all’interno dei regimi totalitari. dal rapporto annuale di Human Rights Watch. ( Martina Stefanoni)
4-Il paradosso europeo. Tra il 2019 e il 2022 l'Ue ha concesso 249 autorizzazioni di emergenza per 13 pesticidi vietati dalla stessa Unione. ( Federica Ferrari – Greenpeace)
5-World Music. Nel nuovo Brasile la cultura torna al al servizio della democrazia. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 11/01/2023
calendar_today 11/01/2023 19:00
1-Ambiente e ambientalisti sotto attacco.
In Honduras assassinati in pieno giorno i cofondatori del movimento che lotta contro le miniere di ferro che inquinano il fiume Guapinol. ( Martina Stefanoni)
In Germania la polizia ha avviato le operazioni di sgombero nel borgo di Luetzerath, presidiato dagli attivisti , che si oppongono ai lavori di estrazione del carbone.
( Simone Ogno – Re Common)
2-Intanto il riscaldamento degli oceani ha infranto un nuovo record nel 2022, con temperature in aumento per il settimo anno consecutivo. ( Sara Milanese)
3-Stati Uniti. Il diritto delle donne nel mirino della nuova camera controllata dai repubblicani.
I deputati pronti a votare una legge che permetterebbe
ai farmacisti rifiutare le ricette per le pilote abortive.
( Roberto Festa)
4-Brasile. Dal suo rifugio in Florida Bolsonaro chiede ai suoi seguaci di tornare in piazza per rovesciare il presidente Lula da Silva. Oggi previsti manifestazioni in tutto il paese a favore di un golpe militare. ( Federico Nastasi)
5- Guantanamo 11 gennaio. Dopo 21 anni ci ancora 35 persone detenute senza processo nel carcere della vergogna.
( Riccardo Noury)
6-Romanzo a fumetti: Strange Rage il graphic novel di Giorgia Kelley ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 10/01/2023
calendar_today 10/01/2023 19:00
1- Brasile. Gli inquirenti hanno identificato più di 100 aziende sospettate di aver finanziato l’assalto alla democrazia.
Il racconto da Brasilia
2-Grecia. è cominciato un processo contro 24 persone coinvolte in missioni di soccorso di migranti nel mar Mediterraneo.
Tra di loro Sara Mardini la nuotatrice siriana raccontata in un film su netflix
3-Germania. Verso lo, sgombero di Luzerat, il villaggio simbolo della lotta dei minatori destinato all'estrazione di carbone da parte del colosso Rwe.
Da mesi il sito è occupato da ecologisti che protestano contro la nuova politica energetica del governo tedesco.
4-diario americano. Prima vittoria dello speaker della Camera Kevin McCarthyà
Approvato un pacchetto di modifiche delle regole della House chiesto dai 20 ribelli estremisti in cambio del loro sostegno alla sua nomina
5-Spagna. C’era una volta un paese all'avanguardia nella lotta contro la violenza di genere.
Oggi in meno di meno di 10 giorni dall'inizio dell'anno ci sono già stati 4 casi di femminicidio.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 09/01/2023
calendar_today 09/01/2023 18:59
1-Brasilia, il giorno dopo l’attacco alla democrazia.
I tre palazzi del potere gravemente danneggiati, operai al lavoro per raccogliere i cocci.
Questa stasera in tutto il paese previste manifestazioni di sostegno per il presidente Lula Da Silva.
( Federico Nastasi)
Sotto accusa Bolsonaro e il bolsonarismo un ideologia importata dall’ America dei movimenti evangelici e della destra sovversiva.
( Alfredo Somoza)
2-Ucraina. La battaglia di Bakhmut il simbolo di una guerra infinita e ancora senza alcun soluzione
diplomatica. E per il momento le sanzioni occidentali non hanno messo in ginocchio l’economia russa. Mosca ha puntato molto sulle relazioni che aveva coltivato nel resto del mondo.
( Sabato Angieri, Emanuele Valenti)
3-Iran. La rivolta popolare si sposta attorno alle carceri per fermare le esecuzioni delle condanne a morte. ( Martina Stefanoni)
4- Serie Tv, su Netflix La vita bugiarda degli adulti. ( Alice Cuccheti )
Radio Popolare
Esteri di venerdì 23/12/2022
calendar_today 23/12/2022 19:00
1-Pandemia. 250 milioni di cinesi avrebbero preso il Covid negli ultimi 20 giorni. secondo il Financial Times il dato è stato fornito dal governo in un vertice a porte chiuse.
( Gabriele Battaglia)
2. Ucraina. Le feste al buio. A Kiev sono in vigore numerosi blackout di emergenza. Secondo le autorità locali il deficit di elettricità è del 50%
( Natalia Onipko – Soleterre Onlus Kiev)
3-Francia. 3 persone uccise a Parigi nei pressi del centro culturale curdo. L’assassino sarebbe un militante di estrema destra, già incriminato per violenze armate di carattere razzista. Ma la procura di Parigi ha aperto un'inchiesta per omicidio e non per terrorismo.
4-Slovenia, il giorno del giuramento di Natasha Pirc Musar, la prima donna presidente. Il suo predecessore Boris Pahor ha chiuso il suo mandato con un’iniziativa altamente simbolica
la storia di esteri.
( Stefano Lusa Capodistria)
5-Il Natale è la prima festa globale, è il tema della rubrica sulla mondialità. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 22/12/2022
calendar_today 22/12/2022 19:00
1- Accolto da eroe a Washington Zelensky torna a Kiev dovrà affrontare una situazione drammatica. Secondo i giornali americani il presidente ucraino ha espresso durante i colloqui le sue preoccupazioni per il futuro.
Intanto da Parigi il Presidente Macron insiste sulla necessità di concedere garanzie di sicurezza anche alla Russia: “ l’ Ucraina in Nato non è lo scenario più probabile “ .
2- Ritorno a Bucha, la città teatro della strage compiuti da militari russi. In questo inverno
sta affrontando le conseguenze degli attacchi missilistici: la popolazione è senza luce e senza riscaldamento. ( Irma Ggjinaj – Cesvi)
3-Israele. È nato il governo più estremista nella storia del paese.
Il nuovo gabinetto guidato da Netanyahu sarà condizionato dai partiti della destra religiosa che intendono ridimensionare i poteri della Corte Suprema.
( Eric Salerno)
4-Afghanistan. Il trattamento delle donne in Afghanistan da parte dei talebani può costituire un crimine contro l'umanità: il G7 ha condannato la recente esclusione delle studentesse
dall'università. L’Intervista di Esteri.
5-Music from saharian WhatsApp, la compilation ideata a Portland in Oregan che raccoglie
di canzoni provenienti dall’africa subsahariana. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 21/12/2022
calendar_today 21/12/2022 19:00
1-Ucraina . Zelensky sarà ricevuto oggi da Joe Biden alla Casa Bianca e parlerà al congresso. Da Mosca Putin promette che che non ci sono limiti al finanziamento della guerra.
2-Stati Uniti. La Camera vota a favore della pubblicazione delle dichiarazione dei redditi di Donald Trump. Secondo il Nyt l’ex presidente ha pagato zero dollari nel 2020
sotto accusa anche l'Agenzia delle Entrate che non ha condotto i controlli obbligatori su Trump durante i primi due anni di presidenza
3-Perù. Il parlamento anticipa le elezioni generali ad aprile 2024
I manifestanti in piazza da 2 settimane volevano il voto immediato
l'arresto del presidente Pedro Castillo ha provocato un vasto moviemnto di portesta che è stato duramente represso
4-Afghanistan. L’Onu si dice profondamente preoccupato per il divieto imposto dai talebani alle donne di frequentare l'università. Il segretario generale Antonio Guterres esorta il regime di Kabul a garantire la parità d'accesso all'educazione a tutti i livelli.
5-Iran. Anche il cinema nel mirino degli Ayatollah.
Numerosi registi che hanno raccontato la complessità della società persiana sono oggi i carcere.
6-Progetti sostenibili. Acqua depurata per la prevenzione degli incendi nei parchi nazionali.
Il caso della regione di Valencia in Spagna
7-Romanzo a fumetti. Clara e le ombre il Graphic novel di Andrea Fontana e Claudia Petrazzi
Radio Popolare
Esteri di martedì 20/12/2022
calendar_today 20/12/2022 19:00
1-Spagna, è in corso uno scontro istituzionale senza precedenti in Europa.
La consulta controllata dalla destra sta paralizzando l’attività parlamentare per impedire il rinnovo del Csm e della Consulta stessa. Secondo il premier socialista Pedro Sanchez il paese è di fronte a una situazione in cui
è stato violato un principio basilare della sovranità popolare, quello della rappresentatività, del dibattito e della possibilità di legiferare.
2- Donald Trump deferito per insurrezione e frode.
La commissione parlamentare che indaga sull’assalto al campidoglio chiude i suoi lavori con una decisione storica.
3-Guerra in Ucraina. Vladimir Putin riconsoce che la situazione nelle zone annesse
è estremamente difficile.
Domani riunirà il consiglio della difesa per fissare gli obiettivi dell'esercito russo per il 2023.
4- Argentina, un popolo unito dietro messi e i campioni del mondo.
Francia. Insulti razzisti contro i giocatori che hanno sbagliato i rigori durante la finale.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 19/12/2022
calendar_today 19/12/2022 19:00
1-- Cop 15. Accordo storico per fermare la perdita di biodiversità
L’obbiettivo raggiunto prevede la protezione del 30% del territorio e dei mari entro il 2030.
Ma il testo presenta numerose lacune: rispetto alla bozza della vigilia sono spariti i passaggio sull’eliminazione del 5’ % dei pesticidi e della plastica.
Nello speciale di Esteri analisi e commenti.
( Emanuele Bompan, Direttore “ materia Rinnovabile” e Fiore Longo – Survival)
2-Visita di Putin in Bielorussia, la prima a Minsk dal 2019. secondo Kiev il capo del Cremlino intende concordare col presidente Lukashenko l’apertura di un nuovo fronte di guerra ma la manovra di mosca potrebbe esere uno stratagemma per costringere l'Ucraina a impegnare forze nel nord, in modo che sia più esposta agli assalti russi altrove.
( Emanuele Valenti)
3-- Spagna. Dopo l’entrata in vigore della riforma del lavoro i contratti a tempo indeterminato firmati tra gennaio e novembre 2022 sono aumentati del 238%.
4-Qatar 2022 , un mese di sana passione per il calcio culminato da una bellissima finale ma è anche un test per capire dove sta andando il mondo. ( Claudio Agostoni)
5-Serie TV, due o tre consigli per il periodo di Natale. ( Alice Cucchetti )
Radio Popolare
Esteri di venerdì 16/12/2022
calendar_today 16/12/2022 19:00
1-Ucraina, nuova ondata di missili russi su tutto il paese.
Molte città sono senza riscaldamento, acqua e elettricità.
Aggiornamenti e analisi ( Francesco Strazzari - Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa)
2-Il post Francia – Marocco segnato da decine di aggressioni di estremisti di destra contro cittadini di origine maghrebina a Parigi, Lione e Nizza. Per gli inquirenti si tratta di una rete di gruppuscoli identitari ultra violenti. ( Luisa Nannipieri)
3-Cop15 sulla biodiversità. A Montreal corsa contro il tempo
per trovare un compromesso sul target 30 per 30.
L’intervista di esteri al giornalista ambientale Emanuele Bompan.
4-Mondialità. Rischia di essere una certificazione simbolica la legge dell’Ue per vietare la vendita di prodotti provengono dalla deforestazione. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 15/12/2022
calendar_today 15/12/2022 19:00
1-Gran Bretagna: sciopero epocale degli infermieri , il primo in 106 anni di storia del loro sindacato. Chiedono un aumento del 19% in busta paga per compensare la forte riduzione del potere d'acquisto dovuto all’aumento dell’inflazione. ( Daniele Fisichella)
2-Qatargate. Il Marocco un partner indispensabile per ingombrante per l’unione europea.
L’Intelligenze di Rabat sarebbe dietro lo scandalo di corruzione che rischia di minare la credibilità dell’europarlamento. ( Francesco Giorgini)
3-Ucraina. La scommessa di Joe Biden: continuare ad armare Kiev per accelerare la fine della guerra.
Sarebbe imminente l’annuncio dell’ invio dei patriots, uno dei loro sistemi di difesa più efficaci e potenti.
4-” L’inverno più difficile” L’UNHCR lancia una campagna raccolta fondi per Ucraina, Siria e Afghanistan.
( Laura Iuci – Unhcr Italia)
5-Peru. Nonostante lo stato d’emergenza continuano le proteste contro la carcerazione dell’ex presidente Pedro Castillo. Sale a nove il numero dei manifestanti uccisi.
6-World Music: dalle Comore “ il blues dei sordomuti “ l’album crocevia delle influenze culturali africane, arabe, orientali e europee. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 14/12/2022
calendar_today 14/12/2022 19:00
1-Ucraina. Joe Biden di fronte a una scelta cruciale.
Nelle prossime ore dovrà decidere se mandare a Kiev i Patriot, uno dei loro sistemi di difesa più efficaci e potenti. Per Mosca lo scontro in atto tra Russia e Nato farebbe un importante salto di qualità. ( Emanuele Valenti)
2-La base repubblicana abbandona Donald Trump.
Secondo un sondaggio di Usa Today Il governatore della Florida Ron DeSantis vincerebbe le primarie con 28 punti di vantaggio sull’ex presidente. ( Roberto Festa)
3-calcio e inflazione. Messi porta Argentina in finale.
Festa grande a Buenos Aires e nel resto del paese.
Per la popolazione, sfiancata da una gravissima crisi economica, le vittorie della selecion è l’ unica bella notizia in un periodo
di grande sofferenza. L’intervista di Esteri a Federico Larsen
4-progetti sostenibili. bacini temporanei per stoccare l’acqua delle piene. Il caso del fiume Tisza in Ungheria
( Fabio Fimiani)
6-Graphic Novel: Gender Queer, un memoir di Maia Kobabe (cobebǝ).
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 13/12/2022
calendar_today 13/12/2022 19:00
1-Guerra in Ucraina. Alla Conferenza di Parigi i paesi solidali con Kiev promettono di donare un miliardo di euro per l’emergenza freddo.
Accordo Zelensky - Macron sulla ricostruzione del paese che potrebbe costare fino a 800 miliardi di euro. ( Francesco Giorgini)
2-Fusione nucleare. Washington annuncia una volta storica ma ci vorranno decenni per passare da una tecnologia sperimentale a una realtà, con reattori in grado di alimentare le città a emissioni zero.
3- Da Juarez a El Paso. Centinaia di migranti hanno attraversato il Rio Grande per chiedere asilo. Si tratta di una delle maggior traversate sdi massa mai avvenute al confine tra Messico e Stati Uniti. ( Roberto Festa)
4- Aspettando Francia – Marocco. Il reportage di Esteri da un piccolo mercato nel 19 esimo Arrondissement di Parigi.
( Luisa Nannipieri)
5-Blue velvet, Twin Peaks, Mulholland Drive. È morto all’età di 85 anni Angelo Badalamenti autore delle sublime colonne sonore dei film David Lynch.
( Piergiorgio Pardo)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 12/12/2022
calendar_today 12/12/2022 19:00
1-Perù, Quinto giorno di proteste per l'arresto dell'ex presidente Pedro Castillo.
Il governo pronto a dichiarare lo stato d’emergenza. La responsabilità dei grandi gruppi economici nell’attuale crisi politica. ( Alfredo Somoza)
2-L’unione europea di fronte allo scandalo di corruzione dentro il suo tempio della democrazia. ( Francesco Giorgini)
3-Ucraina. Alla vigilia della conferenza di Parigi i paesi occidentali confermano il loro sostegno economico e militare a Kiev. ( Emanuele Valenti)
4-Iran. La rivoluzione di fronte a un dilemma. l momento l’ unica alternativa agli ayatollah potrebbe essere regime laico ma guidato dai pasdaran. ( Paola Rovetti- Ispi)
5-Serie Tv. Al via su Paramount+ “ Tokyo Vice” ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 09/12/2022
calendar_today 09/12/2022 19:00
1- Francia, al via la convenzione cittadina per parlare dell’accompagnamento al fine vita.
Fino al 19 marzo prossimo, 170 cittadini estratti a sorte parteciperanno ad atelier, incontri e dibattiti e alla fine consegneranno un rapporto al governo. ( Luisa Nannipieri)
2-Ucraina. Circa il 50% delle infrastrutture critiche per l'elettricità danneggiate o totalmente distrutte dai raid russi. Kherson da città occupata a nuovo fronte di guerra
Intanto Putin dice che alla fine un accordo sarà inevitabile per mettere fine al conflitto.
( Sabato Angieri)
3-Diario Americano. Le lezioni delle elezioni del Midtedrm.
( Roberto Festa)
4- Gas, petrolio e armi, ecco chi sono i veri vincitori della guerra in Ucraina.
Lo speciale di Esteri ( Daniela Finamore- Re Common, Alfredo Somoza)
5-Cop 15 sulla biodiversità. Ultima occasione per salvare l’Amazzonia
( Emanuela Evangelista – Amazzonia Onlus)
Radio Popolare
Esteri di martedì 06/12/2022
calendar_today 06/12/2022 19:00
1-Vigilia della Cop 15 sulla biodiversità di Montreal.
l’obiettivo è rendere area protetta il 30% del territorio mondiale entro il 2030 per fermare l'estinzione di massa delle specie. ( Emanuele Bompan)
2-L’unione europea porterà in Canada il suo piano contro la deforestazione. L’europarlamento e i 27 hanno raggiunto un accordo per vietare l'importazione dei prodotti provenienti dalla devastazione delle foreste. ( Martina Borghi- Greenpeace)
3-Ucraina, Kiev porta la guerra in Russia.
Il punto di Esteri
4-Diario americano. La Corte Suprema verso il si al diritto di una web designer che rifiuta di creare siti per celebrare le nozze gay. ( Roberto Festa)
5-Spagna. L’ex leader di Podemos Pablo Iglesias lancerà una televisione per continuare a influenzare la sinistra.
A sorpresa tra i suoi bersagli c'è anche Yolanda Diaz, la ministra del lavoro che ha scritto la legge anti-precarietà.
( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 05/12/2022
calendar_today 05/12/2022 19:00
1-Ucraina. Città a buio e al freddo dopo i nuovi raid russi contro le infrastrutture energetiche.
Sul campo i combattimenti stanno rallentando, le due parti si starebbero preparando
per le controffensive in primavera. Sul piano diplomatico Macron insiste sul dialogo con Putin mentre per Zelensky non è ancora arrivato il momento per fermarsi. ( Emanuele Valenti)
2-La febbre del gas una maledizione per l’ambiente.
Il caso della Louisiana dove un’isola sta affondando a causa dell’erosione provocato dai cambienti climatici e dallo sfruttamento dei combustibili fossili. ( Simone Ogno ReCommon)
3- “Lo stato francese calpesta i diritti umani delle persone senza
casa e in particolare dei migranti.” la sindaca ecologista di Strasburgo ha annunciato
una denuncia contro il governo. ( Luisa Nannipieri)
4- Pelé "non rischia di morire e tornerà presto a casa". Arriva dalle figlie la smentita di un peggioramento di O Rei, che resta ricoverato all'ospedale Albert Einstein di San Paolo.
5--Serie Tv. Su Prime The Bad Guy ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 02/12/2022
calendar_today 02/12/2022 19:00
1-Ucraina. La Russia chiede ai membri della nato di riconoscere i territori annessi prima dei colloqui pace.
Ma la partita diplomatica è tutta da giocare con la potenziale mediazione di Macron tra Putin e Biden
( Francesco Giorgini)
2-Sudafrica. A rischio impeachment il presidente Ramaphosa accusato di corruzione e violazione della costituzione.
3-Stati uniti. Nuovo schiaffo a Donald Trump nell’inchiesta sull’ assalto al Campidoglio del 6 gennaio.
4-Cina. Intanto le proteste contro la politica “ zero covid” costringono Pechino ad allentare il Lockdown.
Il regime lo ha fatto per bloccare sul nascere una protesta più politica. ( Gabriele Battaglia)
5-I mondiali del Qatar e l’ipocrisia nella difesa dei diritti. Il caso Venezuela.
6-la poesia arma di riscatto e emancipazione per le donne africane. ( Chiara Vitali)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 01/12/2022
calendar_today 01/12/2022 19:00
1-Ucraina. Al fronte scene da prima guerra mondiale.
A Kiev la popolazione al gelo continua a resistere.
( Emanuele Valenti, Maria Chiara Franceschelli- Normale Pisa)
2-Donald Trump a cena con antisemiti e negazionisti. L’imbarazzo della destra e della comunità ebraica repubblicana. ( Roberto Festa)
3-Cina. Primi segni dell’allentamento del Lockdown.
La politica “ zero Covid” di Xi Jinping ha mostrato tutti i suoi limiti di fronte alla protesta.
( Gabriele Battaglia)
4-Iraq, la rivoluzione tradita. L’intervista all’attivista femminista Sahar Salam protagonista della rivolta dell’autunno 2019 contro la corruzione politica.
( Chiara Vitali)
5-World Music. Il pop ray algerino patrimonio dell’Unesco. La canzone popolare, nata nelle zone rurali di Orano, ha toccato senza tabù temi come l’amore, la libertà e le pressioni sociali. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 30/11/2022
calendar_today 30/11/2022 18:59
1-La guerra in Ucraina al centro dell’incontro Biden - Macron. Nonostante l’irritazione della casa bianca, Il presidente francese insiste sul dialogo con Vladimir Putin.
( Francesco Giorgini)
2-Cina. Morto all’età di 96 anni l’ex leader del partito comunista Jiang Zemin, fu l’artefice del ritorno del dragone sulla scena internazionale. Intanto le proteste contro la politica “ zero covid” costringono Pechino ad allentare il Lockdown.
3-Stati Uniti, voto storico al Senato, approvata la legge bipartisan per tutelare il matrimonio tra persone dello stesso sesso. ( Roberto Festa)
4-Qatar 2022. c’era una volta i ribelli del calcio. Campioni che hanno messo la loro carriera e anche la loro vita in pericolo per difendere una causa. Oggi la storia di Didier Drogba. Il leggendario attaccante del Chelsea riuscì a mettere fine alla guerra civile in Costa d’ Avorio.
5-Progetti sostenibili. Il recupero delle zone umide per limitare i danni della siccità. Il caso delle zone agricole di Tullstorp in Svezia. ( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti: Escher. Mondi impossibili, il graphic novel di Andrès Abiuso e Lorenzo Coltellacci. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 29/11/2022
calendar_today 29/11/2022 19:01
1-Riscaldamento globale. Alle grandi industrie l’ Unione Europa ha regalato 100 Miliardi di euro in permessi di inquinare. Dal rapporto del WWF.
( Chiara Vitali)
2-Spagna. A rischio la nuova legge sullo stupro “ solo si è si”. Alcuni giudici hanno stravolto la nuova norma per concedere sconti di pena ad aggressori sessuali.
( Giulio Maria Piantadosi)
3-Stati Uniti. Verso lo sciopero del trasporto merci.
( Roberto Festa)
4-Qatar 2022. c’era una volta i ribelli del calcio. Campioni che hanno messo la loro carriera e anche la loro vita in pericolo per difendere una causa. Oggi la storia di Carlos Caszely , l’attaccante della nazionale cilena che ha sfidato Pinochet.
5-Il libro del martedì. C’è un futuro per l’umanità fuori dalla Terra? di Amedeo Balbi. ( Vincenzo Mantovani)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 28/11/2022
calendar_today 28/11/2022 19:00
1-Cina, Una rabbia contagiosa. Si estende a tutte le città
la protesta contro la politica “ zero covid”.
Si tratta di una delle più grandi ondate di malcontento dopo
piazza Tiananmen del 1989.
Lo speciale di esteri ( Alessandra Tommasi, Laura Trombetta Panigadi, Ilaria Maria Sala)
2-”Pubblicare non è un crimine” . Appello per Assange di cinque grandi giornali agli stati uniti.
“ Se il lavoro di Wikileaks viene criminalizzato, il nostro discorso pubblico e le nostre democrazie sono resi significativamente più deboli “
3-L’Africa la nuova preda della Cybercriminalità. Secondo Interpol truffe online e frode bancarie sono la minaccia informatica più diffusa. La rete nigeriana nota come Black Axe ha sfruttato la crisi economica globale e la pandemia. ( Chiara Vitali)
4-Qatar 2022, la nuova vita degli stadi dopo i mondiali.
( Lorenzo Garbarino)
7-Serie TV: The White Lotus ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 25/11/2022
calendar_today 25/11/2022 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 24/11/2022
calendar_today 24/11/2022 19:00
1-Catastrofe umanitaria in Afghanistan. Genitori costretti a vendere organi e figli per sopravvivere.
In un’inchiesta della Bbc emerge la pratica molto diffusa di dare droghe psicotrope ai bambini per farli addormentare e non patire la fame. ( Chiara Vitali)
2-Ucraina. Il freddo è diventato la nuova arma di Putin Testimonianze da Kiev( Francesca Matarazzi-Intersos, Irene viti e Guia Gola - Ong Soleterre)
3-Francia. La magistratura apre due inchieste sui legami tra le campagne elettorali di Macron e la società di consulenza Mc Kinsey.
4-Diario americano. Nuovo schiaffo per Donald trump.
Alle elezioni del Midterm la democratica Mary Peltola ha vinto un seggio alla Camera in Alaska battendo Sarah Palin. ( Roberto Festa)
5-Qatar 2022. L’arbitra ruandese Salima Mukansanga è entrata nella storia del calcio. A 34 anni è diventata un simbolo del successo dell’arbitraggio femminile in Africa. ( Luisa Nannipieri)
6-World Music. Da Beirut due compilation per il compleanno di Fayruz, la diva considerata
la più bella cosa nella memoria libanese, ha compiuto 88 anni. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 23/11/2022
calendar_today 23/11/2022 19:00
1-Cina, in corso una maxi rivolta dei lavoratori della Foxconn, la cosiddetta IPhone City.
La rabbia degli operai è stata provocata dal mancato pagamento dei bonus salariali, dal cattivo cibo e soprattutto dalle rigide restrizioni anticovid che hanno trasformato la fabbrica in una prigione. ( Gabriele Battaglia)
2-Convenzione globale sulla tassazione.
Approvata al Palazzo di vetro a mozione presentata dai paesi africani che obbliga l’Onu a prendere la leadership per combattere l’elusione e l’evasione fiscale nei paesi ricchi.
( Chiara Vitali)
3-Attentato di Gerusalemme, un test per Netanyahu che si appresta a guidare il nuovo governo. centinaia di persone al funerale del giovane rimasto ucciso nell’ esplosione dell’ordigno vicino a una stazione di autobus. ( Eric Salerno)
4-Diario americano. Donald Trump braccato da giudici e deputati e abbandonato dalla corte suprema. ( Roberto Festa)
5-Progetti sostenibili. In vista dell’estate Parigi trasforma i cortili delle scuole pubbliche in isole di frescura aperte anche al quartiere circostante. ( Fasbio Fimiani)
7-Romanzo a fumetti: Cartoline da Limón il graphic novel di Edo Brenes. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 22/11/2022
calendar_today 22/11/2022 19:00
1-L’inverno mette a rischio la vita di milioni di persone in Ucraina.
L'allarme dell’'Oms. In Esteri focus sulla città di Kherson tornata sotto il controllo di Kiev.
( Emanuele Valenti)
2-Siria. Per il secondo giorno consecutivo Erdogan minaccia un’operazione terrestre nel nord del paese controllato dalle milizie curde. ( Benedetta Argentieri)
Intanto ad Ankara la corte di cassazione ha annullato la condanna di 4 dirigenti di Amnesty accusati di terrorismo. ( Riccardo Noury- Amnesty)
3-La cultura cubana in lutto, è morto a 79 anni Pablo Milanes, un monumento della musica dell’isola che ha cantato la rivolucion ma non ha mai nascosto negli ultimi decenni le sue opinioni critiche. ( Marcello Lorrai)
4-Fast Fashion di nuovo sotto accusa. Secondo un’inchiesta di Bloomberg il cotone della catena cinese Shein è frutto del lavoro forzato nello Xinjiang, la regione abitata in prevalenza dalla
minoranza musulmana, ( Alessandra Tommasi)
5-Diario americano. Il thanksgiving di Joe biden, grande vincitore del Midterm, tra battute sull’onda rossa di Trump e riflessioni sulla democrazia in pericolo.
( Roberto Festa)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 21/11/2022
calendar_today 21/11/2022 19:00
1-Siria. La Turchia non esclude un’operazione terrestre nel nord del paese controllato dalle milizie
curde. Erdogan, che sfrutta il suo ruolo nella crisi ucraina, sa che la comunità internazionale non protesterà. ( Emanuele Valenti)
2-Qatar 2022. Iran – Inghilterra una partita segnata da forti messaggi politici.
Il punto di Esteri
3- Argentina. L’omaggio del Papa a Hebe Bonafini, morta ieri all’età di 93 anni.
"ha saputo trasformare la sua vita, segnata dal dolore dei suoi figli , in una ricerca instancabile per la difesa dei più emarginati e dimenticati". ( Alfredo Somoza, Vera Vigevani)
4- Nigeria. Rapiti più di 100 persone, tra cui donne e bambini, nello stato
Zamfara. Negli ultimi anni il rapimento è diventato endemico nel nord est del paese
( Chiara Vitali)
5-Frontiera Ucraina, guerra, geopolitiche e ordine internazionale
Il libro di Francesco Strazzari.
6-Serie TV. In onda mercoledi The Good Fight, la stagione finale.
( Alice Cucchetti – Film Tv)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 18/11/2022
calendar_today 18/11/2022 19:00
1-Siria, Repubbliche democratica del Congo: Le guerre dimenticate.
Il primo, alle prese con una grave epidemia di colera, affronta una triple crisi: sanitaria, umanitaria e alimentare.( Filippo Agostino – Avsi Siria)
Nel paese africano i gruppi ribelli stanno avanzando sulla
sulla città di Goma mentre il 21 novembre dovrebbero riprendere a Nairobi i colloqui di pace.
( Intervista a Giusy Baioni)
2-Riscaldamento globale. A Sharm El Sheikh corsa contro il tempo per salvare la Cop 27 dal fallimento. Verso un accordo sui fondi da destinare ai paesi poveri vittime dei fenomeni estremi. ( Chiara Vitali, Emanuele Bompan)
3-Caos Twitter. Dimissioni in massa dopo l’ultimatum di Elon Musk ai dipendenti. Il social Network costretto a chiudere gli uffici fino a lunedì. ( Andrea di Stefano)
4-A Bali è nato un nuovo ordine mondiale. Ritorno sul
vertice Biden – Xi Jinping. ( Alfredo Somoza)
5-Qatar 2022, domenica iniziano i cosiddetti mondiali della vergogna tra indignazione, ipocrisia sana passione per il pallone. ( Claudio Agostoni)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 17/11/2022
calendar_today 17/11/2022 19:00
1-Ucraina. Nuovi attacchi missilistici russi contro gli impianti energetici.
Il piano del Cremlino tenere la popolazione al buio e al freddo per costringere Kiev a trattare mentre arriva l’inverno.
2-Gran Bretagna. Il governo presenta una finanziaria tutta lacrime e sangue.
Il ministro del tesoro Jeremy Hunt ha annunciato che il paese è ufficialmente in recessione.
3-Diario americano, Il prossimo ballottaggio in Georgia per il senato rischia di fare implodere il partito repubblicano.
4- Cop27. La percezione dei cambiamenti climatici nel nord e sud del mondo.
5Argentina. Visita guidata di Alfredo Somoza all’Esma, il luogo della tortura durante la dittatura militare diventato oggi il museo della memoria.
6-World Music . Dal Portogallo l’album della regina del fado Ana Moura che guarda alle sue origine angolane.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 16/11/2022
calendar_today 16/11/2022 19:00
1- “ Era un missile ucraino ma Kiev non ha colpe” l’invito congiunto di Nato e Polonia ad abbassare i toni senza irritare il presidente Zelensky.
Nella notte l’ucraina aveva accusato l’esercito russo ma Washington e Varsavia hanno bloccato sul nascere un’ escalation che rischiava di portare a uno scontro scontro globale. L’intervista di esteri al Prof Daniele Stasi.
2- Tutti contro Donald Trump. L’annuncio della sua candidatura alle presidenziali 2024 spaventa i repubblicani. Rupert Murdoch ha fatto sapere che il suo impero mediatico non sosterrà il suo tentativo per tornare alla Casa Bianca.
( Roberto Festa)
3-Attentato di Istanbul. Mentre il governo continua ad accusare i gruppi curdi gli intellettuali dissidenti puntano il dito sugli apparati deviati dello Stato. Intervista di Barbara Sorrentini alla sociologa e femminista Pinar Selek
5 Cop 27. Le donne costituiscono meno del 34% delle squadre di negoziazioni. Secondo un’inchiesta della Bbc la loro assenza impoverisce la qualità delle trattative. ( Chiara Vitali)
6-Progetti Sostenibili: Tetti verdi per l’adattamento climatico alle piogge estreme. l’esempio di Amburgo.
( Fabio Fimiani)
7- “ Qatar 2022, i mondiali dello sfruttamento “ Il libro di Riccardo Noury portavoce di Amnesty – Italia.
8-Romanzo a fumetti: Notturno Berlinese il graphic novel di Juan Diaz Canales e Rubén Pellejero. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 15/11/2022
calendar_today 15/11/2022 19:00
1-Ufficialmente siamo 8 miliardi di essere umani sulla terra. La data simbolica del 15 novembre 2022 è stata decisa dalle Nazioni Unite. ( Prof Patrizia Farina- Univ Biccoca)
2-“Non possiamo più permetterci di aspettare per agire” oltre di 30 giornali globali , coordinati dal Guardian, chiedono una tassa sul clima ai giganti dei combustibili fossili. ( Chiara Vitali)
3-Almeno 100 missili russi lanciati oggi sull’Ucraina.
Il nuovo massiccio attacco arriva poche ore dopo l’intervento di Zelensky al G20 dove ha posto le sue condizioni per finire la guerra. ( Emanuele Valenti)
4-Presidenziali 2024. Attesa questa notte
l’annuncio di Donald Trump. Dopo la grande delusione del Midterm una buona parte dei repubblicani considera la sua candidatura una sciagura. ( Roberto Festa)
5-Spagna. Ritorno sulla manifestazione oceanica in difesa della sanità pubblica nella regione di Madrid.
( Giulio Maria Piantadosi)
6-Emergenza climatica. L’Arte è ormai al centro delle azioni di protesta dei giovani militanti ecologisti.
Oggi la seconda puntata. ( Claudio Jampaglia)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 14/11/2022
calendar_today 14/11/2022 19:00
1- G20, è durato più di tre ore il vertice Biden – Xi Jinping. I due leader si sono impegnati a migliorare le relazioni bilaterali e gestire la competizione economica e commerciale. Per Xi la questione di Taiwan costituisce il fondamento politico delle relazioni Cina- Stati Uniti. ( Alfredo Somoza)
2-Ucraina. La conquista di Kherson potrebbe rappresentare una svolta nel conflitto: Inizio di trattative oppure un’ulteriore escalation mentre arriva l’inverno.
( Emanuele Valenti)
4- Riscaldamento globale. Un’alleanza per salvare le foreste pluviali.
( Chiara Vitali)
4-Effetto Indignados. A Madrid Puerta del Sol torna ad essere il luogo delle proteste sociali, 11 anni era contro la dittatura delle banche, ieri in difesa del sistema sanitario che la regione di Madrid guidata della destra vuole smantellare
( Giulio Maria Piantadosi)
5-Calcio e affari, le due facce dell’attacco di Ronaldo al Manchester United.
Da una parte le frustrazioni di un campione in declino e dall’altra il manager che vuole rassicurare gli sponsor. ( Daniele Fisichella)
6-Serie Tv: esterno notte, il rapimento Moro in sei puntate
( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 11/11/2022
calendar_today 11/11/2022 18:59
Patto Brasile – Colombia per salvare l’Amazzonia, la presenza della società civile alla Cop 27, aggiornamenti su Twitter e Qatar 2022, la recensione dell’album di Bruce Springsteen.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 10/11/2022
calendar_today 10/11/2022 19:00
1-Elezioni di Midterm. La generazione Z ha bloccato l’onda trumpiana.
Joe Biden elogia il voto dei giovani. “ Hanno votato in massa per affrontare la crisi climatica, la violenza delle armi da fuoco, i loro diritti e le loro libertà personali “ ha detto .
2-La guerra in Ucraina sta spazzando via un’intera generazione.
Secondo il capo dello Stato maggiore americano, il generale Mark Milley
più di 100.000 soldati russi sono stati uccisi o feriti. Le perdite – ha aggiunto - sono probabilmente dello stesso ordine da parte ucraina.
3-Cop 27. A Sharm Sheik partecipazione senza precedenti delle lobby del carbone.
Le industrie del petrolio hanno inviato 636 rappresentanti, un aumento di oltre 25% rispetto alla conferenza di Glascow dell’anno scorso
4-Smart Working, addio. Dopo aver licenziato il 50% dei lavoratori di Twitter
Elon Musk obbliga l’altra metà ad essere in ufficio almeno 40 ore alla settimana.
5-World Music. Da Capo Verde il nuovo album di Natch, l’artista scoperto quest’anno per caso e che a 60 è considerato il degno successore di Cesaria Evora.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 09/11/2022
calendar_today 09/11/2022 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 08/11/2022
calendar_today 08/11/2022 19:00
1-Stati Uniti, è il giorno del Midterm. potrebbe essere uno dei più importanti della storia. ( Roberto Festa)
2-Le nazioni africane non possono adattarsi alla crisi climatica. L’appello
dell’ attivista ambientale Vanessa Nakate al Cop 27. “ Chiediamo a coloro che hanno largamente contribuito al riscaldamento globale di risarcire i danni che hanno provocato nei paesi poveri “ ( Chiara Vitali)
3- Ucraina. Le manovre sul campo bloccano ogni tentativo di dialogo tra Kiev e Mosca. ( Emanuele Valenti)
4-Spagna. Importanti gruppi editoriali, tra cui Mediaset , sarebbero pronti a salvare il giornale El Pais ma l’ultima parola spetta al governo socialista. Il premier Pedro Sanchez ha già posto il veto su Vivendì di Bolloré perché troppo vicino all’estrema destra francese. ( Giulio Maria Piantadosi)
5-Elon Musk richiama una parte dei dipendenti di Twitter licenziati ma non cambia idea sulla spunta blu a pagamento. ( Guglielmo Vespigani)
6- Trasformer, 50 anni fa l’album capolavoro di Lou Reed.
( Piergiorgio Pardo) -
Radio Popolare
Esteri di lunedì 07/11/2022
calendar_today 07/11/2022 19:00
1-” Siamo su un’autostrada per l’inferno climatico con il piede sull’acceleratore”: Alla Cop 27 Il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres ha chiesto un patto storico tra
economie sviluppate e quelle emergenti per evitare il punto di non ritorno.
2-Il sostegno ai paesi poveri un problema cruciale della Cop 27. Ma secondo il rapporto di Carbon brief Stati Uniti, Gran Bretagna,Canada e Australia non hanno raggiunto la loro "giusta quota" di finanziamenti per il clima.
( Chiara Vitali, Caterina Sarfatti – C40)
3-Guerra in Ucraina. Pressioni dei paesi occidentali su Zelensky
per negoziati con la Russia. Kiev non smentisce le rivelazioni del Washington Post e si dice pronta al dialogo ma con il prossimo leader del Cremlino. ( Emanuele valenti)
4-Diario americano. Alle elezioni di Midterm di domani attesa una forte affluenza. I democratici sperano nel voto dei giovani per
smentire i sondaggi della vigilia.
( Roberto Festa)
5-Serie Tv, al via la quinta stagione di “ The Crown”
( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 04/11/2022
calendar_today 04/11/2022 19:00
1-Emergenza fame nel mondo. Oltre 820 milioni di persone sono malnutriti. 150 milioni in più da inizio pandemia.
Sono i dati dell’indice globale della fame forniti dal Cesvi.
( Chiara Vitali, Valeria Emmi del Cesvi)
2-Guerra civile in Etiopia. Ritorno sull’accordo di pace raggiunto a Pretoria grazie alla mediazione dell’Unione Africana.( Sara Milanese)
3-Caos Twittter. Class action dei dipendenti licenziati in tronco da Elon Musk. “ Ci ha bloccato il Pc e scaricati con una mail di notte”. ( Guglielmo Vespigani)
4-Da Trump a Bolsonaro. L’ Estrema Destra non sa perdere.
( Alfredo Somoza)
5-Verso il Midterm. Da ney York il diario americano di Roberto Festa.
6- Premio Raffaele Masto a favore dell’attivismo civico in Africa. Aperte le candidature per la seconda edizione. ( Marco trovato Direttore di Rivista Africa)
7-La musica dei rave party. La Tecno nasce a Detroit e racconta le tensioni razziali, le disuguaglianze, il declino dell’industria dell’auto. ( dal libro Electrochoc di Laurent Garnier)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 03/11/2022
calendar_today 03/11/2022 19:00
1- "La democrazia americana è sotto attacco”. Alla vigilia del voto di Midterm, Joe Biden punta il dito su Donald Trumpo e sulla sua grande bugia che provocò l’assalto al campidoglio. Nelle ultime settimane decine di candidati repubblicani hanno preannunciato che in caso di sconfitta non riconosceranno i risultati. ( Roberto Festa)
2-"La pace in Ucraina e' l'obiettivo di tutti noi ma siamo ancora lontani”: Il segretario generale dell'Onu esorta la comunità internazionale di fare di tutto per accelerare il processo". Intanto i missili russi sui siti energetici hanno reso insostenibile la vita nei grandi centri. La testimonianza da Kiev ( Natalia Onipko presidente dell’ong Zaporuka)
3-Israele. L’espansione delle colonie in Cisgiordania è stata la chiave della vittoria dal partito di estrema destra Sionismo religioso. In esteri l’intervista a Eric Salerno.
4- “ Alla Cop27 si parli anche dei 60 mila detenuti politici dell’Egitto”: l’appello di 13 nobel per la letteratura.
Amnesty chiede la scarcerazione di " Alaa Abdel Fattah”. Dopo oltre 200 giorni di sciopero della fame parziale, uno dei protagonisti di Piazza Tahrir ha annunciato che avrebbe interrotto l'assunzione di 100 calorie al giorno. ( Intervista a Paola Caridi)
4-“ La musica è l'arma del futuro”: a Parigi la mostra “Fela Kuti: Rébellion afrobeat”, dedicata al grande artista nigeriano. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 02/11/2022
calendar_today 02/11/2022 19:00
1-Brasile: Non si ferma la protesta dei camionisti che intendono sovvertire il voto.
Abbandonato dall’esercito, Bolsonaro costretto dal potere economico e dalla magistratura a riconoscere pubblicamente la sconfitta. ( Alfredo Somoza)
2-Il lancio di missili vicino alle acque territoriali della corea del sud un monito a
a Seul e Washington. L’intervista di Esteri al professore Antonio Fiori Univ Bologna.
3-Ucraina: grazie alla mediazione della Turchia la Russia rientra nell’accordo sul grano.
Kiev avrebbe garantito di non usare il corridoio dei cereali per azioni militari.
( Emanuele Valenti)
4- Elezioni in Israele. Il blocco di destra guidato da Netanyau ha la maggioranza ma il grande vincitore è l’estrema destra razzista che condizionerà le politiche del nuovo governo.
5-Verso il Midterm, Da New York il diario di americano di Roberto festa.
6-Riscaldamento globale. Domenica inizia la Cop 27 di Sharm Sheikh
Sul tavolo i fondi per l’Africa che non inquina ma subisce gli effetti dei cambiamenti climatici. ( Chiara Vitali)
7-Progetti sostenibili: A Portland tetti verdi e giardini dell’acqua per l’adattamento alle piogge estreme. ( Fabio Fimiani)
8Romanzo a fumetti: Per amore di Monna Lisa il graphic novel di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 31/10/2022
calendar_today 31/10/2022 19:00
1-La promessa di Lula da Silva: Pacificare e ricompattare il Brasile.
Nel suo primo intervento Lula ha esaltato l’ immenso movimento democratico contro Bolsonaro.
2-Ucraina: Per ottenere una tregua Putin punta di nuovo sul blocco dei porti e sui blackout nei grandi abitati. Il punto di Esteri
3-Israele. Vigilia delle elezioni anticipate, le quinte in tre anni. Secondo i sondaggi si va verso un’ alleanza tra il Likud di Netanyahu e i partiti di estrema destra.
4-Cina, i limiti della politica zero covid. Per evitare le restrizioni dipendenti della Foxconn scappano dallo stabilimento dove vengono fabbricati gli Iphone
5-Serie TV. Halloween e la spooky season, la stagione dei piccoli e grandi brividi.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 28/10/2022
calendar_today 28/10/2022 19:00
1-Domenica la finalissima Lula – Bolsonaro.
Secondo gli ultimi sondaggi il candidato del Partito dei lavoratori ha il 53% dei consensi contro il 47 % del presidente uscente. ( Alfredo Somoza)
2-Iran. Il regime spara anche nei cimiteri.
L’Onu chiede un’inchiesta internazionale indipendente sulla morte di almeno 250 persone dall'inizio delle proteste. ( Chiara Vitali)
3-Russia. La guerra in Ucraina sta cambiando gli equilibri del potere
Il caso della giornalista Ksenia Sobciak, figlia del mentore di Putin, fuggita in Lituania.
( Intervista allo storico Giovanni Savino)
4-Spagna: la legge sull’autodeterminazione dei transgender spacca il movimento femminista dentro la coalizione di governo Podemos – partito socialista. ( Giulio Maria Piantadosi)
5-Etiopia. Prove di dialogo tra governo centrale e ribelli tigrini. I primi colloqui di pace guidati dall’Unione africana si tengono a Pretoria. ( Sara Milanese)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 27/10/2022
calendar_today 27/10/2022 19:00
1- Putin a tutto campo. Durante la conferenza del Club Valdai a Mosca ha di nuovo accusato l’occidente di alimentare la guerra in Ucraina e minacciare la sicurezza della Russia.
Nello stesso intervento ha detto che è pronto a risolvere qualsiasi questione attraverso un dialogo con gli Stati Uniti (Emanuele Valenti)
2- Crisi energetica: nel 2025 ci sarà il picco della domanda globale di combustibili fossili. Lo scrive l'Agenzia Internazionale per l'Energia che prevede un calo negli anni successivi. Secondo le ONG ambientaliste si tratta di previsioni troppo ottimistiche (Simone Ogno - Re Common)
3- Intanto i colossi del petrolio continuano a pagare zero tasse nonostante i profitti da record. Il caso della Shell in Gran Bretagna (Chiara Vitali)
4- Credit Suisse registra il calo borsistico più imponente della sua storia nel giorno della presentazione del nuovo piano strategico che prevede tra gli altri il taglio di alcune migliaia di posti di lavoro.
5- Diario americano, verso il voto di midterm. Nella corsa decisiva al senato in Penssylvania il democratico John Fetterman, colpito da un ictus, cerca di trasformare in un vantaggio le cattive performance durante i dibattiti televisivi (Roberto Festa)
6- World Music. Quando il Cairo era il faro della cultura nel mondo arabo (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 26/10/2022
calendar_today 26/10/2022 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 25/10/2022
calendar_today 25/10/2022 19:00
1-Il fronte della Pace. Trenta deputati liberal chiedono a Joe Biden di rivedere la strategia degli Stati Uniti in Ucraina e aprire trattative dirette con la Russia. Tra i firmatari della lettera aperta Ilhan Omar e Alexandria Ocasio-Cortez. Intanto Il presidente Macron ha chiesto a Papa Francesco di telefonare a Putin. ( Roberto Festa)
2-Palestina. Migliaia di persone ai funerali di 5 militanti uccisi a Nablus dall’esercito israeliano.
Focus sulla fossa dei leoni, la nuova milizia molto popolare tra i più giovani. Sullo sfondo la violenza dei coloni e le elezioni anticipate del primo novembre. ( Eric Salerno)
3-Somalia. La siccità che colpisce i contadini raccontata
da una redazione locale di solo donne.
( Chiara Vitali, la redazione di Bilan - Mogadoscio)
4-Rishi Sunak vuole riparare gli errori commessi da Liz truss.
Il neo premier britannico ha promesso stabilità economica ma che potrà essere garantita solo da "decisioni difficili" in arrivo.
5-Dalle stelle alla polvere: Adidas rompe la sua partnership con il rapper Kanye west per le sue affermazioni antisemite .
( Matteo Villaci)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 24/10/2022
calendar_today 24/10/2022 19:00
1-Ucraina 24 ottobre. 8 mesi fa l’inizio dell’invasione russa.
Oggi l’esercito di Kiev è all’attacco, la diplomazia è ferma mentre l’uso dell’atomica o della bomba sporca non è più fantapolitica. ( Emanuele Valenti)
2-Rishi Sunak sarà il prossimo premier della Gran Bretagna.
È stato ministro del tesoro sotto Boris Johnson,
Di origine indiana la Storia lo ricorderà nel bene e nel male come il primo politico di colore a guidare il Regno Unito.
( Esteri)
3-Nuovi guai giudiziari per Donald trump. Si è aperto oggi a New York il processo penale nei confronti delle sue società. I capi d’imputazione sono cospirazione, frode fiscale e falsficazioe dei libri contabili. ( Roberto Festa)
4-Brasile. Domenica si terrà il secondo turno delle presidenziali.
Gli ultimi giorni della campagna elettorale segnati dalla vicenda di Roberto Jefferson, l’alleato di Bolsonaro che per evitare di essere arrestato ha attaccato la polizia federale con armi e
e granate. ( Sara Milanese)
5-Mondiali di calcio. A poche settimane dall’inizio del torneo Amnesty International ha invitato il Qatar a rispettare l’impegno a riformare le leggi sul lavoro. Migliaia di migranti rimangono bloccati nel circolo di sfruttamento e violenza grazie alle scappatoie legali. ( Francesca Arcai, Riccardo Noury - Amnesy)
6-Serie Tv: arriva su Disney+ la quarta stagione di Boris.
Saranno, per ora, solo sei episodi. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 21/10/2022
calendar_today 21/10/2022 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 20/10/2022
calendar_today 20/10/2022 19:00
1- I droni iraniani sono diventati i veri protagonisti del conflitto in Ucraina. I paesi della Nato pronti a sanzionare il regime di Teheran.
( Emanuele Valenti)
2- Consiglio europeo sull’energia. La crisi tra Francia e Germania rischia di allontanare un accordo sul gas. Il punto di Esteri con Francesco Giorgini.
3-Gran Bretagna, un paese allo sbando. Travolta dal clamoroso flop sui tagli fiscali
si è dimessa oggi la premier Liz Truss . Boris Johnson pensa di candidarsi alla leadership dei conservatori ma l’opposizione laburista chiede elezioni subito. ( Chiara Vitali)
4-Diario americano. A New York un’enorme Tendopoli su Randall’ Island è diventata il simbolo dello scontro sull’immigrazione tra repubblicani e democratici.
( Roberto Festa)
5-Word Music, da Parigi “ Sequana “ il nuovo album Suad Massi.
L’artista algerina rende omaggio a Victor jara e canta l’esilio, il desiderio e la libertà.
( Marcello Lorrrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 19/10/2022
calendar_today 19/10/2022 19:00
1- Putin impone la legge marziale nelle regioni annesse. La mossa del Cremlino conferma le difficoltà dell’esercito russo a contrastare l’offensiva di Kiev.
Intanto il voto del midterm e un eventuale vittoria dei repubblicani rischia di limitare gli aiuti all’Ucraina.
(Emanuele Valenti, Roberto Festa)
2- Ha vinto la lobby dell’industria chimica: la commissione europea ha affossato il piano per eliminare entro il 2030 le sostanze chimiche più pericolose per la salute.
3- Iran. Ritorno trionfale a Teheran di Elnaz Rekabi, l’atleta iraniana di arrampicata che aveva gareggiato senza velo in Corea del Sud. (Chiara Vitali)
4- Gran Bretagna. Verso il licenziamento della ministra dell'Interno anti immigrazione, Suella Braverman. Il governo di Lisa Truss a rischio implosione.
5- Progetti sostenibili: la gestione delle acque per farle nella città danese Aarhus. (Fabio Fimiani)
6- Romanzo a fumetti: "Pene d’amore", il graphic novel di Cookie Kalkair. (Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 18/10/2022
calendar_today 18/10/2022 19:00
1-la Popolazione ucraina si prepara a un inverno drammatico.
Le bombe russe sulle centrali elettriche rischiano di lasciare il paese senza luce e riscaldamento. ( Emanuele Valenti)
2-Stati Uniti, verso il Midterm: secondo gli ultimi sondaggi i repubblicano aumentano il loro vantaggio sui democratici. ( Roberto Festa)
3-Spagna. Nonostante gli aiuti di stato continua a crescere l’esclusione sociale. Quasi un cittadino su su 4 vive appena al disopra della soglia di povertà. ( Giulio Maria Piantadosi)
4-Haiti. Verso una missione internazionale per ristabilire l'ordine nell'isola terrorizzata dalle gang criminali. Manifestazione a Port au Prince contro l’ingerenza straniera. ( Chiara Vitali)
5- “ Verità sul naufragio' in Tunisia migliaia di persone oggi in piazza a Zarzis.
Il governo ordina l’apertura di un’inchiesta. ( Diana Santini)
6-Booker Prize 2022 allo scrittore srilankese Shehan Karuna tilaka. 'Le sette lune di Maali Almeida' è ambientato nel caos di una Colombo devastata dalla guerra civile alla fine degli anni '80. ( Andrea Miniutti)
7-Corea del Sud, tempi difficili per il K-Pop: alla fine la pop band dei Bts dovrà fare il servizio di leva. ( Lorenzo Garbarino)
8-Calcio, impegno politico e memoria storica. Le lezioni del Pallone d’oro 2022.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 17/10/2022
calendar_today 17/10/2022 19:00
1-Guerra in Ucraina: I droni kamikaze russi seminano di nuovo il terrore a Kiev. Cosa nasconde la nuova strategia di Putin? ( Emanuele Valenti)
2-Francia. Domani sciopero generale per l’aumento dei salari Ieri a Parigi 150 mila persone hanno manifestato contro il carovita e per il clima. La sinistra moderata per la prima volta ammette i meriti di Melenchon.
( Francesco Giorgini)
3-Fast Fashion di nuovo sotto accusa. Secondo l’inchiesta di Channel4 nelle fabbriche di Shein le condizioni di lavoro e le paghe da fame potrebbero essere equiparate alle nuove forme di schiavitù.( Chiara Vitali)
4- La Turchia non è un paese per giornalisti. Dal rapporto della missione dell 'International Press Institute . L’intervista di Esteri.
( Dimitri Bettoni – OBCT)
5-Iran, un mese di lotta delle donne.
La generazione Z non chiede più la solidarietà dei governi occidentali perché ha perso fiducia nella loro azione etica. ( Paola Rivetti – Università Dublino)
6-Serie TV. : Angela Lansbury e La signora in giallo ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 14/10/2022
calendar_today 14/10/2022 19:00
1-Cina. Domenica ventesimo congresso del partito comunista.
Secondo le previsioni della vigilia il segretario generale Xi Jinping dovrebbe rafforzare
la sua leadership e chiudere gli spazi del dialogo all’interno del nuovo Politburo.
Dal suo discorso inaugurale le indicazione su covid, economia, Taiwan e conflitto Russia – Nato.
( Gabriele Battaglia)
2-Svezia, nasce il governo delle destre. Per tornare a governare la coalizione dei moderati
ha accettato l’appoggio del partito neonazista.
( Chiara Vitali)
3- “ O tornerai a casa tua o non lascerai mai la foresta” Amnesty denuncia il governo della Lettonia per i violenti respingimenti al confine con la Bielorussia e gravi violazioni dei diritti umani, tra cui detenzioni segrete e la tortura.
( Riccardo Noury – Amensty Italia) .
4-Germania. La crisi energetica risuscita il carbone nel Nord Reno Westfalia. Per sfruttare di nuovo le miniere di lignite il colosso RWE ha deciso di demolire Lutzerath, il villaggio simbolo delle lotte ambientaliste. ( Simone Ogno - Re Common)
5-Guerra in Etiopia. I veti incrociati tra governo centrale e tigrini paralizza la mediazione dell’Unione Africana. Non si ferma la guerra nonostante la gravissima crisi umanitaria.
( Sara Milanese)
6-Mondialità. La zavorra dei sovranismi limita il peso dell’ Unione Europea
sulla scena mondiale. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 13/10/2022
calendar_today 13/10/2022 19:00
1-Migranti, il rapporto interno che imbarazza l’unione europea. Frontex avrebbe coperto i respingimenti e lasciato morire i richiedenti d’asilo. ( Chiara Vitali)
2-Guerra in Ucraina e mediazioni. la Turchia ci prova di nuovo. Il punto sul vertice Putin – Erdogan.
( Emanuele Valenti e Francesca Arcai)
3-Francia. Continua il braccio di ferro tra i lavoratori delle raffinerie e le multinazionali del petrolio. Il governo vuole evitare la paralisi del paese e chiede a Exxopn Mobil e Total di accogliere le rivendicazioni dei sindacati.
( Francesco Giorgini)
4-Stati Uniti. Per aver negato la strage di Sandy Hook, il complottista Alex Jones dovrà pagare 1 mld di dollari alle famiglie delle vittime della scuola elementare in Connectitut dove 10 anni fa furono massacrate 26 persone, di cui 20 bambini. ( Roberto Festa)
5-World Music. “ Our Garden is Alone” il nuovo album dell’iraniana Marjan Vahdat. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 12/10/2022
calendar_today 12/10/2022 19:00
1-Putin punta sulla diplomazia del gas per uscire dall’isolamento.
Il presidente russo si è detto pronto a riaprire North Stream
per l’approvvigionamento dell’Unione Europea.
( Emanuele Valenti)
2-Francia. Sciopero ad oltranza nelle raffinerie nonostante le minacce del governo. I sindacati chiedono una ridistribuzione equa degli utili miliardari incassati dai colossi petroliferi.
( Francesco Giorgini)
3-"inaccettabili e spaventose" Joe Biden ha chiesto le dimissioni della presidente del consiglio comunale di Los angeles. La democratica Nury Martinez è stata registrata mentre insieme ad altri tre politici ispanici faceva commenti razzisti e omofobi.
( Roberto Festa)
4-Tik Tok Trattiene il 70% delle donazioni destinate agli sfollati siriani. Da un’inchiesta della BBC.
( Chiara Vitali)
5-Progetto sostenibili:New Orleans si dota di un piano idrico per fare fronte alle piogge estreme. ( Fabio Fimiani)
6-Romanzo a fumetti: Ninna nanna a Teheran, il graphic novell di Nassim Honaryar. ( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di martedì 11/10/2022
calendar_today 11/10/2022 19:00
1-Nuove missili russi contro le infrastrutture energetiche ucraine. Il G7 promette maggior sostegno a Kiev. Mosca apre a un vertice Putin – Biden durante il prossimo G20 In Indonesia. Attesa per l’incontro
tra Erdogan e Putin. ( Sabato Angieri, Emanuele Valenti )
2-Riforma agraria. Il pragmatismo della sinistra colombiana. Il presidente Gustavo Petro ha firmato con i latifondisti un accordo per l'acquisto di tre milioni di ettari di terre fertili che saranno distribuiti a contadini senza risorse. ( Alfredo Somoza)
3-Midterm, lo scontro tra le due Americhe. In Pennsylvania Il democratico Josh Shapiro sfida Il fondamentalista e antisemita Doung Mastriano.
( Roberto Festa)
4-Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze.
Secondo l’Unicef 600 milioni di adolescenti affrontano sfide senza precedenti. Le Interviste di Esteri
( Anna Bianchi e Anna Agus - Terre Des Hommes)
5-La Spagna ha un problema. Aumentano i comportamenti machisti tra gli studenti. Il Paese sotto shock dopo i cori e insulti sessisti alle ragazze di un collegio femminile. ( Giulio Maria Piantadosi)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 10/10/2022
calendar_today 10/10/2022 18:59
1-” I missili su Kiev sono una vendetta per l’attentato al ponte “
Putin avverte che la risposta di Mosca sarà "dura" se Kiev continuerà a compiere attacchi sul territorio russo. ( Emanuele Valenti)
2-Stati Uniti. Manca un mese alle elezioni di Midterm.
La sentenza della corte suprema che cancellava al livello federale l’aborto ha ridato fiato ai democratici. I Repubblicani invece continuano a battere su inflazione e immigrazione.
( Roberto festa<9
3- “ Ad Haiti è crollato l’ordine pubblico a causa delle bande criminali”
L’ Onu si dice molto preoccupata e chiede l’intervento di una forza internazionale
( Chiara Vitali, Fiammetta Cappellini – Avsi)
4-Allarme Colera in Siria. Tra le ragioni dell’epidemia la guerra, l’impoverimento della popolazione e il riscaldamento globale che ha prosciugato i fiumi.
( Luca Magno - Un ponte per ....Siria)
6-Serie TV: Su Disney* “ The Bear”: racconta l’esatta rappresentazione dell’impossibilità folle del ritmo lavorativo odierno nelle cucine dei locali. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 07/10/2022
calendar_today 07/10/2022 19:00
1-Vicini all’apocalisse, Il mondo secondo Joe Biden,
ma per la Cnn il monito del presidente americano a Putin sull’uso dell’atomica non è basato su informazioni
dell’ Intelligence.
Intanto l’accademia svedese ha assegnato il nobel per la pace 2022 alle società civili in Russia, Bielorussia e Ucraina.
2-La lezione delle afghane: nonostante i talebani e gli attentati, decine di donne sono scese in piazza per sostenere la lotta delle loro sorelle in Iran.
( Francesca Arcai)
3-Riscaldamento globale: in Pakistan sono cessate
le piogge estreme ma un terzo del paese è ancora
sotto acqua. ( Chiara VItali)
4-” I cubani stanno imparando che hanno il diritto a protestare “. L’intervista allo scrittore Carlos Manuel Alvarez.
5--Sport e violenze di genere. Negli Stati Uniti centinaia di calciatrici sono state vittime di abusi da parte di allenatori. ( Luca Parena)
6-Mondialità. La moda del Sushi sta uccidendo gli oceani. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 06/10/2022
calendar_today 06/10/2022 19:00
1- "La nostra economia è come una nave in acque agitate”
secondo il fondo monetario i rischi di recessione stanno aumentando. ( Andrea di Stefano)
2-Guerra in Ucraina. La decisione dell’Opec di tagliare le forniture petrolifere conferma l’incapacità di joe Biden di mobilitare il resto del mondo contro la Russia
( Roberto Festa)
3-Bosnia, ritorno sulle elezioni generali. La battuta d’arresto dei partiti etno - nazionalisti è un segnale sulla volontà di cambiamento della popolazione. ( Giovanni Vale OBC)
4- Effetto Covid. In Africa Oltre 700 milioni di persone hanno sofferto la fame nel 2021, 150 milioni in più dall’inizio della pandemia. Dal rapporto dell’ong Coopi.
5-Sport e violenze di genere. Negli Stati Uniti centinaia di calciatrici sono state vittime di abusi da parte di allenatori.
( Luca Parena)
6-World Music: dal sudafrica la compilation dei Movers, il gruppo che scrisse ’inno delle rivolte anti Apartheid.
( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 05/10/2022
calendar_today 05/10/2022 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 04/10/2022
calendar_today 04/10/2022 19:00
1-Qatar 2022. Le città francesi 2022 boicotteranno i mondiali di calcio .
In segno di protesta contro le violazioni dei diritti umani e delle regole ambientali Parigi e altre sette grandi centri non installeranno maxi schermi nelle piazze.
2-No alle trattative con la Russia. Zelensky ratifica la decisione del Consiglio di sicurezza
ucraino e dichiara nulli decreti di annessione.
Il punto di Esteri.
3-Stati Uniti. Sugli aiuti a Kiev cresce il dissenso tra i repubblicani.
Il Midterm diventa il banco di prova per il piano antirusso di Joe Biden
4- Spagna, più aiuti a famiglie nella nuova legge di bilancio.
Previsto un aumento dei salari dei dipendenti pubblici del 9,5% in tre anni.
Ma i tagli fiscali decisi dalle regioni governate dalle destre rischiano di mettere in difficoltà il governo Psoe – Podemos.
5- Oltre 1700 attivisti ambientali assassinati negli ultimi dieci anni. Dall’ultimo rapporto di Global Witness. I difensori della terra nel mirino da gruppi criminali e governi.
6--Premio Nansen 2022. Angela Merkel ha vinto il premio Onu per i rifugiati.
Sotto la sua guida, nel 2015 la Germania aveva accolto più di 1,2 milioni di civili siriani.
7-Caricabatteria universale. Il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva la legge he prevede che entro la fine del 2024, tutti gli smartphone e i tablet jell'Ue dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 03/10/2022
calendar_today 03/10/2022 19:00
1-Brasile. Perché 57 milioni di voti non sono bastati a Lula per vincere al primo turno? Aggiornamenti e analisi con Alfredo Somoza
2-Ucraina. L’annessione del Donbass, l’errore di troppo per Putin.
( Emanuele Valenti )
3-L’Africa nuovo campo di battaglia tra Russia e occidente.
Il colpo di stato in Burkina Faso certifica l’offensiva di Mosca nei paesi controllati dalla Francia. ( Francesco Giorgini)
4-Addio Piccola Piuma. È morta la nativa americana che rifiutò l’oscar per conto di Marlon Brando. Sacheen Littlefeathe aveva 75 anni.
( Chiara Vitali)
5-Indonesia. Polizia sotto accusa per la calca mortale nello stadio. Delle 125 vittime
32 erano bambini. ( Lorenzo Garbarino)
7-Serie TV. La guerra delle piattaforme streaming. Nelle ultime settimane lanciate
Paramount+ e Lionsgate+ per fare concorrenza a Netflix.
( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 30/09/2022
calendar_today 30/09/2022 18:59
1-Mosca 30 settembre 2022. Vladimir Putin ha ufficializzato l’annessione di 4 regione dell’Ucraina. Joe Biden premette di aiutare Kiev con le armi e la diplomazia
Zelensky chiede l’adesione alla Nato. ( Francesco Giorgini)
2-Domenica Brasile al voto. Lula da Silva super favorito e l'America Latina spera nella svolta. Per le classe più poveri del paese Bolsonaro è stato un incubo lungo 4 anni. ( Alfredo Somoza, Padre Dario Bossi)
3-Iran. Non si ferma la protesta delle donne. Il governo minaccia gli artisti che mostrano pubblicamente sostegno alla rivolta contro gli Ayatollah.
Arrestato l’artista Shervin Hajipour che ha dedicato una canzone a Mahsa Amini e a tutte le vittime dei regimi religiosi. ( Farian Sabahi)
4-Messico. Sulla scomparsa dei 43 studenti di Ayotzinapa è scontro al vertice della Fiscalia. Un pezzo della magistratura, ancora fedele all’ex presidente Pena Nieto, ha iniziato a scarcerare i militare coinvolti nel crimine di Stato. ( Fabrizio Lorusso)
5-L’americana Doreen Bogdan- Martin è la prima donna eletta presidente dell’Unione internazionale delle telecomunicazioni. ITU, che ha 157 anni, è la più antica agenzie dell’Onu. ( Chiara Vitali)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 29/09/2022
calendar_today 29/09/2022 19:00
1-Domani Putin certificherà l’annessione del Donbass. L’ Onu ribadisce che non ha valore legale e merita di essere condannata.
2-Francia. Al via l’ autunno caldo. Oggi giornata di scioperi e manifestazioni in tutto il paese
per chiedere al governo di aumentare gli stipendi e per protestare contro la
riforma delle pensioni annunciata dal presidente Macron.
Il Reportage da Parigi di Luisa Nannipieri.
3-Stati uniti. In California i braccianti hanno il diritto di costituire i propri sindacati.
Alla fine la protesta dei lavoratori del settore agricolo ha costretto il governatore a togliere il veto.
( Roberto Festa)
4-Iran. Nonostante la repressione non si ferma la rivolta delle donne.
( Chiara Vitali)
5- Quando la maglia di calcio unisce nelle proteste. Il caso delle nazionali danese e iraniana
( Lorenzo Garbarino)
6-Brasile. A tre giorni dalle elezioni, Lula da Silva appare ormai super favorito nelle intenzioni di voto. Gli ultimi sondaggi lo danno al 47 % contro il 37% a Bolsonaro
( Alfredo Somoza)
7-Word Music: Da Marrakesh il suono dei Gnawa, gli eredi degli schiavi neri deportati dal’Africa subsaharaiana. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 28/09/2022
calendar_today 28/09/2022 19:00
1-Guerra in Ucraina. Lunedì plenaria della Duma sull’ annessione del Donbass ma l’ultima parola spetta a Putin. La Cina prende le distanze dai referendum: l'integrità sovrana e territoriale di tutti i Paesi dovrebbe essere rispettata.
2-Sabotaggio di North Stream. La Russia respinge le accuse dei paesi della nato e chiede una riunione urgente del consiglio di sicurezza.
Intanto il Cremlino tira fuori un video del 7 febbraio scorso dove Joe Biden minacciava di distruggere i 2 gasdotti. “ insinuazioni ridicole " risponde la Casa Bianca.
3-Iran. Le proteste non si fermano nonostante la repressione.
Arrestata Faezeh Hashemi, figlia dell'ex presidente Rafsanjani, per il suo sostegno alle donne in rivolta. ( Farian Sabahi)
4-Cuba al buio dopo il passaggio dell’uragano Ian.
Il punto di Esteri ( Chiara Vitali)
5- Diario americano. Verso l’allentamento delle rigidissime norme sull’immigrazione volute da Donald Trump. ( Roberto Festa)
6- Brasile. A quattro giorni dalle elezioni Lula da Silva al 46% delle intenzioni di voto contro il 33% di Bolsonaro.
7-Progetti sostenibili. Dal prossimo anno tetti fotovoltaici per i nuovi edifici nel Baden Wurttenberg. (Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 27/09/2022
calendar_today 27/09/2022 19:00
1-La Febbre dell’oro nero e i cambiamenti climatici.
Pianificata la costruzione di più di 24 mila km di oleodotti in tutto il mondo. ( Chiara Vitali, Luca Iacoboni-Ecco)
2-Il crollo della sterlina fa tremare Londra.
Dopo il mega taglio fiscale deciso dal nuovo governo la moneta britannica ha perso il 20% del suo valore rispetto al dollaro.( Andrea di Stefano)
3-Ucraina. Senza sorpresa i primi risultati dei referendum farsa nel Donbass. Venerdi Putin dovrebbe annunciare l’annessione dei territori occupati con la forza. ( Emanuele Valenti)
4-Brasile. A cinque giorni dalle elezioni, Lula da Silva, al 48,3% delle intenzioni di voto.
5- Spagna. Il movimento franchista Vox sull’orlo dell’implosione tra clamorosi abbandoni e risultati elettorali deludenti. ( Giulio Piantadosi)
6-Diario americano. La nuova avanzata dei sovranisti in europa vista da Washington. ( Roberto Festa)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 26/09/2022
calendar_today 26/09/2022 19:01
1-"Un'ombra sul progetto europeo dopo la vittoria dell'estrema destra in Italia”
Reazioni e analisi da Parigi, Madrid e Varsavia.
(Francesco Giorgini, Giulio Maria Piantadosi, Prof Daniele Stasi)
2- Messico, 26 settembre 2014. 8 anni fa la scomparsa nel nulla di 43 studenti di Ayotzinapa. Gli ultimi fatti ha dato ragione ai loro parenti: Fu un crimine di stato
(Sara Milanese)
3-Iran. Le donne in prima linea contro il regime degli Ayatollah.
La stampa mainstream cerca un volto simbolo della rivolta e cade nella trappola delle Fake News. ( Esteri)
4-Violenza di genere, l’imbarazzo della gauche. Si è dimesso il leader del partito ecologista francese Julien Bayou, accusato di pressioni psicologiche sulla sua compagna.
( Luisa Nannipieri)
5-Giappone. Vigilia dei funerali dell’ex premier Shinzo Abe, assassinato l’8 luglio scorso.
Proteste in tutto il paese per i costi elevati della cerimonia
( Disma Pestalozza)
6-Cuba ha detto "Sì" alla riforma del Codice della Famiglia che introduce
il matrimonio per tutti.
7-” L’importante è partecipare alla lotta e non smettere di credere in una nuova speranza”: Su Disney plus “ Andor” la nuova serie ambientata nell’ universo di guerre stellari. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 23/09/2022
calendar_today 23/09/2022 19:00
1-Libano. La grave crisi economica spinge le famiglie a prendere le navi della morte.
Nell’ultimo naufragio al largo delle coste siriane almeno 81 le vittime.
2-Ucraina. I referendum per l’annessione dei terrori occupati una farsa per l’occidente ma strategici per la Russia. Macron ribadisce la linea della Francia: " Tutto ciò può finire soltanto attorno a un tavolo. Non possiamo arrenderci di fronte a questa instabilità”
( Francesco Giorgini)
3- Quando la commissione europea decretò un embargo illegale sui fertilizzanti russi.
Da un’inchiesta del giornale liberation che parla di crisi di fiducia nei confronti di Ursula Von der Leyen. ( Luisa Nannipieri)
4-Iran. Non si ferma la protesta delle donne dopo la morte di Mahsa Amini. Nonostante il blocco di internet i loro messaggi superano la censura grazie alle giovane attiviste iraniane che vivono all’estero. ( Chiara Vitali)
5-I troll russi alleati di donald trump. Il new york times racconta le ragioni del fallimento del movimento delle femministe americano che avevano marciato contro l’ex presidente il giorno del suo insediamento. ( Eleonora Panseri)
6- Mondialità. Le terre rare una polizza sulla vita per la giunta golpista in Birmania.
( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 22/09/2022
calendar_today 22/09/2022 19:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 21/09/2022
calendar_today 21/09/2022 19:00
1-Ucraina. La fuga in avanti di Putin.
Mentre il suo esercito continua a perdere terreno, il presidente russo richiama 300 mila riservisti e minaccia di usare il suo arsenale nucleare.
( Emanuele Valenti)
2- Da New York Joe Biden chiede all’Onu di ritenere Mosca responsabile dell’ attuale crisi. "Non vogliamo conflitti, non vogliamo una nuova guerra fredda"
( Roberto Festa)
3-Iran. Il regime spara sulle donne che manifestano per il loro diritti.
La morte di Mahsa Amini rilancia il dibattito sul ruolo della polizia morale.
Il punto di Esteri.
4-Brasile, Fermare la distruzione della foresta amazzonica, una delle grandi poste in gioco della sfida Lula – Bolsonaro.
Ai nostri microfoni il leader della comunità indigena Karipuna “ gli europei devono imparare che per prendere qualsiasi cosa dalla foresta, bisogna chiedere il permesso” ( Chiara Vitali)
5-Progetti sostenibili: il piano di gestione integrata delle risorse idriche a Vancouver. Tra gli obiettivi il recupero del 90% dell’acqua piovana. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 20/09/2022
calendar_today 20/09/2022 19:00
1- ”Le grandi crisi, come la guerra in Ucraina, minacciano il futuro dell'umanità". Aprendo la 77esima Assemblea Generale dell’Onu, Antonio Guterres lancia un drammatico appello alla comunità internazionale. Intanto dopo la Crimea Putin vuole annettere il Donbass. Ma la controffensiva di Kiev potrebbe fare saltare di nuovo i piani del Cremlino. Convocati per il 23 settembre i referendum nelle autoproclamate repubbliche di Lugansk e Donestk.
2-Violenza di genere. La sinistra francese è nei guai.
Tra amarezza e rivolta, numerosi collettivi femministi chiedono le dimissioni dell’astro nascente della “ France Insoumise”
4-Stati Uniti, verso il Midterm. Donald Trump non è più una risorsa per i repubblicani. Il punto di esteri
5-Diritti umani. Amnesty chiede alle Nazioni Unite un’inchiesta indipendente sui crimini del regime cinese nello Xinjiang. “ Chiediamo agli Stati membri di assumere iniziative concrete affinché i responsabili vengano chiamate a risponderne"
6- Spagna. La foto della discordia. Al funerale della regina Elisabetta, l’incontro tra il Re Felipe sesto e il padre Juan Carlos rilancia la polemica tra i fautori del rinnovamento della monarchia e gli ultraconservatori.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 19/09/2022
calendar_today 19/09/2022 19:00
1-Riscaldamento globale. Le riserve di combustibili fossili contengono l’equivalente di 3500 miliardi di tonnellate di CO2. Per la prima volta un inventario tenta di valutare l’inquinamento ancora contenuto nelle scorte di carbone, gas e petrolio
( Chiara Vitali, Gianni Silvestrini – Kyoto Club)
2- L'Ucraina sta 'sconfiggendo' la Russia ma non sta ancora vincendo.
Joe biden invita alla cautela nonostante le vittorie sul campo
dell’esercito di Kiev. In Esteri il racconto di Emanuele Valenti dalla città liberata di Izium
3- "Ci incontriamo in un momento di grande pericolo per il mondo e ogni pericolo sta spingendo gli obiettivi di sviluppo sostenibile sempre più fuori portata".
Alla vigilia dell’assemblea generale dell’Onu l’appello del segretario generale Antonio Guterres alla comunità internazionale.
4-Il pane non è mai stato così caro nell'Unione europea. Secondo Eurostat in agosto il prezzo è salito in media del 18% rispetto allo stesso mese del 2021. Alla base del rincaro le conseguenze della guerra in ucraina.
5-Dal Texas a New York. La destra spedisce i migranti negli stati liberal governati dai democratici.
( Roberto Festa)
6-Serie TV : Ragazze vincenti su Prime Video e dopo oltre due anni d’attesa, arriva in Italia su Sky Atlantic “ I May Destroy You “. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 16/09/2022
calendar_today 16/09/2022 19:00
1-Libano. Almeno sei assalti oggi a banche da parte di correntisti a cui è stato impedito di accedere ai loro risparmi. Da tre anni con una decisione arbitraria da parte del cartello delle banche, tutti i conti correnti in dollari sono congelati. Sullo sfondo un default finanziario senza precedenti. ( Claudia Cavaliere)
2-Ucraina. Nonostante le grosse difficoltà sul campo, Putin dichiara che la Russia non ha fretta di raggiungere i suoi obiettivi militari. Aumentano Intanto le pressioni di Cina e India su Mosca
per fermare la guerra. ( Il nostro inviato Emanuele Valenti)
3-Belgrado capitale dell’ EuroPride. La mobilitazione internazionale e la raccolta di firme costringono le autorità serbe ad annullare il divieto.
( Chiara Vitali, Yuri Guaiana _ All Out)
5-Beirut, 16 settembre 1982. 40 anni fa il massacro di Sabra e Chatila.
6-Mondialità. La guerra di trincea ai tempi della globalizzazione. E l’unione europea non ha imparato nulla dall’esperienza della pandemia. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 15/09/2022
calendar_today 15/09/2022 19:00
1-La fine di un epoca. Dopo un’immensa carriera si ritira la leggenda dello sport Roger Federer. “ Tra i tanti i regali che mi ha fatto il tennis, il più grande è l'amore della gente”
2-Stati Uniti. Evitato in extremis lo sciopero che minacciava di paralizzare le catene di approvvigionamento già messe a dura prova. Al termine di una maratona di 20 ore raggiunta un’intesa tra sindacati e ferrovie.
3-Svezia. Il blocco delle destre al potere dopo una vittoria storica. Moderati e neonazisti dovranno iniziare i negoziati per la formazione di un nuovo governo. Il punto di esteri
4-Democrazia e diritti fondamentali. L’europarlamento approva il rapporto in cui l'Ungheria viene definita una "minaccia sistemica" ai valori fondanti dell'Ue. Proprio oggi entra in vigore la nuova stretta sull'aborto voluta dal premier Viktor Orban
5-World Music: dall’India la compilation “ Nostalgici di Bollywood” canzoni memorabili di film, di amore e di devozione.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 14/09/2022
calendar_today 14/09/2022 19:00
1-Brasile, mancano 18 giorni alle presidenziali.
I sondaggi dicono che si andrà a un secondo turno e che Lula da Silva batterà Jair Bolsonaro. In Esteri la geografia del voto e il peso delle chiese evangeliche che rappresentano il 30% degli aventi diritto. ( Alfredo Somoza)
2- “ Gli Ucraini hanno fatto progressi significativi. Ma sarà un lungo cammino" Joe Biden invita alla cautela nonostante le difficoltà dell’esercito russo di fronte alla controffensiva di Kiev. ( Emanuele Valenti)
3- Afghanistan. La minaccia dei talebani arriva anche nei luoghi dove le donne dovrebbero essere al sicuro. La denuncia dell’Onu.
( Chiara Vitali)
In Esteri la testimonianza di un’attivista afghana appena uscita dal paese.
4-Diario americano. È morto Kenn Starr il procuratore dell’impeachment all’ex presidente Bill Clinton. ( Roberto Festa)
5-Progetti sostenibili: Il piano cittadino di Montreal per ridurre le emissioni di gas serra. Tra le 46 azioni del documento spicca la gestione delle acque piovane
( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 13/09/2022
calendar_today 13/09/2022 18:59
1-La crisi climatica sta raggiungendo un’incredibile forza distruttrice
“ ma il mondo sta andando nella direzione sbagliata" il monito del segretario generale dell’Onu
Antonio Guterres che chiede la fine immediata dell'era dei combustibili fossili.
In Esteri focus sul Pakistan sommerso da inondazioni colossali. ( Chiara Vitali)
2-Conflitto Armenia – Azerbaigian. Verso un cessate il fuoco mediato da Turchia e Russia
Il punto di Esteri.
3-Assalto al Campidoglio, il cerchio delle indagini si stringe introno a Donald Trump.
Il dipartimento di Giustizia ha emesso oltre 40 mandati per cercare informazioni sulle azioni dell’ex presidente e dei suoi collaboratori. ( Roberto Festa)
4-Spagna. Le conquiste sociali rischiano di essere vanificate da una forte recessione.
Il governo delle sinistre in mezzo a una tempesta perfetta tra crisi energetica e cambiamenti climatici. ( Giulio Maria Piantadosi)
5-Come lui nessuno fino all'ultimo respiro. È morto Jean Luc Godard, l’ utopista che ha rivoluzionato il cinema.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 12/09/2022
calendar_today 12/09/2022 18:59
1- Svezia. Il Blocco delle destre avanti di un seggio alle elezioni legislative.
La vittoria dei Socialdemocratici vanificata dalla strana alleanza tra moderati e neonazisti.
Bisognerà aspettare mercoledì per i dati definitivi, quando i voti postali e dall’estero verranno contati. ( Chiara Vitali – Guido Caldiron )
2-Ucraina. La seconda ritirata in meno di sei mesi spinge Putin all’angolo.
Il Cremlino dovrà scegliere tra il partito della guerra ad oltranza e il movimento dei consigli comunali che vogliono la pace. ( Intervista a Prof Giovanni Savino)
4- Etiopia. La carestia più forte dei conflitti etnici.
Dopo due anni i ribelli tigrini si dicono pronti a dialogare con il governo centrale e accettano la Mediazione dell’Unione Africana. L’intervista di Esteri all’africanista Angelo Ferrari.
5-Bruxelles 22 marzo 2016. Inizia oggi il processo degli attentati che avevano insanguinato la capitale belga. In aula il gruppo dei terroristi di Molenbeek già condannati all’ergastolo
per gli attacchi di Parigi.
5-Francia. La crisi climatica renderà sempre meno accettabile le disuguaglianze.
La polemica sui jet privati, alimentata dall’arroganza dei miliardari del Psg, sarebbe rivelatrice
del profondo malessere sociale. ( Francesco Giorgini)
6-Serie TV: “ House of Dragon” e “ Gli Anelli del Potere” inaugurano la nuova stagione.
( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 01/07/2022
calendar_today 01/07/2022 19:00
1-La lezione di Odessa. L’Ucraina è diventata il teatro della nuova guerra fredda e alla fine muoiono i civili.
L’attacco missilistico su una zona residenziale della città ha causato decine di vittime. ( Martina Stefanoni)
2-Polonia, Stati uniti, Malta: L’anno orribile per il diritto all’aborto. ( Eleonora Panseri)
3-Femminista, ambientalista e di sinistra. Lunedì la nuova costituzione cilena sarà consegnata al presidente Boric.
Il Referendum fissato il prossimo 4 settembre.
( Federico Larsen)
4-Repubblica Democratica del Congo. Il silenzio della comunità internazionale di fronte al saccheggio della ricchissima regione del nord Kivu da parte del Ruanda. ( Sara Milanese, Giusy Baioni)
5-Algeria. La verità sui crimini coloniali più importante delle scuse dell’Eliseo. Ad Esteri intervista al figlio di Maurice Audin, matematico e comunista, rapito e assassinato dall’esercito francese durante la battaglia di Algeri.
( Luisa Nannipieri, Pierre Audin)
6-La calda Estate del 2022, è il tema delle rubrica sulla mondialità di Alfredo Somoza.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 30/06/2022
calendar_today 30/06/2022 19:00
1 – Una Cina, un sistema. In occasione del 25esimo anniversario dell’indipendenza di Hong Kong, la visita di Xi Jinping sancisce la fine dello status speciale dell’ex colonia britannica . Il presidente cinese impone la dottrina del partito comunista all’isola ribelle.
2 – Parigi, la fine del processo sugli attentati del 13 novembre chiude un cerchio. La sentenza vista dai giornali francesi. (Luisa Nannipieri)
3 – Stati Uniti, assalto al campidoglio. La testimonianza dell’ex consigliere legale della Casa Bianca Pat Cipollone potrebbe diventare uno degli elementi più importante dell’accusa contro Donald Trump. (Roberto Festa)
4 – Si conclude il mese della consapevolezza dell’Alzheimer. Dal Brasile la storia di Fernando Aguzzoli Peres, l’attivista che dalla diagnosi della nonna ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca e alla sensibilizzazione della malattia. (Eleonora Panseri)
5– World music. La seconda vita di Disco Maghreb. Ad Orano il tempio del pop rai algerino rilanciato grazie a un video della star della dance Dj Snake. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 29/06/2022
calendar_today 29/06/2022 19:00
1-Attentati di Parigi. Un processo per la Storia e una lezione di umanità. Oggi la lettura della sentenza. Lo speciale di Esteri. ( Francesco Giorgini e Luisa Nannipieri)
2-La Nato abbandona il suo alleato curdo.
L’ accordo per l’ingresso di Svezia e Finlandia prevede l’estradizione di militanti del Pkk ma anche la fine degli aiuti ai curdi in Siria che combattono l’Isis.
( Intervista a Benedetta Argentieri )
3-Assalti al campidoglio. Cassidy Huntchinson, la testimone che ha incastrato Donald Trump.
( Roberto Festa)
4- Egitto. Il regime di al sisi minaccia di vietare La Cop 27 agli attivisti climatici.
( Eleonora Panseri)
5- Progetti sostenibili. A Berlino un ‘agenzia per la gestione delle acque piovane per l’adattamento climatico.
( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 28/06/2022
calendar_today 28/06/2022 19:00
1-Strage dei migranti in Texas. Sale a 50 il numero di morti all'interno di un camion abbandonato a San Antonio. In Esteri le gravi responsabilità dello stato messicano e della politica migratoria americana. ( Fabrizio Lorusso, Roberto Festa)
2- A Madrid Joe Biden promette un vertice della Nato storico in chiave anti Russia.
Francia e Germania portano sul tavolo lo scetticismo della vecchia Europa.
3-Gran Bretagna. La premier scozzese Nicola Sturgeon sfida Boris Johnson annunciando un referendum bis sull’indipendenza.
4- Riscaldamento globale. L’onu dichiara l’emergenza oceani. Il Segretario generale Antonio Guterres chiede ai paesi membri di invertire la rotta per frenare l’innalzamento del livello del mare e l’inquinamento da plastica.( Eleonora Panseri)
5-Il Libro del martedì. Chi ha tradito Anne Frank: Indagine su un caso mai risolto di Rosemary Sullivan ( Vincenzo Mantovani)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 27/06/2022
calendar_today 27/06/2022 19:00
1--Attentati di Parigi. Dopo 9 mesi di udienze si è chiuso oggi il processo del secolo.
Nella sua ultima dichiarazione, il principale imputato, Salah Abdeslam, unico membro ancora in vita dei commando terroristici, ha cercato di minimizzare i fatti 'ho sbagliato ma non sono un assassino'. La procura ha chiesto per lui l'ergastolo a vita senza possibilità di ricorso. Mercoledì sera il verdetto.
3-Ecuador. Situazione tesa a Quito dopo ell’aggressione della polizia contro i cortei pacifici. Il Presidente Lasso ha promesso un taglio al prezzo del carburante ma al di sotto delle richieste delle migliaia di indigeni che da due settimane manifestano e bloccano la capitale. ( Davide Matrone)
4-Cina. La politica zero covid potrebbe proseguire per altri 5 anni. L’annuncio del partito comunista sta provocando panico nel paese. ( Eleonora Panseri)
5-Diario Americano. Perché la crociata contro l’aborto rischia di indebolire i repubblicani?.
( Roberto Festa)
6-Serie Tv: THE HANDMAID’S TALE e THE JANES , i titoli più attesi per la prossima stagione. ( Alice Cucchetti)
7-Aveva raccontato la Russia di Putin e la lotta degli afroamericani attraverso la storia del blues. È morta la giornalista e saggista Francesca Mereu. L’omaggio di Esteri
Radio Popolare
Esteri di venerdì 24/06/2022
calendar_today 24/06/2022 19:00
1-Stati Uniti. Dopo una lunga crociata reazionaria abolito il diritto all’aborto federale. La sentenza della Corte suprema sarà applicata nella metà del paese e colpirà soprattutto le donne povere.
“ Un infamia", un passo indietro per i diritti delle donne e i diritti umani” dice Hillary Clinton. Per Michele Obama è una decisione orribile e avrà delle conseguenze devastanti.
Lo speciale di esteri.
2-Gran Bretagna. Vigilia di una nuova giornata di sciopero dei trasporti.
La storia del leader dei sindacato dei ferrovieri Mick Lynch diventato il portavoce della Working Class.
3-Germania: l’alternativa al gas russo sarà il carbone e l’energia nucleare.
La guerra in Ucraina ha di fatto congelato la transizione energetica sbandierata dai verdi.
6-Riscaldamento globale, misteri e certezze del clima terrestre
Radio Popolare
Esteri di giovedì 23/06/2022
calendar_today 23/06/2022 18:59
1-Afghanistan, sale il bilancio delle vittime del forte terremoto che ha colpito ieri il sud est del paese. Almeno 1500 i morti e 2000 feriti. “ l'unica cosa che conta è l'umanità verso le persone che hanno bisogno d'aiuto “ dice la ministra tedesca degli Esteri, Annalena Baerbock.
2-Stati Uniti. La Corte Suprema boccia le restrizioni al porto di armi a New York. Intanto al Senato va avanti il progetto di legge Bipartisan che allarga i controlli sui loro acquisto.
3-Ucraina. Torna la diplomazia, al via il consiglio europeo e il vertice dei Brics. Il Presidente Xi Jinping chiede a Putin e Biden di abbandonare la "mentalità della Guerra Fredda e delle sanzioni unilaterali.
Il Punto sulla Crisi politica in Bulgaria ( Francesco Martino)
5-Repubblica democratica del Congo. Dopo oltre 60 anni tornano a casa I resti dell'eroe dell'indipendenza, Patrice Lumumba assassinato dallo Stato belga.
( Luisa Nannipieri e Marcello Lorrai)
6-Il libro del Giovedì. La terza guerra mondiale di Luca
Ciarrocca( Vincenzo Mantovani)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 22/06/2022
calendar_today 22/06/2022 19:00
1-” ora è il momento della solidarietà “. Appello del segretario generale dell’Onu alla comunità internazionale per aiutare l’Afghanistan colpita da un forte terremoto. Più di mille i morti nella regione di Khost al confine con il Pakistan. ( Giuliano Battiston)
2- Blocco di Kaliningard. Col passare delle ore salgono i toni dello scontro tra la Russia e la Nato. Per Mosca l’isolamento dell’enclave russa è un atto ostile del governo della Lituania. ( Emanuele Valenti)
3-Francia. Macron alla ricerca di una maggioranza stabile. Alle 20 farà il punto
sulle consultazioni con i capi di tutti partiti. Non si esclude una coalizione alla tedesca con socialisti e verdi. ( Francesco Giorgini)
4- Bulgaria. Bulgaria. Sfiduciato il governo del premier liberale Kiril Petkov, appena insediato. La crisi è stata innescata dal ritiro dalla coalizione di un partito filo russo.
5-Dario americano. Ritorno sulla quarta udienza pubblica sull’assalto al campidoglio. ( Roberto Festa)
6- Riscaldamento globale e sicurezza alimentare. Il caso dell’India, il suo settore caseario che impiega 80 milioni di persone è in crisi a causa del caldo estremo. ( Eleonora Panseri)
7-Progetti sostenibili: A Lille , nel nord della Francia, i giardini scolastici sono diventati isole di frescura. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 21/06/2022
calendar_today 21/06/2022 18:59
1- Gran Bretagna. Al via la settimana di scioperi dei trasporti. Bloccati i treni in tutto il paese e la metropolitana di Londra. I sindacati chiedono un aumento degli stipendi sempre più erosi dall'inflazione record. La base laburista insorge contro il partito
che ha deciso di non sostenere la lotta dei lavoratori. ( Daniele Fisichella)
2- Assalto al campidoglio. Quarta udienza pubblica. Oggi la commissione d’inchiesta denuncerà le pressioni di Donald Trump sui funzionari elettorali per manipolare i
risultati delle presidenziali. ( Roberto Festa)
3- Joe Biden annuncia il bando quasi totale dell’ uso delle mine anti uomo.
Il trattato di Ottawa fu adottato 25 anni fa. Mancano ancora all’appello 31 paesi tra cui Russia, Cina, Israele, Arabia Sudita e India
4- Honduras, un paese ostaggio delle gang criminali. A causa della violenza 250 mila persone hanno lasciato le proprie case. La popolazione nutre grandi speranze nella nuova presidente Xiomara Castro. La storia di Esteri
( Eleonora Panseri)
5- La Festa della Musica compie 40 anni. Fu ideata dall’allora ministro della cultura di Mitterrand, Jack Lang. Oggi è celebrata in 120 paesi,
( Luisa Nannipieri)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 20/06/2022
calendar_today 20/06/2022 19:00
1- “ Da oggi la Colombia è un'altra". Gustavo Petro promette la costruzione di un
dialogo nazionale basato sui valori della nuova sinistra latinoamericana : Pace, giustizia sociale e giustizia ambientale.
2- Francia. Il voto sanzione contro Macron darà più forza al Parlamento e alla sinistra ma ha minato due certezze: La governabilità del paese e il fronte repubblicano.
3- Gran Bretagna. Sciopero storico dei treni, il maggiore indetto negli ultimi 30 anni.
I sindacati chiedono di un aumento degli stipendi sempre più erosi dall'inflazione record.
4- “ Il blocco di Kaliningrad, un atto ostile “ Monito di Mosca alla Lituania dopo il parziale isolamento dell’enclave russa. Il punto di esteri
5-Assalto al campidoglio. Ritorno sulle prime tre udienze pubbliche dominate dalla figura di Liz Cheney, la grande accusatrice di Donald Trump
6- Abott Elementary, una comedy vecchio stile, ambientata in una scuola, è stata la serie più acclamata negli Stati Uniti.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 17/06/2022
calendar_today 17/06/2022 18:59
1- Wto, brevetti vaccino anti covid con Sara Abiani - Policy Advisor di Oxfam salute globale.
2-Elezioni in Francia e Colombia. 3- Tunisia. I ruolo della società civile nella transizione democratica, intervista a Mohamed Fadhel Mahfoud ex Presidente dell'Ordine nazionale degli avvocati tunisini, Premio Nobel per la Pace 2015 ( ospite dell’Università Bicocca Milano) .
4-Calcio e politica in Palestina. Eleonora Panseri sulla mostra dell’artista Darren Cullen “Occupation” al Kunstraum Kreuzberg/Bethanien di Berlino.
5- Mondialità, lo scacchiere del pacifico di Alfredo Somoza
Radio Popolare
Esteri di giovedì 16/06/2022
calendar_today 16/06/2022 18:59
1-Amazzonia. I popoli indigeni hanno perso due amici. Il governo brasiliano conferma il ritrovamento dei resti del giornalista Dom Phillips e dell’attivista Bruno Pereira scomparsi 11 giorni fa. L’intervista di Esteri a Alferdo Somoza.
2- Francia, Italia e Germania sostengono la candidatura dell’Ucraina all’unione europea ma non sbilanciano sui tempi. Il punto sulla visita a Kiev di Macron, Draghi e Scholz. ( Francesco Giorgini)
3-Assalto al Campidoglio: oggi la terza udienza pubblica. La commissione d’inchiesta esaminerà oggi le pressioni di Donald Trump sul suo Vice Mike Pence.
( Roberto Festa)
4-Arabia Saudita. Continua òa crociata del regime contro la comunità LGBT. “ In nome della morale pubblica” sequestrati giocatoli, vestiti color arcobaleno.
( Eleonora Panseri)
5-World Music: Da Tel Aviv l’album di Eyal Wahab che fa parte della diaspora ebraico Yemenita. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 15/06/2022
calendar_today 15/06/2022 19:00
1- Pace contro Giustizia: sarà la prossima spaccatura europea sulla guerra in Ucraina. è quanto emerge da un sondaggio del Consiglio europeo per le relazioni estere. Proprio oggi Macron ha chiesto a Zelensky di aprire un negoziato con Putin
2-Gran Bretagna. Nonostante il clamoroso flop di eiri notte, Boris Johnson vuole andare avanti con il contestato piano di trasferimenti dei migranti
in Ruanda. ( Eleonora Panseri)
3- Stati Uniti. Le primarie hanno confermato che il partito repubblicano è ormai controllato da politici vicini a Donald Trump.(Roberto Festa)
4-L’Africa subsahariana, già nel mirino dei gruppi jihadisti, sta diventando teatro dello scontro Russia – paesi occidentali. I caso del Burkina Faso.
( Angelo Ferrari)
5- Progetti sostenibili. Per limitare le conseguenze dell’ondata di caldo il governo francese stanzia 500 milioni per l’allestimento delle cosiddette isole di frescura. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 14/06/2022
calendar_today 14/06/2022 18:59
1-Era molto più di uno scrittore: è morto all’età di 85 anni Abraham Yehoshua. Pacifista, per decenni era stato un fervente paladino di una soluzione negoziata del conflitto fra Israele ed i palestinesi.
L’intervista di Esteri a Eric Salerno autore del libro “Gerusalemme”
2- “ Il trasferimento dei migranti verso il Ruanda è immorale”.
Vescovi britannici contro Boris Johnson. oggi previsto primo volo verso il paese africano. ( Eleonora Panseri)
3- Assalto al campidoglio. La seconda udienza pubblica ha messo in chiaro
la grande bugia di Donald Trump e le sue responsabilità nell’attacco alla democrazia.
( Roberto Festa)
4-Francia, riparte la campagna elettorale per il secondo turno delle legislative.
Macron chiede una maggioranza solida per il suo secondo mandato.
Melenchon punta a un referendum pro o contro Macron.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 13/06/2022
calendar_today 13/06/2022 19:00
1-Francia. Le lezioni del primo turno delle legislative: l’unione fa la forze4 delle sinistre, a rischio la maggioranza assoluta di Macron, astensione record.
( Francesco Giorgini)
2-Ucraina. Nonostante tutto l’esercito russo rimane in una posizione di forza nel Donbass. Zelensky ha definito 'grave la situazione a Severodonetsk
( Emanuele Valenti)
3-Gran Bretagna. Piovono ricorsi contro la deportazione dei migranti in Ruanda.
Poco fa la corte d’appello ha dato ragione al governo e autorizzato di fatto il primo volo fissato per domani. ( Daniele Fisichella)
4-Assalto al campidoglio, Secondo udienza pubblica sulla grande bugia di Donald Trump. “ Pur sapendo di aver perso le elezioni, l’ex presidente ignorò le sentenze e guidò la cospirazione” ( Roberto Festa)
5-Shireen Abu Akleh fu uccisa da un soldato israeliano. L’inchiesta del Washington Post, basata su nuove testimonianze e l’analisi di decine di video, non lascia spazio a nessun dubbio o insinuazione. ( Eleonora Panseri)
6-Serie TV: al via su Dysney Plus “ Ms MARVEL” , la superoina si chiama
KAMALA KHAN ed è musulmana. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 10/06/2022
calendar_today 10/06/2022 19:00
1- “Donald Trump è al centro del complotto per sovvertire i risultati delle Presidenziali”: La commissione d’inchiesta del congresso ha incolpato l’ex presidente e promesso altre sorprese durante le prossime udienze pubbliche sull’assalto al campidoglio. (Roberto Festa)
2- Processo Bataclan. La procura di Parigi ha chiesto l'ergastolo con un periodo di carcere di massima sicurezza nei confronti di Salah Abdeslam, unico membro superstite dei commando jihadisti.
3-Germania. Milioni di lavoratori avranno diritto a un salario minimo da 12 euro all'ora a partire dal 1 ottobre. La legge è stata approvata oggi dal Bundesrat
Si tratta di una delle misure cardine del programma di governo, voluta dal spd
del cancelliere Olaf Scholz. (Arturo Winters)
4-L’impatto del riscaldamento globale sulle persone con disabilità. Ma nonostante
siano le più a rischio durante i disastri naturali, i Governi del mondo nell'elaborare piani per la gestione delle emergenze climatiche non tengono conto delle loro difficoltà. (Eleonora Panseri)
5- terza parte dell’intervista alla giornalista e scrittrice Ilaria Maria Sala autrice del libro “ l’eclissi di Hong Kong”
6-Mondialità. Gli insegnamenti delle elezioni in America Latina.
(Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 09/06/2022
calendar_today 09/06/2022 19:00
1- “ Il registro delle gravidanze è un’ulteriore colpo al diritto all’aborto in Polonia ”
Ai nostri microfoni Marta Lempart la leader del movimento che da anni si batte contro la deriva oscurantista del governo di Varsavia. ( Eleonora Panseri)
2- ” Il destino del Donbass viene deciso a Severodonetsk “
La violenza dell’attacco russo raccontato dagli inviati di guerra
3-Assalto al congresso, l’ora della verità.
La commissione d’inchiesta racconterà in prime time il ruolo avuto da Donald Trump per fare annullare la vittoria di Joe Biden.
4-Covid. I vaccini continuano a restare per pochi. In vista del vertice del prossimo vertice del wto Oxfam e Emergency tornano a chiedere la sospensione dei brevetti.
( Sara Albiani – Oxfam)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 08/06/2022
calendar_today 08/06/2022 19:01
1- "Assolutamente niente e nessuno ci fermerà". Nonostante lo schiaffo della fiducia dentro il partito, Boris Johnson sfida le opposizioni e ignora la fronda interna.
2-Guerra in Ucraina. Intesa tra Russia e Turchia sui corridoi per il trasporto del grano. Segnali contrastanti da Kiev: da una parte le autorità ucraine fanno sapere che non riconoscono l’accordo e dall’altra chiedono ad Ankara di continuare a mediare.
3- Diario americano. A San Francisco il patto Polizia – Conservatori è riuscito a rimuovere il procuratore distrettuale progressista.
4- Spagna. Sentenza storica contro un giovane youtuber che aveva vessato e umiliato un senzatetto. La Corte suprema ha confermato la condanna del catalano ReSet a 15 mesi con la condizionale, inoltre non potrà accedere al social network
per i prossimi 5 anni.
5- “ L’ Eclissi di Hong Kong. Topografia di una città in tumulto”
Oggi la seconda parte dell’intervista all’autrice Ilaria Maria Sala.
Radio Popolare
Esteri di martedì 07/06/2022
calendar_today 07/06/2022 19:00
- Vertice delle Americhe, senza il Messico di Amlo è uno smacco diplomatico per Joe Biden
- Intervista di Eleonora Panseri a Osai Ojigho, direttore di Amnesty Nigeria sull’attacco armato alla chiesa cattolica di Owo.
- La lezione francese, la sinistra unita si fa rispettare. Francesco Giorgini sul primo turno delle politiche previste il 12 e il 19 giugno.
- Diario americano a cura di Roberto Festa .
- “ L’Eclissi di Hong Kong “ l’ultimo libro ( Add) della giornalista, scrittrice e ceramista Ilaria Maria Sala. Oggi la prima parte dell’intervista.
- Un libro per capire la crisi del grano, “Siamo già oltre? La globalizzazione tra fake e smart” di Alfredo Somoza. ( OG Zero)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 06/06/2022
calendar_today 06/06/2022 19:00
1-Gran Bretagna. Boris johnson, travolto dal Partygate, affronta oggi a un voto di sfiducia del suo partito. Se passa il si, i conservatori dovranno eleggere un nuovo leader che guiderà anche il governo.
2-Guerra in ucraina. Nessun segnale di de-escalation all’orizzonte.
Perché Kiev e Mosca, nonostante le gravi perdite, escludono per ora una tregua.
3- Vertice delle Americhe, uno smacco per Joe Biden.
L’incontro di Los Angeles boicottato da numerosi paesi dopo che Washington aveva escluso Cuba, Venezuela e Nicaragua.
4-Nigeria. Ancora nessuna rivendicazione della strage di ieri nella chiesa cattolica di Owo. Il bilancio ufficiale è di 21 morti. Il punto di Esteri
5- Stati Uniti. La settimana politica segnata dall’inizio delle udienze pubbliche della commissione che indaga sull’assalto al campidoglio.
6-Serie TV. Dal giovedì su Sky Atlantic “ The Staircase” la docuserie francese diventata la regina del True Crime.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 03/06/2022
calendar_today 03/06/2022 18:59
Ucraina, Giovedi 24 febbraio 2022: Sono passati 100 giorni dall’inizio dell’invasione russa.
questa data segna un prima e un dopo.
Fino al 24 febbraio il grande pubblico sapeva poco dell’ucraina. 100 giorni dopo, come in ogni conflitto, dei luoghi sconosciuti o ignorati dai mass media sono diventati all’improvviso tristemente famosi: per fare qualche esempio MY Lai in vietnam, 2004 Falluja in Iraq, Duma in Siria. Oggi Bucha, Odessa, Zaporija, Arkhiv, Kherson, Dnipro.
In questa puntata tenteremo di raccontare i cambiamenti più significativi in Europa e nel resto del mondo.
Da 100 giorni la guerra domina la scena internazionale
Molti governi hanno sfruttato questo silenzio sul resto del mondo per reprimere la dissidenza, violare i diritti umani, uccidere giornalisti scomodi.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 01/06/2022
calendar_today 01/06/2022 19:00
1-Putin mette in guardia Joe Biden sull invio di armi sofisticate all’ucraina.
Secondo il Cremlino c’è il rischio di uno scontro diretto tra Stati Uniti e Russia
2- Effetto Ucraina. In Danimarca Referendum storico per l’ingresso del paese nella difesa europea. Se passa il Si il governo porterà la spesa militare al 2% del Pil.
3-Yemen. Scade domani la fragile tregua in vigore da due mesi.
Appello delle ong per una sua proroga altrimenti - avverte oxfam - il paese raggiungerà livelli catastrofici di fame a causa della crisi del grano. .
( Paolo Pezzati – Oxfam)
4-Caos Stade de France, Macron chiede trasparenza nellìinchiesta sugli incienti
in occasione della finale di Champions di sabato scorso. Oggi audizioni al senato del ministro dell’interno Darmanin. ( Francesco Giorgini)
5-Il delitto d’onore, la piaga del Pakistan. La storia delle sorelle Aneesa e Arooj uccise la settimana scorsa da alcuni familiari. ( Eleonora Panseri)
6-Danni ambientali. In messico un giudice federale ha sospeso i lavori del "tren Maya", la nuova ferrovia ad alta velocità da 1500 chilometri pensata per unire le diverse attrazioni turistiche del paese. ( Federico Larsen)
Radio Popolare
Esteri di martedì 31/05/2022
calendar_today 31/05/2022 19:00
1-Ucraina. Verso la resa di Severodonestk. Il controllo dell’intera cittadina potrebbe segnare una svolta nell’offensiva russa nel Donbass.
2-Illegale e arbitraria “: La Corte europea dei diritti umani ha condannato la Turchia per la detenzione preventiva di Taner Kilic, ex presidente della sezione locale di Amnesty International. ( Riccardo Noury- Amnesty Italia)
3--Canada. Stretta sulle armi dopo le recenti stragi negli Stati uniti.
Il premier Trudeau ha annunciato un progetto di legge che vieta l’acquisto, la vendita e l’import export di armi nel paese.
4- Colombia. In vista del ballottaggio il candidato delle sinistre Gustavo Petro dovrà convincere la popolazione astenuta. Nel paese la bassa affluenza rappresenta un fenomeno strutturale. ( Paolo Vignolo – Univ Colombia)
5- Giappone. Verso l’approvazione della pillola abortiva ma costerà 780 dollari e sarà richiesto il consenso del partner. Secondo le associazioni femministe la legge riflette la cultura maschilista di un parlamento dominato dagli uomini, 430 deputati su un totale di 475. ( Eleonora Panseri)
6- Intanto in America la capitale del Texas Austin spinge per la depenalizzazione dell’aborto prima della sentenza della corte suprema che ribalterà la Roe Vs Wade.
Nel resto dello Stato l’interruzione della gravidanza sarà considerato un reato di primo grado punito con 99 anni di carcere. ( Roberto Festa)
7-Il libro del martedì. Anarchia di William Dalrymple.
( Vincenzo Mantovani)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 30/05/2022
calendar_today 30/05/2022 19:00
1-Colombia. Una domenica trionfale per la sinistra.
Gustavo Petro ha stravinto al primo turno delle presidenziali.
Ma al ballottaggio dovrà affrontare un miliardario che sogna di diventare il Donald Trump dell’America Latina. ( Federico Larsen)
2-Ucraina. L’esercito russo sta per conquistare la città di Severodonetsk nel Donbass. Per Putin si tratta di una vittoria più politica che strategica. ( Emanuele Valenti)
3-Striscia di Gaza. L’impatto dell’offensiva israeliana di maggio 2021 è stato simile a un attacco chimico. Dal rapporto della Ong EL Haq. ( Eleonora Panseri)
4- La Francia ha un problema. La gestione fallimentare della Finale di Champions League conferma l’inadeguatezza della polizia francese: cariche contro i tifosi del Liverpool
senza alcun motivi e zero Mea Culpa. Il ministro dell’interno Darmanin sarà sentito mercoledì in senato. ( Francesco Giorgini)
5- Addio a Boris Pahor, lo scrittore sloveno di Trieste, testimone degli orrori del '900
aveva 108 anni. ( Stefano Lusa _ Radio Capodistria)
6- Serie Tv. THEY CALL ME MAGIC E WINNING TIME RACCONTANO I LAKERS DI MAGIC JOHNSON. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 27/05/2022
calendar_today 27/05/2022 19:00
1- Egitto. Lo sciopero della fame di Alaa Abdel Fattah, una sfida lanciata al Presidente Al Sisi. Da 56 giorni l’ icona di Piazza Tahrir, condannato a 5 anni di carcere, chiede con il suo corpo la libertà per se e per le altre migliaia di prigionieri di coscienza. ( Riccardo Noury- Amnesty, Marina Petrillo)
2-Giustizia per Shireen. Al Jazeera si appellerà alla corte penale internazionale per la morte della giornalista palestinese. Secondo il Procuratore generale dell'ANP l’esercito israeliano aveva sparato per ucciderla. ( Martina Petrillo)
3- Per la Danimarca la Siria è un posto sicuro.
Il dramma delle giovani rifugiate che il governo di Copenhagen ha deciso di rimpatriare. ( Eleonora Panseri)
4-Mondialità. Il bilancio catastrofico della Brexit dovrebbe indurre i 27 ad essere più compatti di fronte alle nuove sfide economiche e geopolitiche.
( Alfredo Somoza)
5- “visioni del rimosso “ . A Torino il cinema di Haile Gerima” il regista etiope che ha fissato il suo sguardo sul passato coloniale del suo paese.
( Sara Milanese)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 26/05/2022
calendar_today 26/05/2022 19:00
1 – Ucraina, nel Donbass la battaglia è al punto di intensità massima. La Russia, in vantaggio nella regione di Lugansk, chiede a Kiev di rinunciare a parte del suo territorio per un cessate il fuoco.
Da Washington, intanto Blinken dice: “la nostra priorità rimane il pacifico”.
2 - Le donne invisibili dell’Afghanistan. L’osservatore dell’Onu da Kabul denuncia la segregazione di genere, ma le afghane non smettono di protestare. Dopo l’ordine di coprire il volto scoppia il movimento di solidarietà #FreeHerFace.
3 – L’Oklahoma firma la legge sull’aborto più restrittiva degli Stati Uniti. E’ il primo stato a bloccare completamente l’accesso all’interruzione di gravidanza.
4 - E’ il tempo delle elezioni climatiche. Dall’Australia alla Germania, il cambiamento climatico è al centro della politica mondiale.
5 - Il libro del giovedì. “Hitler e le teorie del complotto” di Richard J. Evans
6 - World music. Pierre Barouh, l’artefice dell’incontro tra la musica africana e l’art ensemble of Chicago.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 25/05/2022
calendar_today 25/05/2022 19:00
1- Stati Uniti, in Texas la più grande strage di una scuola degli ultimi dieci anni. Un 18enne ha sparato in una scuola elementare della città di Uvalde: 19 bambini sono stati uccisi insieme a un’insegnante. “Quando per l’amor del cielo affronteremo la lobby delle armi?", ha detto Joe Biden.
2 - È iniziato il quarto mese di guerra in Ucraina. Il Donbass è costantemente bombardato. L’obiettivo prioritario russo è la città di Severodonetsk, ormai totalmente circondata e isolata. Putin firma un decreto che toglie il limite di età per arruolarsi, mentre il ministro degli esteri Ucraino Kuleba da Davos accusa la nato: “non sta facendo niente”.
3 - Regno Unito, consegnato il rapporto completo sul partygate. Il documento punta il dito contro tutto l'establishment britannico. Boris Johnson costretto a scusarsi e dice: “mi assumo la piena responsabilità”.
4 – Elezioni in Colombia, per la prima volta una donna nera potrebbe diventare vice presidente. Per le donne afro colombiane Francia Màrquez rappresenta l’inizio di una nuova era.
5 – Progetti sostenibili. Ad Amburgo un quartiere trasforma le proprie acque nere in calore ed elettricità.
Radio Popolare
Esteri di martedì 24/05/2022
calendar_today 24/05/2022 19:00
- Guerra In Ucraina. La Russia comincia ad ammettere in modo implicito le sue difficoltà sul campo.
- Cina. ”'sparare a chi tenta la fuga da campi dello Xinjiang'
Da file della polizia hackerati anche migliaia di foto internati.
( Martina Stefanoni)
- Pena di morte. Nel 2021 c'è stato un nuovo picco di esecuzioni
nel mondo dopo un anno di forte rallentamento dovuto alle restrizioni contro il Covid ( Eleonora Panseri)
- Eletto alla testa dell'Oms l’etiope Tedros Ghebreyesus per un secondo mandato di cinque anni.
- Livelli elevati di piombo nel sangue di molti bambini, almeno venti milioni che vivono nei 39 Paesi dell'Ocse e dell'Unione Europea. Report di
dell’Unicef
- La Corte di Giustizia Ue Ha ripristinato l'immunità parlamentare per l'eurodeputato catalano Carles Puigdemont.
- Cile. Il presidente Gabriel Boric ha promulgato una legge che aumenta del 14,3% il salario minimo nel Paese, si tratta del più grande aggiustamento degli ultimi 29 anni.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 23/05/2022
calendar_today 23/05/2022 18:59
1-Guerra in Ucraina. Mosca aumenta la pressione militare nel Donbass e non si escludono nuove operazioni nelle zone
dalle quali l’esercito russo era ritirata. ( Emanuele Valenti)
2-Gli Stati difenderanno Taiwan. L’affermazione anti Cina
di Joe Biden ha spiazzato lo stesso staff del Presidente.
( Roberto Festa)
3-Colombia. la nuova ondata di violenza mette a rischio
le elezioni presidenziali. Gustavo Petro, candidato di sinistra e favorito per la vittoria., ha denunciato l’esistenza di un piano per sospenderle. ( Federico Larsen)
4-La disuguaglianza al tempo del Covid.
Negli ultimi due anni i 20 individui più ricchi del pianeta hanno patrimoni che valgono più del PIL dell’Africa subsahariana
Dal rapporto di Oxfam. ( Eleonora Panseri)
5-Serie Tv OBI-WAN KENOBI, DAL 27 MAGGIO SU DISNEY+ LO SPIN OFF DI STAR WARS. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 20/05/2022
calendar_today 20/05/2022 19:00
1-Braccio di ferro Stati Uniti – Russia sul grano ucraino. Per togliere il blocco navale Mosca chiede la revoca delle sanzioni internazionali. Sullo sfondo una gravissima crisi del cibo. ( Martina Stefanoni)
Reportage dalla Polonia sui rischi che corrono soprattutto le rifugiati ucraine. ( Valentina D’Amico)
2-Joe Biden diffida Boris Johnson sulla Brexit.
Da oggi una delegazione americana di alto livello in Europa per costringere Londra a non modificare il protocollo sull’Irlanda del Nord. ( Daniele Fisichella)
3-Francia, Il nuovo governo all’insegna della continuità ma anche del coraggio. La scuola affidata a un francese di seconda generazione Pap Ndiaye e la cultura alla Franco libanese Rima Abdul Malek.
4-Mondialità. Le disuguaglianze e il miraggio della Global Tax. Lo speciale di Esteri con il punto di Alfredo Somoza e l’intervista all’attivista sudafricana Mamphela Ramphele, co presidente del Club di Roma.
4-Il libro del venerdì mercoledì. Il circolo di poesia della Stasi di Philip Oltermann. ( Vincenzo mantovani)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 19/05/2022
calendar_today 19/05/2022 19:00
1 - Guerra in Ucraina, secondo mosca altri 770 militari hanno lasciato l’acciaieria di Mariupol. Secondo Kiev il processo di evacuazione continua.
Oggi dialogo telefonico sulla situazione tra il capo di Stato maggiore delle forze armate russe e quello statunitense.
2 - Israele non aprirà un’indagine sulla morte della giornalista di Al Jazeera Shireen Abu Akleh. L’annuncio è l’ennesima dimostrazione dell’impunità di cui gode l’esercito israeliano, anche quando uccide una giornalista conosciuta in tutto il mondo.
3 - Afghanistan, anche le conduttrici televisive dovranno coprire il volto. I talebani continuano a colpire la libertà delle donne, ma si spaccano internamente tra moderati ed estremisti. (Giuliano Battiston)
4 - La Corea del Nord alle prese con un’ondata di Covid fuori controllo. Oggi la seconda puntata. (Carla Vitantonio)
5 - Negli stati Uniti una donna indigena su tre è stata stuprata. L’appello di Amnesty International per restituire alle autorità locali la capacità di perseguire le violenze sessuali nei territori indigeni. (Eleonora Panseri)
6 - World music. Dal Marocco, i Master Musicians of Jajouka, la band che ha stregato la beat generation. (Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 18/05/2022
calendar_today 18/05/2022 19:00
1-Guerra in Ucraina. La commissione Europea svela il suo progetto per riarmare il continente. Bruxelles vuole
spendere di più nel settore della difesa e istituirà
una task force con gli Stati membri per coordinare gli acquisti di armi. Intanto la Turchia cerca di monetizzare
il suo sostegno all’ingresso di Svezia e Finlandia alla Nato. ( Alberto Negri)
2-Corea del Nord. Pandemia fuori controllo. Il sistema sanitario in ginocchio a causa delle sanzioni internazionali. L’intervista di Martina Stefanoni a Carla Vitantonio cooperante e autrice di “ Pyongyang Bluees”
3-La Diplomazia a geometria variabile di joe Biden.
Per isolare la Russia, Washington ha revocato le restrizioni a Cuba imposte da Trump ma mantiene l’esclusione dell’Avana al vertice delle Americhe a Los Angeles. ( Alfredo Somoza)
4-Libano. Nuovo parlamento senza maggioranza. I partiti condannati a fare dei compromessi per evitare una nuova crisi politica. ( Claudia Cavaliere)
5-Progetti sostenibili: la rigenerazione dei fiumi per limitare gli effetti del riscaldamento globale.
L’esempio della città olandese di Enschede. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 17/05/2022
calendar_today 17/05/2022 19:01
1-Ucraina. Verso una nuova evacuazione dal sito Azovstal.
Ieri 264 combattenti si erano arresi alle truppe russe.
Il Punto di Esteri.
2-Lavoro minorile piaga da sradicare in modo risoluto. Messaggio del Papa
alla quinto conferenza globale promossa dall'Oil a Durban. Il fenomeno riguarda 160 milioni di bambini nel mondo. Eleonora Panseri, Paola Ferrara – DG Terre des hommes)
3-Spagna. Il consiglio dei ministri ha approvato la riforma della legge sull’aborto.
Tra i punti chiavi i congedi mestruali coperti dallo stato.
( Giulio Maria Piantadosi)
4- Stati Uniti. Primarie per il senato oggi in Pennsylvania.
Sarà un voto cruciale in vista delle elezioni di Midterm a Novembre
( Roberto Festa)
5-Brexit. Verso la modifica unilaterale del Protocollo per l'Irlanda del Nord.
La linea oltranzista di Boris Johnson mette a rischio l’accordo del venerdi santo tra unionisti e repubblicani. ( Daniele Fisichella)
6-Vertice delle Americhe. L’esclusione di Cuba, Nicaragua e Venezuela non passa.
Il Presidente messicano Obrador guida la protesta nel continente contro la decisione di Joe Biden.
( Federico Larsen)
7- “ Sarai d'ispirazione" il coming out di Jake Daniels accolto con grande apprezzamento in Gran Bretagna. L’attaccante del Blackpool è diventato il primo calciatore professionista in attività dichiaratamente omosessuale del nuovo millennio. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 16/05/2022
calendar_today 16/05/2022 19:00
1- Guerra in Ucraina. Dopo la Finlandia anche la Svezia chiederà di fare parte della Nato.
Putin afferma che la loro adesione non è una minaccia ma l’ espansione delle infrastrutture militari si. A Mariupol sarebbe stata raggiunta una tregua per l’evacuazione dei feriti da Azovstal.
( Emanuele Valenti)
2-la Francia ha un nuovo primo ministro.
La ministra del lavoro Elisabeth Borne succederà a Jean Castex
( Francesco Giorgini)
3-” spero che il mondo apra gli occhi e veda la terribile realtà dell’occupazione.”
Intervista al regista palestinese Mohamed Bakri autore del documentario Jenin Jenin.
Bakri commenta la morte della giornalista Shireen Abu Akleh e la violenza della polizia israeliana
durante il suo funerale. ( Intervista a cura di Eleonora Panseri)
4-Stati Uniti. La strage di Bufalo racconta un paese che non vuole fare i conti con la
sua storia, dove dilagano disuguaglianze e razzismo. ( Roberto Festa)
5-Serie Tv. In casa Netflix la rivoluzione dello streaming assomiglia sempre di più alla vecchia tv generalista. ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 13/05/2022
calendar_today 13/05/2022 19:00
1-Finalmente si parlano. Il capo del pentagono Lloyd Austin ha chiamato il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu. Si tratta del primo contatto dall'inizio della guerra in Ucraina. ( Alfredo Somoza)
2-Germania. Domenica si vota nel Nord-Reno Westfalia, il più popoloso dei Länder tedeschi. Anche se si tratta di una elezione locale la questione ucraina rischia di diventare determinante nella sfida Cdu – Spd. ( Arturo Winters)
3- Elezioni politiche in Libano, la popolazione alle prese con una grave crisi economica e finanziaria, non crede più nel cambiamento.
( Claudia Cavaliere)
4-Gran Bretagna. Asse conservatori – unionisti per ostacolare un governo dello Sinn Fein in Ulster e stracciare il protocollo sulla Brexit concordato con l’Unione Europea
( Daniele Fisichella)
5- Conflitto nel Tigray. Regge la tregua illimitata annunciata dal governo etiope ma gli aiuti umanitari sono ancora insufficienti. ( Sara Milanese)
6-Diritto all’aborto, Stati uniti sempre più divisi ma cresce la mobilitazione delle donne in tutto il paese. ( Eleonora Panseri, Eve Ensler)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 12/05/2022
calendar_today 12/05/2022 19:00
1- Guerra in Ucraina, il dilemma di Zelensky: negoziare come auspica l’Unione Europea o contribuire a indebolire la Russia come vuole Biden. ( Emanuele valenti)
2-Palestina. Funerali di stato oggi per la giornalista Shireen Abu Akleh, uccisa ieri da soldati israeliani.
Il presidente Abu Mazen porterà il suo caso
alla Corte penale internazionale.
3-Il tempo sta scadendo. Il nuovo monito degli scienziati che si occupano di riscaldamento globale.
( Eleonora Panseri)
4-Francia. L’unione della Gauche alla prova dei sondaggi prima delle elezioni politiche. ( Francesco Giorgini)
5-Sri Lanka, la rivolta contro le politiche liberiste. Vietato all'ex premier Rajapaksa di lasciare il Paese a causa delle violenze contro i manifestanti.( Intervista al regista Suranga Katugampala)
5-Stati Uniti. I repubblicani affondano il progetto di legge sul diritto di aborto.( Roberto festa)
6-World Music. Il ritorno di Youssou N’dour, un nuovo album e un tour mondiale. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 11/05/2022
calendar_today 11/05/2022 18:59
1- Shireen Abu Akleh aveva raccontato la Palestina degli ultimi 20 anni.
La corrispondente più famosa di Al Jazeera è stata uccisa questa mattina mentre faceva il suo lavoro a Jenin. Sotto accusa l’esercito israeliano. La comunità internazionale esige un’inchiesta.
( Martina Stefanoni)
2-Ucraina. I limiti della strategia degli Stati Uniti. Joe Biden sta finanziando una guerra senza sapere quali saranno le prossime mosse di Putin e gli obiettivi da raggiungere.
( Roberto Festa) .
3-Colombia. Assassinato in spiaggia il procuratore antidroga del Paraguay.
Con le sue inchieste Marcelo Pecci aveva messo in luce la nuova mappa del narcotraffico nelle Americhe. ( Alfredo Somoza)
4--Il libro del martedì. La guerra dell’oppio e la nascita della Cina moderna di Giulia Lovell
( Vincenzo Mantovani)
5-Progetti sostenibili: La città di Lione è diventata un modello nella gestione delle acque piovane per combattere la siccità. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 10/05/2022
calendar_today 10/05/2022 19:00
1- Per velocizzare l'invio di armi all’Ucraina Joe Biden firma una legge che si ispira a quella votata 81 anni fa in piena seconda guerra mondiale. Secondo Washington "la Russia punta ad una guerra lunga e conta sul fatto che il sostegno dei paesi occidentali a Kiev diminuirà nel tempo"
( Roberto Festa)
2- Lo Sri Lanka nel caos . Dopo una giornata di violenti scontri si è dimesso il premier Rajapaska. L’isola sta vivendo la sua peggiore crisi economica e finanziaria provocata dalle politiche ultra liberiste e aggravata dalla pandemia. ( Martina Stefanoni)
3- "quello che sta succedendo a Cabo Delgado è la dimostrazione di come l’ingerenza delle multinazionali in Africa penalizzi il benessere della popolazione locale". L’intervista di Eleonora Panseri all’attivista mozambicana Kete Fumo.
4- Colombia, un paese ostaggio del clan del golfo. Dopo l'estradizione negli Stati Uniti del loro capo Otoniel i narcotrafficanti hanno compiuto 190 azioni terroristiche in due giorni. ( Federico Larsen)
5- Sport e politica. Ancora detenuta in Russia Brittney Griner. una delle cestiste più conosciute del mondo. La campionessa americana famosa per il suo sostegno al movimento Black Lives Matter. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 09/05/2022
calendar_today 09/05/2022 18:59
1-La Russia isolata ma combattiva. Celebrando la vittoria sul nazismo Putin ha messo in parallelo la vittoria militare dell’unione sovietica di 77 anni fa e il conflitto attuale.
2-Giornata dell’Europa. A Strasburgo il Presidente Macron si dice favorevole alla riforma dei trattati, esclude un’ adesione a breve dell’Ucraina all’Ue e propone la creazione di una comunità politica per accogliere Kiev.
3- Filippine, un paese senza memoria. Trentasei anni dopo aver cacciato il dittatore Marcos, gli elettori hanno scelto il figlio come presidente.
4-Afghanistan, le donne di Kabul di fronte alla reintroduzione dell’obbligo del Burqa. ( Eleonora Panseri, Giuliano Battiston )
5-Stati Uniti. Perché un’eventuale cancellazione del diritto all’aborto metterebbe a rischio molte delle conquiste civili dell’America degli ultimi 50 anni. ( Roberto Festa)
6- cambiamenti climatici: L’Africa è il continente dove in modo più evidente si stanno manifestando le gravi conseguenze dei gas serra.
( Sara Milanese)
7- Serie Tv. Le produzioni italiane guardano sempre di più verso il mercato americano ( Alice Cucchetti)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 06/05/2022
calendar_today 06/05/2022 11:44
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 05/05/2022
calendar_today 05/05/2022 11:44
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 04/05/2022
calendar_today 04/05/2022 09:00
1- Oltre 13 milioni di ucraini costretti ad abbandonare le loro case dall'Ucraina dall'inizio dell'invasione russa. L’ Onu chiede una nuova tregua per evacuare i civili da Mariupol. ( Emanuele Valenti)
2- Guerra in Ucraina, cambiamenti climatici, pandemia. La tempesta perfetta per i Paesi in crisi alimentare. Secondo la Fao serve un'azione umanitaria urgente per salvare 200 milioni di persone colpite dalla fame.
( Eleonora Panseri, Nicola Morganti – Acra) .
3-Diritto all’aborto. Se la Corte suprema cancellerà la sentenza 'Roe v. Wade'
gli stati Uniti diventeranno un faro per i regimi oscurantisti di tutto il mondo.
( Martina Stefanoni)
4-Gran Bretagna. Il voto amministrativo di domani un test cruciale per il premier Boris Johnson. In Irlanda del nord verso una vittoria storica del Sinn fein alle elezioni parlamentari. ( Daniele Fisichella)
5- “ Grazie ai podcast riesco ad informare i russi “ intervista alla giornalista Zoya Svetova di Novaja Gazeta. ( Roberto Festa)
6- Progetti sostenibili: Nel canton Vallese Una maxi batteria idroelettrica per potenziare una storica diga per la produzione di energia.
( Fabio Fimiani)
7-- Festival dei diritti umani. Al centro dell’edizione 2022 il diritto alla salute
oggi la seconda puntata. ( Danilo de Biasio)
Radio Popolare
Esteri di martedì 03/05/2022
calendar_today 03/05/2022 09:00
1-L’esercito russo attacca Azovstal, l’ultima roccaforte dei miliziani ucraini a Mariupol...La caduta del sito siderurgico potrebbe segnare una svolta nella guerra del Donbass...Prove di dialogo tra Macron e Putin, il leader del Cremlino si dice pronto a nuovi negoziati ..ma chiede all’occidente di smettere di fornire armi a Kiev...Aggiornamenti e analisi. ( Emanuele Valenti) ..2--Diritto all’aborto, negli Stati Uniti la corte suprema pronta a ribaltare la storica sentenza Roe vs Wade . Dopo le rivelazioni del sito Politico scatta la protesta nel paese..“ tocca al governo proteggere la scelta delle donne” ha dichiarato joe biden...( Roberto Festa) ..3-Giornata della libertà di Stampa. Focus sul Messico dove negli ultimi 5 mesi sono stati assassinati 8 giornalisti. ( Eleonora Panseri, Emanuele Borzacchiello, Fabrizio Lorusso) ..4- Tennis e politca. L’esclusione degli atleti russi da Wimbledon non fa l’unanimità nel mondo sportivo. Contrari tra gli altri Nadal, Djokovic e Murray. ( Luca Parena) ..5-Festival dei diritti umani. Al centro dell’edizione 2022 il diritto alla salute ..( Danilo de Biasio)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 02/05/2022
calendar_today 02/05/2022 09:00
1-Ucraina. L’evacuazione dei civili da Mariupol un test importante per la mediazione delle Nazioni Unite. Aggiornamento e analisi. ( Emanuele Valenti)
2-Stati Uniti. Cresce l’attesa per le audizioni pubbliche sull’assalto al congresso.
Le otto sedute che saranno trasmesse dai grandi network in prime time.
Al centro dell'indagine il ruolo dell'allora presidente Trump mel diffondere le false accuse di brogli di massa e nell'istigare l'attacco. ( Roberto Festa)
3-La prevenzione dei conflitti come priorità.
Da domani fino al 5 maggio Bologna ospita il Forum Internazionale dell’
Agenzia per il Peacebuilding. ( Bernardo Venturi – AP)
5-Serie TV. THE DROPOUT, WECRASHED E LE ALTRE SERIE SUGLI IMPRENDITORI-SCAMMER. ( Alice Cucchetti – Film TV)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 29/04/2022
calendar_today 29/04/2022 09:00
1-Ucraina, 65 esimo giorno di guerra. Continua la fuga dei civili. Nelle ultime 24 ore, i paesi ..confinanti hanno accolto 60mila rifugiati portando il totale a oltre 5,4 milioni. ..Ancora in alto mare l’evacuazione degli assediati nel sito siderurgico di Mariupol...2- Afghanistan. Strage in una moschea sciita a Kabul, almeno 10 le vittime...Nelle ultime due settimane una serie di attentati, rivendicati dall’ Isis, ha sconvolto il paese...( Giuliano Battiston) .. 3-Francia, Ad un passo da un accordo storico, la sinistra riformista sospende i negoziati con il partito di Mélenchon in vista delle elezioni legislative di giugno. ( Francesco Giorgini) ..4-Covid. Il Sudafrica verso una quinta ondata. L’aumento dei casi dovuto a due sottovarianti di Omicron. ( Vittorio Agnoletto) ..5-Yemen. Regge la tregua del ramadan ma la situazione umanitaria resta catastrofica...I negoziati a Baghdad tra sauditi e iraniani potrebbero facilitare la fine del conflitto e un accordo di pace. ( Laura Silvia Battaglia) ..6- Salvador, con la scusa della lotta contro la bande criminali il Presidente Bukele vieta anche le manifestazioni del primo maggio...( Gianni Beretta) ..7-Festival Cinema Africano. Presentazione della tavola rotonda internazionale di domani ..sullo sviluppo dell’universo creativo e culturale africano. ..( Chiara Piaggio) ..8-Mondialità. Conflitti e sicurezza alimentare, la via del sem terra...( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 28/04/2022
calendar_today 28/04/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 27/04/2022
calendar_today 27/04/2022 09:00
1-Guerra in Ucraina. Putin minaccia i paesi membri della Nato e promette di tagliare il gas ad altri paesi europei dopo la Polonia...2- In Transnistria una serie di esplosione potrebbe destabilizzare la regione separatista ma anche la Moldavia. ( Eleonora Panseri, Francesco Brusa - OBC) ..3- Gran Bretagna. Scoppia lo scandalo del sessismo dentro il parlamento. Sotto accusa i deputati vicini a Boris Johnson. ( Daniele Fisichella) ..4- Scandalo Pegasus. In Spagna l’intercettazione di 63 politici catalani provoca una grave crisi dentro la maggioranza. ( Giulio Maria Piantadosi) ..5-Colombia. Confessione shock sulla guerra sporca dell’esercito. Per la prima volta nella storia del paese, un gruppo di ex ufficiali ha ammesso di fronte alla commissione d’inchiesta di aver partecipato all'uccisione di 120 civili presentati come guerriglieri morti in scontri a fuoco. ( Federico Larsen) ..6-Progetti sostenibili: a Voralberg in Austria una comunità energetica agricola e partecipata...( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 26/04/2022
calendar_today 26/04/2022 09:00
1-Ucraina, nuova giornata di guerra, di corsa al riarmo e di escalation verbale. ..Il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres in missione di pace a Mosca ma la sua richiesta di di un cessate il fuoco accolta con freddezza dalle grandi potenze. ..Aggiornamenti e analisi ..2- Intanto è stata superata la soglia dei 5 milioni di rifugiati ucraini e tra qualche settimana saranno 8 milioni. Da Cracovia il reportage di Esteri ..( Valentina D’Amico) ..3- Francia. Verso le legislative di giugno. ..In settimana il presidente Macron nominerà un nuovo primo ministro che avrà il compito di elaborare un programma e ottenere la maggioranza assoluta in parlamento..( Francesco Giorgini) ..4-Twitter nell’era di Elon Musk: l’uomo d’affari promette più libertà di espressione ma il suo progetto confuso non convince del tutto. ( Roberto Festa) ..5-Aspettatevi più disastri, il monito dell’Onu: in un rapporto descrive non solo le conseguenze dei cambiamenti climatici ma offre anche le ricette per mitigare i loro impatto. ( Eleonora Panseri) ..5-Calcio e lotta al Razzismo. In Belgio il club di Bruges ha inventato un’ app per denunciare gli episodi di odio allo stadio. ( Luca Parena)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 22/04/2022
calendar_today 22/04/2022 09:00
..1 Guerra in Ucraina. Ancora nessuna intesa sull’evacuazione dei civili dal complesso siderurgico di mariupol...L'Onu ha documentato l'esecuzione sommaria di almeno 50 civili a Bucha. ( Martina Stefanoni) ..2-Francia, mancano due giorni alle elezioni Presidenziali. Nonostante i sondaggi favorevoli a Macron, la candidata dell’estrema destra Marine le Pen continua a fare paura...( Francesco Giorgini) ..3-Gerusalemme, nuova giornata di tensione sulla spianata delle moschee. Israele, l’ autorità palestinese e Hamas tentano di evitare una nuova crisi. ( Eric Salerno) ..4-Stati Uniti. Sempre più diffusa la limitazione dell’accesso all’aborto. A giugno una sentenza della corte suprema ..potrebbe mettere a rischio un diritto delle donne sancito dalla costituzione. L’intervista di esteri. ..( Eleonora Panseri) ..5-Giornata mondiale della terra. Il testamento di Berta Caceres l’attivista honduregna che aveva lottato per la difesa del territorio e i diritti del popolo Lenca. ..6-La guerra vista da lontano. Nel resto del mondo prevale la neutralità e l’indifferenza. ( Alfredo Somoza)
Radio Popolare
Esteri di giovedì 21/04/2022
calendar_today 21/04/2022 09:00
1-Ucraina, la Russia rivendica la caduta di Mariupol e Putin blocca l’assalto all’impianto siderurgico di Azovstal. Kiev e Mosca trattano sull’evacuazione dei civili dal sito assediato. Joe Biden promette più armi a Zelensky...( Roberto Festa) ..2-Raccontare la guerra senza mai nominarla. L’ impresa di un giornalista di Commersant, uno dei più autorevoli quotidiani economici della Russia. ..( Martina Stefanoni) ..3-Francia. Mancano tre giorni al secondo turno. Ieri 16 milioni di francesi hanno guardato il dibattito tra Emmanuel Macron e Marine Le Pen. ..Secondo i sondaggi anche questa volta la candidata dell’estrema destra non è stata all’altezza ma il presidente uscente è stato incapace a parlare alle classi popolari. ..( Francesco Giorgini) ..4-Messico: la nazionalizzazione del Litio conferma lo scontro in parlamento di due modelli: un ‘opposizione di destra al servizio delle multinazionali e un governo progressista che vuole più giustizia sociale. L’intervista di Esteri ..( Andrea Cegna ) ..5-Dal sudan la magia della musica Beja a lungo marginalizzata e riscoperta ..pochi mesi fa grazie a Tik Tok...( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 20/04/2022
calendar_today 20/04/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 19/04/2022
calendar_today 19/04/2022 09:00
1 – 55 giorni di guerra in Ucraina. Oggi è iniziata l’offensiva in Donbass, e con essa la seconda fase della guerra. La Russia ha conquistato la prima città nella regione. ..Continua anche la battaglia di Mariupol, l’esercito ceceno è entrato nell’acciaieria e dice “oggi ne prenderemo il controllo”. (Luca Steinmann)....2 – La guerra senza fine dell’Afghanistan. Due bombe esplose in una scuola del quartiere Hazaara di Kabul tornano a far parlare del paese, dove la pace non è mai davvero arrivata e dove milioni di persone rischiano di morire di fame.....3 - Presidenziali in Francia. Domani il dibattito tra Macron e Marine Le Pen, che prima del ballottaggio di domenica aggiustano il tiro per sedurre gli elettori di sinistra. (Francesco Giorgini)....4 – Stati Uniti, il presidente Joe Biden cerca di recuperare consensi in vista delle elezioni di mid term e gira l’America per raddrizzare la situazione in un momento politico molto delicato. (Roberto Festa)....5 – Messico, svolta epocale. Il parlamento approva la nazionalizzazione del litio, la materia prima più contesa dalle multinazionali per il suo ruolo nella transizione energetica e nell’alta tecnologia. (Chawki Senouci)....6 – Pedofilia nel mondo dello sport. Il campione di ciclismo Bradley Wiggins ha rivelato in un’intervista di essere stato vittima di abusi sessuali da parte di un suo allenatore. (Luca Parena)....7 – India, da sposa bambina a caporedattrice di una testata online da milioni di visualizzazioni al mese. La storia di Kavita Devi, co-fondatrice e redattrice capo di "Khabar Lahariya". (Eleonora Panseri)
Radio Popolare
Esteri di venerdì 15/04/2022
calendar_today 15/04/2022 09:00
1-Ucraina. 51 esimo giorno di guerra. Più di cinque milioni di persone sono fuggite dall'inizio dell'invasione russa. L’affondo della nave ammiraglia Moskva scatena la reazione di Mosca: bombe su Kiev e per la prima volta caccia-bombardieri a lungo raggio usati contro Mariupol. ..2-La guerra fa male. Domani all’Aja iniziano gli “ Invictus Game”, la manifestazione sportiva internazionale che coinvolge ex soldati disabili e che ci ricorda che alla fine di ogni conflitto ci saranno sempre ferite fisiche, ma non solo, da curare. ..( Eleonora Panseri) ..3- Gerusalemme, l’incursione dell’esercito israeliano sulla spianata delle moschee ha causato il ferimento di 150 palestinesi. ( Eric Salerno) ..4- Francia. A 9 giorni dal secondo turno si sveglia Il fronte repubblicano...Domani attese a Parigi due manifestazioni contro Marine le Pen...( Francesco Giorgini) ..5--il libro del venerdì. “ Sri Lanka, assalto al paradiso. Avventurieri, poeti e predatori nell’isola splendente di Ambrogio Borsani. ( Vincenzo Mantovani) ..6-Restiamo umani. 11 anni fa a Gaza l’assassinio di Vittorio Arrigoni.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 14/04/2022
calendar_today 14/04/2022 09:00
1-Ucraina, 50 esimo giorno di guerra. Più di 4,7 milioni di rifugiati e 7 milioni di sfollati. Oggi aperti nove corridoi umanitari. Macron ribadisce il suo no alla parola 'genocidio' usata da Joe Biden 'Escalation verbale non serve e non aiuta'..2-Gran Bretagna. Per i richiedenti d’asilo un biglietto di sola andata per il Ruanda ..Boris Johnson lancia un piano controverso per contrastare gli sbarchi sull’isola attraverso il canale della manica. ( Daniele Fisichella)..3-Turchia, verso la chiusura di “ Fermeremo i femminicidi', il più grande gruppo di attiviste per i diritti delle donne del paese. ( Eleonora Panseri) ..4-Razzismo ambientale. Negli Usa il governo federale ha avviato un’inchiesta sui permessi concessi alle industrie altamente inquinanti nelle zone della Louisiana abitate dai neri. ( Roberto Festa) ..5-World Music. Da Kingston “ Midnight Rocker” il nuovo album di Horace Andy il vocalist preferito dei Massive Attack. ( Marcello Lorrai)
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 13/04/2022
calendar_today 13/04/2022 09:00
1-Ucraina. 49 esimo simo giorno di guerra. ..Il destino di Mariupol legato alla battaglia per il controllo dell’ impianto siderurgico Azovstal. La Russia considera obiettivi militari legittimi i veicoli Usa e Nato che trasportano armi attraverso il territorio Ucraino. La Finlandia lancia il dibattito sulla sua adesione all’alleanza atlantica. ..2-” Il presidente Steinmeier rappresenta la Repubblica Federale di Germania” ...Pur confermando il massimo sostegno a Kiev, Berlino fa sapere che non ha gradito lo sgarbo di Zelensky al capo di Stato tedesco. ( Arturo Winters) ..3-Il monito dell’Onu al governo britannico. I maschi single non possono ospitare le donne ucraine. Numerose Ong hanno denunciato la presenza di predatori sulle..piattaforme “ una casa per i rifugiati “. L’intervista di Esteri .. ( Eleonora Panseri ) ..4-Shanghai, il lockdown di troppo. La popolazione reclusa in casa con poco cibo e poca acqua potabile sull’orlo di una crisi di nervi collettiva. .. ( Martina Stefanoni) ..5-New York City, città violenta e carissima. I primi cento giorno del sindaco Eric Adams segnati dalla sparatoria alla metropolitana e di affitti saliti alle stelle. ..( Roberto Festa) ..6-Progetti sostenibili: Saragozza città autonoma e solidale grazie ai tetti di un polo sportivo dotato di pannelli fotovoltaici. ( Fabio Fimiani)
Radio Popolare
Esteri di martedì 12/04/2022
calendar_today 12/04/2022 09:00
-Ucraina, 48 esimo giorno di guerra. ..Aggiornamenti e analisi...2-Gran Bretagna. Boris Johnson multato per il Partygate. ..Il premier aveva violato le restrizioni anti covid che il suo governo aveva imposto al paese durante il primo lockdown. L’opposizione laburista chiede le sue dimissioni. ..( Daniele Fisichella) ..3-Francia. Verso il secondo turno. Macron e Le Pen si contendono i voti di Mèlenchon...Secondo un sondaggio della Tv pubblica il 30 % dei suoi elettori voteranno al ballottaggio per la candidata dell’estrema destra. ( Francesco Giorgini) ..4-Stati Uniti. Joe Biden annuncia stretta su armi e le cosiddette pistole fantasma' ..'I crimini con ghost gun aumentati di 10 volte in cinque anni' ..( Roberto Festa) ..5- A Mogadiscio nasce la prima redazione giornalistica tutta al femminile. ..Il nuovo media si chiama Bilan, luminoso in lingua somala. L’intervista a Fathi Mohamed la vice caporedattrice della testata. ( Eleonora Panseri)
Radio Popolare
Esteri di lunedì 11/04/2022
calendar_today 11/04/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 08/04/2022
calendar_today 08/04/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 07/04/2022
calendar_today 07/04/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 06/04/2022
calendar_today 06/04/2022 09:00
Ucraina, trump, assedio sarajevo
Radio Popolare
Esteri di martedì 05/04/2022
calendar_today 05/04/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 04/04/2022
calendar_today 04/04/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 01/04/2022
calendar_today 01/04/2022 09:00
Guerra in Ucraina, Elezoni Ungheria e la guerra di Orban alla comunità Lgbtq, fine della globalizzazione?, Caso MCKinsey mette in difficoltà Macron, la guerra e la stampa imbavagliata
Radio Popolare
Esteri di giovedì 31/03/2022
calendar_today 31/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 30/03/2022
calendar_today 30/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 29/03/2022
calendar_today 29/03/2022 09:00
negoziati Ucraina - Russia in Turchia, la neutralità dell'India nello scontro Russia - Nato, la guerra vista dai giovani, Il caso Marsiglia, ritorno sugli Oscar
Radio Popolare
Esteri di lunedì 28/03/2022
calendar_today 28/03/2022 09:00
Guerra Ucraina, negoziati Istanbul, comizio zemmour, due anni senza Raffaele Masto, Salvador, Scissione
Radio Popolare
Esteri di venerdì 25/03/2022
calendar_today 25/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di giovedì 24/03/2022
calendar_today 24/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di mercoledì 23/03/2022
calendar_today 23/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di martedì 22/03/2022
calendar_today 22/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di lunedì 21/03/2022
calendar_today 21/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.
Radio Popolare
Esteri di venerdì 18/03/2022
calendar_today 18/03/2022 09:00
Il giro del mondo in 24 ore.

Ideato da Chawki Senouci

Data di nascita: 6 ottobre 2003 (magazine domenicale di un’ora dalle 11.30 alle 12.30)

Ogni giorno Chawki Senouci e Martina Stefanoni scelgono alcuni fatti che ritengono interessanti da segnalare agli ascoltatori e li propongono sotto forma di racconto, rubriche, reportage, piccole storie, interviste, approfondimenti e analisi. Essendo Esteri un magazine radiofonico i modi per “comunicare “ sono i titoli, un breve notiziario e i servizi lunghi. Il tutto inframezzato dai cosiddetti “intrusi” (notizie telegrafiche) e da stacchi musicali.